Max

Utente
  • Numero contenuti

    70
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

1 Seguace

Su Max

  • Rank
    Sognatore

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.matteozapparelli.altervista.org

Informazioni Profilo

  • Provenienza
    Verona
  • Interessi
    Leggere e scrivere, computer, cinema e musica, animali e natura
  1. In caso te ne parlo in privato ti va? Non voglio disturbarti adesso durante l'intervista e farti fare una brutta figura. Ti ho mandato nel pomeriggio l'amicizia su FB, magari ci aggiorniamo lì ti va?
  2. Sì, nato e crescito a Verona. E' un pò un peccato infatti che ce ne siano molto pochi, ma di librerie non siamo poi così a secco dai... prima fra tutte giubbe rosse di Corso Santa Anastasia (ma non volgio fare pubblicità, è solo che ci passo interi pomeriggi!) Mi fa piacere che tu abbia scritto un libro così, anche perché amo questo genere di narrativa (assieme all'horror vero e proprio) eho appena terminato un romanzo ambientato proprio qui a Verona, abbastanza cupo e sovrannaturale. Ma ora ti lascio parlare di Buio, altrimenti ti rovino l'intervista! :-)
  3. Forse sono arrivato un pò in ritardo, ma ci tenevo a fare i miei più sentiti complimenti a Elena, dato che siamo anche concittadini. E' un piacere scoprire che nella nostra città ci sono dei bravi scrittori! Complimenti per il libro, anche se al momento ne ho letto soltanto l'inizio...
  4. Ragazzi, i tempi d'attesa sono sempre quelli standard di 5-9 mesi, però vi consiglio di telefonare all'Editore per chiedere ogni informazione (come sarebbe sempre meglio fare). Io ho chiamato e mi è stata data la mail specifica dell'editore alla quale mandare i manoscritti con sinossi, proprio per velocizzare così la lettura e assicurarsi che il libro arrivi subito nelle mani della persona giusta. Inoltre sono gentilissimi e mi hanno chiarito che dopo qualche mese è perfino possibile chiamarli per sapere come stanno andando le cose, a loro questo non da fastidio...
  5. Salve a tutti gli utenti del WD, colgo qui l'occasione per far sapere che ogni settimana sul mio blog all'indirizzo http://www.matteozapparelli.altervista.org/ pubblicherò un'intervista a scrittori emergenti e giovani editori. Siete tutti invitati a leggere, se la cosa è di vostro gradimento. Ciao e a presto!
  6. 1. Sei stato chiamato così perché qualcun altro si chiamava con questo nome? NO 2. Quando è stata l'ultima volta che hai pianto? nell'estate del 2009, scrivendo un racconto 3. Ti piace la tua calligrafia? SI 4.Qual è il tuo pasto preferito a base di carne? SCALOPPINE AI FUNGHI 5. Hai figli? SI, UNA CAGNETTA 6. Se tu fossi un'altra persona, saresti amico di te stesso? SI 7. Sei una persona ironica? SI 8. Hai ancora le tue tonsille? SI 9. Faresti Bungee Jumping? NO 10. Qual è il tuo cereale preferito? NON SAPREI... 11. Ti sleghi le scarpe prima di togliertele? SEMPRE 13. Il tuo gelato preferito? VANIGLIA O FIOR DI LATTE 14. Cosa noti come prima cosa nelle altre persone? IL VISO 15. Rosso o rosa? ROSA 16. Cos'è che ti piace meno di te? IL NASO 17. Cosa ti manca di più? UNA CASA TUTTA MIA 18. Vorresti che tutti completassero questa lista? FA LO STESSO... 19. Di che colore hai i pantaloni e le scarpe in questo momento? JEANS BLU E DR. MARTENS PETROLIO 21. Che musica stai ascoltando? NESSUNA 22. Se fossi un pastello che colore saresti? NERO 23. Profumi preferiti? ACQUA DI GIO' 24. Qual è stata l'ultima persona con cui hai parlato al telefono? MIA NONNA 25. Ti piace la persona che ti ha spedito questa cosa? SI 26. Sport preferito da vedere? NESSUNO 27. Colore dei capelli? CASTANI 28. Colore degli occhi? CASTANI 29. Indossi lenti a contatto? NO 30. Cibi preferiti? OLIVE, LASAGNE ALLA BOLOGNESE, BIG MAC, TIRAMISU' 31. Film horror o a lieto fine? DIPENDE DAL MOMENTO 32. Ultimo film visto? UN HORROR IN STREAMING ABBASTANZA SCHIFOSO 33. Colore della maglia che indossi? NERO 34. Estate o inverno? ESTATE 35. Abbracci o baci? BACI 37. Chi risponderà più probabilmente? NON LO SO 38. Chi risponderà meno probabilmente? TUTTI 39. Che libro stai leggendo? LA CASA DELLE ANIME MORTE 40. Cosa c'è sul tuo tappetino del mouse? NON CE L'HO 41.Cosa hai visto in TV ieri sera? NULLA 42. I tuoi suoni preferiti? DIPENDE... 43. ROLLING STONES O BEATLES? STONES! 44. Qual è il posto più lontano da casa che hai visitato? CROAZIA 45. Hai un talento speciale? CERTO 46 Dove sei nato? VERONA 47. Chi speri assolutamente che risponda? NESSUNO 48. Come hai incontrato la tua dolce metà? GRAZIE A UN CARO AMICO
