ewan_j

Utente
  • Numero contenuti

    2.111
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

13 Piacevole

2 Seguaci

Su ewan_j

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://ilsociopatico.wordpress.com/

Informazioni Profilo

  • Interessi
    Concupire il Cylone Numero 6
  1. grazie al cielo! :Hush: pensavo di essermi spoilerato libri e libri
  2. io ho letto per sbaglio uno spoiler sull'identità della madre di jon dannato tumblr
  3. se posso essere polemico (e lo sarò ugualmente) l'indipendenza nelle scelte editoriali non l'hanno gestita tanto bene in passato. forse il bisogno di qualcuno che guidi loro la mano ce l'hanno.
  4. secondo me hai ragione vale
  5. no, grazie a gaga no. ma bisogna valutare bene cosa si è sbagliato allora e come fare per ripetere l'errore.
  6. ho finito i primi quattro volumi dell'edizione italiana a 150 pagine dalla fine di La regina dei draghi mi è venuto un mezzo infarto e ho dovuto continuare a leggere ben oltre le tre di notte
  7. dovete leggere i romanzi ambientati durante la seconda guerra mondiale, giovani padawan
  8. c'era anche il millemani project (che voi niubbi non ricordate ) ma ci sono stati alcuni problemi a gestire l'enorme mole del progetto e alla fine mi pare non se ne sia fatto più niente
  9. se vuoi evitare spoiler stai anche lontana da tumblr :Hush:
  10. letto. sono molto contento :queen:
  11. ok, melissandre di asshai è... :Hush:
  12. vabbè ma è pur sempre latino :queen:
  13. finché sono un "ça va sans dire" e un "wunderbar" ogni tanto giusto per fare colore non mi scandalizzo. ad esempio con l'ipotetico personaggio di un avvocato che dice "il de cuius ha predisposto la lettura del testamento nel suo studio privato dopo cena", ecco, lì mi girano. sarà perché il latino IMHO è stupido e inutile, sarà perché il de cuius è il soggetto di una frase e se non capisci chi è non capisci la frase, faccio comunque fatica a digerirlo. attenzione, comunque, che le frasi in lingua straniera fanno colore, non caratterizzano
  14. io prediligo quelli di spionaggio ambientati nella seconda guerra mondiale, principalmente il codice rebecca, le gazze ladre e il volo del calabrone. secondo me, a prescindere dallo stile, che è comunque passabile, follett è bravissimo a scrivere scene di suspense
  15. ne ho ancora da leggere prima di quello...