Banner_Sondaggio.jpg

Stan_Wilson

Utente
  • Numero contenuti

    28
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

7 Neutrale

Su Stan_Wilson

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.facebook.com/JoeyGianvincenzi?ref=tn_tnmn

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio

Visite recenti

848 visite nel profilo
  1. ELIMINATO DALL'AMMINISTRAZIONE.
  2. Gentilissimo! Grazie
  3. La domanda sarà stupida ma non sono capace. Come si fa?
  4. Comm: http://www.writersdream.org/forum/topic/16743-sangue-dal-cielo/ Quando sento quella terribile tempesta comandata da emozioni a me sconosciute, devo tenermi stretto tutto l'amore che ho ricevuto e quello che ho ancora da dare; ho paura che mi venga strappato e che voli via, lontano. Non permetterò a niente e nessuno di distruggere o di rubare quello che sto collezionando da sempre: ogni bacio, le carezze, i frammenti d'amore che mi regalano le persone che amo. Poi mi guardo intorno e mi accorgo che non c'è nessun malintenzionato, sono io il ladro delle mie felicità.
  5. Avrai guardato questa foto milioni di volte e fai bene! L'emozione che descrivi è chiarissima e ti auguro di riprovarla a ogni romanzo pubblicato! Appena posso ricarico la prepagata e lo compro! In bocca al lupo!
  6. Leggo per scrivere, ma scrivo per essere letto.

  7. mah, le case editrici a pagamento se ne fregano delle copie che uno può vendere all'amico o al parente.. il loro forte guadagno lo ottengono alla firma del contratto, visto che solitamente si chiamano "a pagamento" proprio perchè si intascano come niente quelle 3/4/5 mila copie Sì sì, quello era scontato però con le copie vendute si ripagano del tutto il lavoro tipografico (guadagnandoci ulteriormente).
  8. Il mio intento è fare sia la presentazione in libreria che in un bar tra amici.. spero che i miei saranno validi quanto i tuoi
  9. Bè sarebbe veramente importante per me farmi presentare da qualcuno di famoso il romanzo, ma mancano le conoscenze
  10. Scusami non ho capito cosa intendi..
  11. commento: http://www.writersdream.org/forum/topic/16577-case-editrici-a-pagamento/ Ciao ragazzi! Volevo dei consigli per quanto riguarda la presentazione di un romanzo (nel mio caso è il primo). Qualcuno di voi ha già presentato il proprio libro? Che consiglio dareste? Mi sento abbastanza pronto, ma scambiarci idee, pareri e consigli è sempre un ottimo modo per migliorarsi, crescere ed evitare errori scontati o sotovalutati. Grazie!
  12. Mi associo alle già tante risposte date. L'editoria a pagamento è la forma più scorretta per iniziare/continuare/finire la carriera di scrittori. Io, personalmente, preferirei andare dal mio tipografo di fiducia e collaborare con lui piuttosto che far mangiare i miei soldi a TIPOGRAFI sconosciuti travestiti da editori. Lascia stare, fidati! (inoltre se inviano il contratto dopo una settimana confermano solo il fatto di essere degli ipocriti e delle persone che si vogliono arricchire alle tue spalle). Ti dico un'altra cosa: sai perché loro pubblicherebbero il tuo romanzo anche con tutti gli errori e, di conseguenza, senza fare un minimo di editing? Perché sanno che venderesti come minimo 50/60 copie tra amici, amici di amici e parenti. Con queste copie loro ci hanno guadagnato sopra e tu, nella maggior parte dei casi, oltre a non prendere un soldo, rimani sempre nel cerchio degli scrittori emergenti che 'hanno pubblicato perché hanno pagato'. Che brutta nomina, meglio evitarla, no? Un caro saluto!
  13. "La sua bellezza era talmente ruggente che riusciva a mortificarmi evidenziando ogni difetto, ogni virgola tatuata sul mio corpo che urlava bruttezza. Non potevo starci vicino. Era troppo bella per me."

  14. Sentirsi un po' a disagio sempre. Solo quando scrivo scompare ogni cosa che non c'entra con il mio romanzo, ogni formalità, la burocrazia, la fretta, le regole.

    1. Marcello

      Marcello

      è ok, vuol dire che sei dentro alla storia

    2. Stan_Wilson

      Stan_Wilson

      Sensazione perfetta, oserei dire, no?

  15. Sarebbe bello vedere come si sarebbe comportato un tipo come Baudelaire a "Uomini e donne".

    1. Marcello

      Marcello

      uhm, non so se si sarebbe divertito tantissimo...

    2. Unius

      Unius

      Io ci avrei messo Torquemada a "uomini e donne" e tanto olio bollente... peccato sprecare olio però...