  7. E' stato proprio un piacere conoscerti e spero di avere presto il tempo per leggere i tuoi libri (tra lavoro, letture, scrittura e ricerca di editori il tempo non c'è mai...) Ora devo proprio lasciarti, per cui ti ringrazio e ti auguro buona serata e buona fortuna per i tuoi prossimi libri!
  8. E' vero, le nostre fantasie vanno al di là del nostro controllo e fluiscono da sole dalla mente. Come ha detto qualcuno, gli scrittori non creano le storie, prestano solo le dita... Ci sono dei generi letterari che apprezzi di più e altri invece che ti risulta più difficile leggere?
  9. Posso domandarti perché il fantasy? Immagino che sia un genere che ami molto anche leggere, e che ti affascina da lungo tempo...
  10. La trama parrebbe evovlersi in un action thriller con buone potenzialità, però evita di cadere nel banale di storie già trite ( e sul polo sud ce ne sono...) Credo che per l'energia possano usare anche generatori a gasolio, vechio stile ma credo che si usino davvero laggiù. Il resto lo puoi modificare a tua fantasia, dato che lo strumento di cui parli non esiste in realtà (perciò puopi farne ciò che vuoi). L'importante è anche evitare una trama troppo lineare e scontata: metti i giusti imprevisti e le giuste parti d'azione... In bocca al lupo!!
  11. E' rassicurante sapere che non sono il solo che quando rilegge per la prima volta la prima bozza dice: "ma che è sto orrore? tutto qui quella meraviglia che mi pareva di aver scritto?" E dopo ci si rende conto che solo con la correzione si da spessore all'opera... Non parlavo di flusso diretto di pensieri, quanto di riportare in terza persona i ragionamenti dei personaggi, del tipo: "Dannazione, se Marco l'avesse saputo sarebbe stato un guaio. Meglio tacere e dimenticare il tutto." ecc...
  12. Non ti preoccupare, non è certo un errore entrare in profondità nella mente dei protagonisti, basta vedere cosa fa King nei suoi romanzi. Io stesso scrivo decine e decine di paragrafi riportando i pensieri e i ragionamenti dei personaggi, anche perché nella realtà il flusso di pensieri delle persone è costante e ininterrotto. Quanto all'autorevisione, quanto è diverso il manoscritto che invii all'editore rispetto alla prima stesura?
  13. E quali sono le principali tematiche che hai affrontato nell a tua trilogia?
  14. Ultima domandina tecnica, tanto per dimostrare che ogni scrittore ha le proprie regole e le proprie preferenze. Quando cominci a lavorare a un romanzo, quanto scrivi di solito? Scrivi con costanza ogni giorno oppure a intervalli? E se scrivi tutti i giorni, ti poni degli orari, dei limiti, oppure ti lasci influenzare dal momento e dallo stato d'animo? Inoltre, dove ti trovi meglio a scrivere, e in quale parte della giornata?
  15. Ho usato il termine "addolcimento" in modo improprio, non mi riferivo ai toni del tuo romanzo ma proprio al fatto di rendere più "omogenei" i vari aspetti positivi e negativi dei personaggi. Dato che siamo in gioco, giochiamo: un pò di domande per gli affezionati del forum. Ci sono degli autori che nel corso del tempo ti hanno influenzato di più? Non solo a livello di stile, ma anche in quanto a storie e tematiche, oltre che a varie influenze (tutti noi scrittori, che lo vogliamo o no, subiamo l'influenza di coloro che leggiamo...) ELIMINA QUESTA DOMANDA (ha già avuto risposta nel post precedente - mi hai battuto sul tempo!) Come sei arrivata alla pubblicazione dei tuoi tre libri? Immagino che non sia stato nè facile nè breve, ma se ti va di parlarne e raccontare un pò il percorso che hai seguito sarebbe molto interessante e costruttivo.