Vai al contenuto

Marco Ruffo

Scrittore
  • Numero contenuti

    31
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

45 Piacevole

Su Marco Ruffo

  • Rank
    Sono io, sono me
  • Compleanno 30 settembre

Informazioni Profilo

  • Genere
    Uomo
  • Provenienza
    Atlantide
  • Interessi
    Ho sei bonsai, per lo più coltivati da me: un olmo, un ficus, un ulivo, un acero rosso, un albero di natale ed un salice schiaffeggiante.
    Amo leggere, viaggiare, ascoltare musica e suonare la chitarra. Ne ho tre, due elettriche ed una acustica; nell'ordine si chiamano Polly, Mya e Alice. Quest'ultima va chiamata nella pronuncia inglese del nome per via di quella buca al centro della cassa armonica che rimembra tanto la tana del Bianconiglio.
    Ah dimenticavo, mi diletto con la scrittura, quindi se vi fa piacere vi manderò una cartolina dalla Guyana Francese dalla quale scapperà serfando su una zattera di noci di cocco gridando: "Au revoir, Shoshanna!"

Visite recenti

103 visite nel profilo

Descrizione

Detesto parlare di me, quindi non lo farò. Ho due cani di razza meticcia presi al canile. Sono fratelli ma completamente diversi l'uno dall'altro. Il primo, Pepe, è tutto nero con il muso bianco. Il secondo invece si chiama Sale, lascio a voi intuire le ragioni.

Ho sei bonsai, per lo più coltivati da me: un olmo, un ficus, un ulivo, un acero rosso, un albero di natale ed un salice schiaffeggiante. 

Amo leggere, viaggiare, ascoltare musica e suonare la chitarra. Ne ho tre, due elettriche ed una acustica; nell'ordine si chiamano Polly, Mya e Alice. Quest'ultima va chiamata nella pronuncia inglese del nome per via di quella buca al centro della cassa armonica che rimembra tanto la tana del Bianconiglio. 

Sto preparando il saggio musicale per fine dicembre. Ebbene sì, anche a 32 se frequenti una scuola di musica seria ti fanno fare il saggio. La qual cosa non ha nulla a che fare con Yoda o con Guglielmo da Baskerville però! In realtà mi vedrò costretto a (mal)interpretare un paio di brani rock di vari artisti tra cui i RHCP, i Green Day e Lenny Kravitz.

Se non mi vedrete più in giro probabilmente uno di loro mi avrà fatto sparire dalla circolazione. Per fortuna nel tempo libero mi tengo in forma con la corsa ed il nuoto, quindi nella peggiore delle ipotesi tenterò di scappare. Più probabilmente, per pigrizia, inforcherò la mia Harley-Davidson e divorerò l'asfalto insieme a Reno Raines. 

Ah dimenticavo, mi diletto con la scrittura, quindi se vi fa piacere vi manderò una cartolina dalla Guyana Francese dalla quale scapperà serfando su una zattera di noci di cocco gridando: "Au revoir, Shoshanna!" 

×