alberino

Scrittore
  • Numero contenuti

    3
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su alberino

  • Rank
    Sognatore
  1. @ElleryQ hai ragione, ora è tutto chiaro, i soci fondatori di fatto sono 2 e dovrebbero tuttora far parte dell'agenzia. Sarebbe comunque interessante conoscere altre opinioni oltre a quella di @19Claudio dato che sembrerebbe si tratti della più grande agenzia italiana.
  2. Ciao Giorgio Caroli, da quanto mi risulta Luigi Bernabò è deceduto prima che venisse fondata The Italian Literary Agency. Il Grandi che citi non mi risulta tra i fondatori, ti riporto link di un articolo che riassume la situazione: http://www.lastampa.it/2017/07/26/cultura/noi-rompiscatole-per-il-bene-dellautore-f6eWOMeO3mm7liXOQXw7eJ/pagina.html Stavo valutando l'ipotesi di inviare il mio scritto a questa agenzia ma, visto il prezzo che richiedono, mi aspetterei un trattamento di prima classe. Hai avuto aggiornamenti in merito alla "maretta" che citavi nel tuo intervento? Grazie
  3. Ciao a tutti, sono un giovane scrittore e sto valutando l'opportunità di pubblicare il mio lavoro. Spero di trovare molti consigli utili. Ciao!