Banner_Sondaggio.jpg

annozero

Utente
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su annozero

  • Rank
    Sognatore
  1. Scusate se c'è stato un salto logico nel primo periodo, ma credo che il concetto sia chiaro.
  2. Ok, afferrato il concetto. La mia idea inoltre più che riguardare tale o tale personaggio, ma mi sono ispirato piuttosto ad un articolo di National Geographic che spiegava il fondamento storico di un brano ripreso in un romanzo. La mia idea era quella di descrivere in chiave romanzata quanto riportato nell'articolo, facendo anche riferimento a personaggi immaginari che dovrebbero essere ormai di dominio pubblico. Se volessi fare un esempio calzante col mio caso direi: immaginate che uno storico scriva dell'origine storica del motto "tutti per uno", io decido di riprendere l'articolo e riscriverlo in chiave romanzata e, per renderlo più intrigante, userò come voce narrante un vecchio Hatos o d'Artagnan. Secondo quanto hai detto non dovrei avere problemi giusto? Altrimenti consigli di rivolgersi ad uno specialista in campo legale? Oppure le case editrici possono occuparsi loro dell'eventuale problema?
  3. Certamente. Allora, amo leggere - ho passato diversi anni in un luogo dove non v'era tv o accesso a internet facile ma solo una grande biblioteca , non era una prigione comunque - il mio genere preferito è il romanzo storico, anche se apprezzo i gialli e i fantasy. Da un po' avevo qualche idea in testa e ho deciso di buttare giù qualche riga, così ho iniziato a scrivere capitoli su capitoli del mio racconto ( inedito e ancora incompleto ). Vi ho scoperto proprio leggendo una discussione su un dubbio che ho avuto durante la scrittura.
  4. Grazie in effetti avevo letto la discussione e da quel che ho capito posso usare questi personaggi usando una descrizione fisica diversa da quella presentata da chi ne detiene attualmente i diritti. A questo punto però vi chiedo:sapete come trovare chi detiene i diritti per un dato personaggio?Oppure per essere liberi di usarlo basta presentarlo in una versione diversa da qualunque altra sul mercato? Ad esempio nessuno, a mia conoscenza, ha presentato Peter Pan come un vecchio decrepito, stando all'articolo sembrerebbe che non dovrebbero esserci problemi in questo caso.
  5. Salve a tutti. Ho fatto la mia presentazione, come richiesto, e credo di essere nella sezione giusta per postare questa domanda. Spero di non fare una figuraccia Comunque, cerco di essere breve. E' possibile usare, anche se in maniera parziale, un personaggio immaginario o dei riferimenti alla sua storia, il cui autore è morto da più di 70 anni? Per fare un esempio: Voglio scrivere la storia romanzata di Barbanera, ma per farlo userò capitan Uncino come voce narrante, che racconteràdel periodo in cui ha militato nella sua ciurma. Praticamente la storia è di Barbanera, ma il narratore è capitan Uncino. Potrei fare altri esempi, come Dracula che racconta della madre o come è nato il motto "tutti per uno" - palese riferimento ai tre moschettieri. Spero di aver reso l'idea. I personaggi ormai sono straconosciuti e gli ideatori sono morti da tempo. Su Long John Silver sono stati scritti altri racconti oltre all'originale "Isola del tesoro". Ma non so se anche per questi personaggi valga ancora il diritto d'autore.
  6. Mi presento, sono Nikolas e, a dirla tutta, mi sono imbattuto in voi per caso, mentre cercavo delle informazioni. Penso di aver fatto la gaffe di aver iniziato subito chiedendo informazioni nella chat, ma vi ringrazio di non avermi linciato, dimostrando magnanimità, compostezza e professionalità Oltre a presentare me stesso quindi, vi presento anche le mie scuse.