Banner_Sondaggio.jpg

Mister Frank

Lettore
  • Numero contenuti

    78
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

32 Piacevole

1 Seguace

Su Mister Frank

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

177 visite nel profilo
  1. Inoltrai un inedito alla Giuntina. L'Editore mi disse di attendere tre settimane per la lettura, poi mi disse che non rientrava in nessuna delle loro collane, seppur piacevole alla lettura e di genere storico-biografico. Purtroppo andò così. A me parve un editore serio ed educato.
  2. Aggiorno la mia testimonianza: l'ho contattata tramite il modulo presente sul suo sito. Mi ha risposto in giornata chiedendomi il dattiloscritto in formato word.doc Se dovessi ricevere una qualunque risposta, scrivo qui In bocca al lupo a tutti!
  3. Nella mail di risposta mi aveva detto che in questa settimana avrebbe controllato (presumo la cartella spam). Fin'ora non mi ha scritto. Mi auguro che stia leggendo almeno qualche pagina del dattiloscritto, se non altro che lo abbia trovato!
  4. Grazie per la precisazione Proprio adesso sono andato a cercare le informazioni (sul sito della Corbaccio però non c'è scritto nulla: suggeriscono di partecipare al concorso IoScrittore). Le uniche informazioni le ho trovato sono qui sul forum e in alcuni articoli sul web datati 2015. Come scritto in precedenza, gli esordi del gruppo Mauri Spagnol sono rarissimi, le case editrici lavorano con autori che hanno già pubblicato e tramite agenzia. Bisogna sempre tentare, anche se le chance sono pochissime.
  5. Nome: Fazi editore Generi trattati: Narrativa Modalità di invio dei manoscritti: https://fazieditore.it/invio-manoscritto/ Distribuzione: nazionale Sito: https://fazieditore.it/ Facebook: https://www.facebook.com/fazieditore A causa della grande quantità di materiale da valutare che ci arriva ogni giorno, cambiano le regole per l’invio dei manoscritti. Verranno presi in considerazione soltanto i manoscritti ricevuti nei mesi di gennaio – febbraio e luglio – agosto. Durante questi mesi, inviateci il vostro tramite il modulo di questa pagina, allegando: • una breve presentazione dell’autore e una sinossi • le prime 30 pagine del vostro libro Vi ricordiamo che la casa editrice non prende più in considerazione i manoscritti inviati in formato cartaceo. I manoscritti che troveremo di nostro interesse riceveranno una risposta entro quattro/sei mesi dalla data d’invio. Ci piacerebbe rispondere a tutti, ma purtroppo non ci è possibile.
  6. Nome: Ponte alle grazie Generi trattati: saggistica e narrativa Modalità di invio dei manoscritti: proposte@ponteallegrazie.it Distribuzione: nazionale Sito: http://www.ponteallegrazie.it/ Facebook: https://www.facebook.com/PontealleGrazie Nel caso delle proposte di saggistica, si può inviare una sinossi (massimo 4000 battute). Se di nostro interesse, richiederemo poi l'intero manoscritto. Nel caso della narrativa, è bene inviare, assieme alla sinossi, l'incipit del romanzo (massimo 20000 battute). In tutti i casi, è benvenuta una breve notizia sull'autrice o l'autore, e in particolare sulle pubblicazioni precedenti. Se non fosse possibile inviare sinossi e incipit per posta elettronica, si può utilizzare l'indirizzo della casa editrice: via Gherardini, 10 - 20145 Milano. I manoscritti non verranno in nessun caso restituiti. Gruppo editoriale GeMS
  7. La Salani Editore fa parte del Gruppo Mauri Spagnol. Secondo me, come tutte le altre case editrici di GeMS, non prende in considerazione esordienti che inviano spontaneamente proposte editoriali (alcune di loro, come Guanda e Corbaccio, non hanno neanche la sezione-informazioni per inoltrare manoscritti alla segreteria). Nella mail della Salani, inoltre, è affermano che il mercato editoriale è in forte crisi, quindi non possono permettersi di investire su esordienti, anche se il testo è stato apprezzato. Risposta standard? Sicuramente! Però un fondo di verità c'è: la grande editoria è chiusa. Qual è stato l'ultimo esordio della Salani? Ormai il metodo di scouting del Gruppo GeMS è il concorso IoScrittore. In alternativa, l'agente letterario. Non credo in una loro risposta positiva a un esordiente, almeno che non si è scritto davvero, ripeto e sottolineo davvero, un capolavoro. In bocca al lupo a tutti!
  8. Non credo. A me, per esempio, hanno risposto due volte su due Stessa identica mail a distanza di due anni (tra un invio e l'altro).
  9. Anche io ho ricevuto la mail standard di rifiuto dopo 60 giorni circa. Le date precise non le ridocordo
  10. Ho inviato direttamente il cartaceo senza aver avvisato la segreteria editoriale. Inoltre il piego di libri (costo 1,28 euro) non è stato spedito tramite raccomandata A/R
  11. Buongiorno a tutti. In data 18 ottobre ho inviato il dattiloscritto cartaceo tramite piego di libri. In data 08 novembre ho ricevuto la loro mail (standard) di rifiuto: "Gentile Signore, abbiamo ricevuto la Sua cortese proposta e La ringraziamo. Non ci pare, tuttavia, che essa abbia i requisiti per rientrare fra le nostre scelte. La preghiamo di gradire ugualmente i nostri più cordiali saluti." L'Adelphi Edizioni è una casa editrice davvero prestigiosa. In fondo ero consono di ricevere un rifiuto ma, come si dice, tentar non nuoce!
  12. Ho taggato @Acqua2015 al posto di @Ella Gange scusate. Comunque il regolamento dice: "Libromania valuterà tutte le opere pervenute e comunicherà l'esito della valutazione entro 60 giorni dalla ricezione del file attraverso la piattaforma www.libromania.net. In caso di sovraccarico di richieste, l’Editore si riserva di comunicare un'estensione dei termini per il completamento della valutazione." Se non hanno rispettato i tempi (da luglio ad oggi sono ben più di 60 giorni), scrivi a libromania@libromania.net chiedendogli di annullare la valutazione perché i tempi si sono allungati troppo e tu non sei stata avvisata come da regolamento. Poi vedi che ti rispondono
  13. Qui c'è il regolamento: http://libromania.net/it/regolamento Il punto che interessa è questo: "di non aver precedentemente concesso e di non concedere a terzi nel periodo di valutazione dell’Opera da parte di Libromania i diritti sull’Opera oggetto dell’Operazione, né di aver proposto e di non proporre a terzi l’Opera in valutazione per il medesimo tempo, che deve pertanto intendersi come un periodo di esclusiva a favore di Libromania." @Acqua2015 non ti preoccupare; secondo me, è una clausola che vincola la valutazione dell'opera solo a loro (i tempi sono max 60 giorni, come scritto nel regolamento, trascorso questo periodo, puoi tranquillamente considerare nulla l'esclusiva perché Libromania non ha rispettato le clausole). I diritti sull'Opera che menzionano riguarderanno quelli sullo sfruttamento economico a mezzo di stampa, cioè la pubblicazione vera e propria (se il dattiloscritto è inedito, vai tranquilla).
  14. Certo, in caso di risposta negativa i diritti tornano all'autore. D'altronde che se ne farebbero?
  15. Nessun problema. I tempi editoriali sono lunghi! Non scopriranno mai che una stessa opera da loro in fase di valutazione è stata inoltrata alla segreteria di mille case editrici