taxidriver

Scrittore
  • Numero contenuti

    68
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

68 Popolare

Su taxidriver

Visite recenti

156 visite nel profilo
  1. Ciao @Edison. Il mio romanzo credo possa rientrare nella narrativa non di genere, o romanzo letterario. Siamo sulle 70.000 parole. Formattato nella loro gabbia, seguendo le loro indicazioni redazionali, il manoscritto arriva a pagina 306. Dopo la mail non mi hanno ancora contattato telefonicamente.
  2. @Marco ML prova a smettere. Se scrivere e far fumare il cervello su un buco della trama non ti manca per nulla, allora avrai fatto la scelta giusta. Forse quello che ti serve è solo una bella pausa per ricaricarti e trovare nuove motivazioni (motivazioni più interiori). O forse no. Forse smettere di scrivere è la scelta giusta per te. Ad ogni modo prenditi del tempo.
  3. Ricevuta ieri sera risposta positiva da questa casa editrice. Mi hanno dato riscontro in tempi davvero rapidi, due settimane circa. Penso che ci sentiremo nei prossimi giorni per telefono.
  4. Mi sembra cosa buona e giusta. Capisco che quando si lavora sodo rinunciando a quasi tutto il resto si vorrebbero sentire solo apprezzamenti e lo so perché sono uno scrittore. Bisogna imparare a farsi passare le critiche addosso, specialmente quelle che riteniamo più ingiuste. Sia lo scrittore che l'editore lavorano sodo e hanno enormi aspettative... facile che si possa arrivare a uno scontro. Spero che troviate un altro modo per chiarirvi... È spero che continuate a dialogare col forum. È stato migliorato un contratto con il dialogo qui su WD. Gli incidenti possono capitare.
  5. La casa editrice ha appena sospeso la valutazione dei manoscritti dal 20 novembre al 20 gennaio. Posso chiedere a @Le Mezzelane Casa Ed se i manoscritti inviati in precedenza saranno valutati secondo i tempi previsti?
  6. Vista dall'esterno, seguo la CE su Facebook, mi sembrano molto attivi, pubblicano molti esordienti, fanno blog tour. Pur rileggendo non ho ben capito cosa gli viene contestato. Posso dire che non è bello si sia arrivati a una denuncia e che un utente non si senta libero di esprimere la sua esperienza su questo forum.
  7. @Luciano91 fossi in te lo invieremo senza specificare questa situazione nella mail. Il testo come ti affermi è completo, non si tratta di un estratto di alcuni capitoli. Se arriveranno a leggerlo fino alla fine saranno ben lieti di sapete che ne stai preparando un seguito. Ovvio che con Mondadori non è facile, ma perché non sognare.
  8. @Acqua2015 comunque mi sembra che ci sia il cartaceo per libromania o sbaglio? Dell'altra ce forse sarebbe meglio parlare nell'altra discussione, credo.
  9. @Acqua2015 una bella lista di pro e contro e guarda chi vince. Posso dirti che personalmente punterei sull'altra casa editrice, che credo di aver intuito, anche se questa cosa del contratto alla fine è un suo grandissimo difetto. È come se non avessi tutti gli elementi per scegliere. Comunque complimenti, ora si tratta solo di scegliere.
  10. @CristinaWriter cosa ti chiedevano nel questionario?
  11. Non il massimo come inizio. Per una bozza di contratto non servono dati personali. @CristinaWriter non scoraggiarti.
  12. @La Ruota Edizioni pienamente d'accordo, è una battaglia culturale. Nessuno pretende l'esposizione a scaffale, ma che almeno che un cliente poco avvezzo con internet possa ordinare dal libraio sì, senza essere scoraggiato.
  13. @La Ruota Edizioni non so se è un problema di commessi svogliati, alla fine è un responsabile a suggerire l'acquisto online, nel racconto di @Oxygen. @directBOOK cosa ne pensa? Può essere che essendo la spedizione sotto responsabilità delle diverse ce si ottengono risultati diversi a secondo della CE e ci sia quindi molta diffidenza? Ovvio che per esordienti come noi si punta molto su presentazioni, fiere, e acquisti online... Ma se un estraneo sente parlare bene del libro con il passaparola e lo cerca in una libreria enorme come la Feltrinelli e ha questo tipo di risposte lo portava dubitare fortemente sulla qualità del suo acquisto. Ovvio che questo è un problema che riguarda quasi tutte le CE piccole.
  14. @Oxygen mi sa che hai ragione. È già il secondo caso in cui un commesso sconsiglia l'ordine. Mi sbaglierò, ma secondo me ci sono direttive aziendali. Prova in una ubik.
  15. @AnnaK Sono i famosi esordienti della Mondadori. Gente famosa o con un pubblico o del giro. Ho letto un romanzo della Mondadori di un giornalista sportivo. Davvero pessimo eppure lo hanno pubblicato. Il discorso è che come le piccole pubblicano noi esordienti con l'obiettivo più o meno dichiarato di vendere almeno un centinaio di copie, tra parenti, amici e qualche estimatore, le grande pubblicando gente dell'ambiente sanno che ne fanno almeno 1.000. Tutti poi sentivamo l'esigenza del libro della Hunziker. Fidati, quello che fai tu ha molto più valore.