Vai al contenuto

Juliet Branwen

Scrittore
  • Numero contenuti

    42
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

21 Piacevole

3 Seguaci

Su Juliet Branwen

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

197 visite nel profilo
  1. La Stirpe della Fenice - Incipit

    @andrechan grazie mille per aver letto e lasciato un commento! Sí, il mio difetto principale è il dilungarmi in cose superflue. Mi avete lasciato tanti ottimi consigli che sicuramente terrò in considerazione per la prossima nuova revisione del romanzo! Grazie davvero
  2. Lorem Ipsum

    Ma infatti come dice @marelispo ... non è che aspettare sei mesi porti automaticamente a un contratto! A quanto ho capito, funziona così: se non piaci e/o se piaci tantissimo (per motivi "di pancia" o commerciali) rispondono nelle canoniche sei settimane. Se invece notano qualcosa di buono, ma non sono soddisfatti in pieno i criteri soggettivi di apprezzamento o di collocamento editoriale ci lasciano in standby, avvalendosi di lettori esterni (che pagano) per avere un ulteriore parere. Quindi almeno per questo dovremmo essere soddisfatti Non è detto però che, alla fine di questa lunga trafila, il responso sia positivo. In ogni caso, abbiamo questa possibilità che non è da poco. Vorrei chiedere una cosa che magari è già stata detta, scusatemi: l'eventuale contratto riguarda solo il libro proposto o, diciamo, tutta la produzione dell'autore per un tot di tempo?
  3. La Stirpe della Fenice - Incipit

    Ah, @ettore70 , quei signori lì che hai citato li lascio nell'Olimpo delle divinità, perché anche solo un velato paragone mi farebbe perdere i sensi
  4. La Stirpe della Fenice - Incipit

    @ettore70 Io non so come ringraziarti per questo tuo parere, mi hai dato davvero motivo di gioia. In effetti sono prolissa in ogni aspetto del mio essere, devo continuamente controllare di non essermi dilungata troppo. (Non ti dico che vocali su whatsapp xD) In poche parole hai centrato tutti i miei punti deboli. Questo è un testo che ho iniziato a scrivere da adolescente, poi migliorato e lasciato a macerare; nel frattempo, per fortuna, credo di essere migliorata nello stile e di porre più attenzione a certi aspetti. Ho provato a lasciare un frammento per avere qualche parere, ora dovrei revisionare nuovamente il romanzo e trovargli un epilogo (credo lo meriti). Nella speranza di riuscire a farlo, proverò a pubblicare un'altra breve parte quanto prima. Ti ringrazio ancora per il tuo commento!
  5. Lorem Ipsum

    È la stessa cosa a cui pensavo io, @NiP Anche perché io stessa ho inviato un progetto in fase di elaborazione e durante questi mesi ho migliorato vari aspetti del testo, modificandone alcune parti. Credo che, se interessati, chiederanno la nuova versione; ma in caso di rifiuto quasi certo non penso possano permettersi di perdere il tempo di valutare praticamente un nuovo manoscritto.
  6. Indice dei topic

    Vorrei ringraziarvi, qui c'è un prontuario utilissimo pieno di cose preziose
  7. Lorem Ipsum

    @NiP per questo ho domandato conferma di ricezione dei miei messaggi, poiché quando ho scritto per altre informazioni (prima di inviare il manoscritto) ho sempre ricevuto risposte celeri, quindi mi sembrava strano. In ogni caso Jav mi ha già contattata, confermo la loro cortesia e non mi dilungo in altro per non intasare il forum con cose personali.
  8. Lorem Ipsum

    Mi dispiace disturbare con la mia storia personale che non offre nulla di più a voi lettori del forum, ma volevo segnalare a Jav che, nei sei mesi passati dal mio invio (gratuito), ho ricevuto unicamente il riscontro automatico della ricezione della prima mail. Niente a proposito di fasi di seconda lettura o altro. Per fortuna ho trovato questa discussione, dove ho potuto appurare il modus operandi delle vostre valutazioni (in particolare che non vi è possibile avvisare tutti) e il fatto che ci sono persone in attesa da prima di giugno, quando ho inviato io. Ora, il mio unico pensiero è che, per qualche motivo, io non abbia mai ricevuto la mail di rifiuto (ho avuto problemi con Outlook). Non vorrei risultare insistente, è una cosa che proprio mi dà fastidio, ma ho posto questo stesso quesito in diverse occasioni e non ho ricevuto risposta. Sono certa che sia perché siete sommersi di lavoro, ma avere un riscontro sarebbe consolatorio. Grazie.
  9. La Stirpe della Fenice - Incipit

    @Red perdonami, non ho ricevuto la notifica del tuo commento! Ti ringrazio tantissimo per aver letto il mio frammento e per averlo commentato! Grazie per i tuoi suggerimenti, ne terrò conto poiché ciò che sembra ovvio nella mia testa può risultare più oscuro al lettore. In effetti è mia intenzione lasciare sempre una certa suspense e cerco di alternare le scene in maniera che le cose si scoprano pian piano. Le vostre opinioni mi aiutano a capire quando esagero!
  10. La Stirpe della Fenice - Incipit

    @1935 ti ringrazio molto, la cosa che più mi rende felice è riuscire a suscitare interesse ed emozioni in chi mi legge. Se ci sono riuscita anche solo un pochino è per me una grande gioia! Ti ringrazio per aver lasciato un commento e aver speso del tempo a leggermi! Veniamo ai tuoi dubbi: La ragazza è intorpidita e molto provata da alcuni trattamenti a cui è sottoposta nella prigione, che si scopriranno in seguito; la pozza è più facile da raggiungere, in quanto lei riesce a malapena a muoversi. Forse posso chiarire meglio questo aspetto inserendo qualche indicazione in più, anche se la storia si dipana gradualmente ed è mia intenzione non svelare le cose troppo in fretta Stesso motivo per cui la ragazza va a bagnarsi con dell'acqua putrida: è un modo per riuscire a svegliarsi dall'intorpidimento della mente. Rispondo quindi anche a quest'altra tua domanda: Certo posso aggiungere anche qui più indicazioni per farlo capire meglio ecco questa è forse proprio una sottigliezza, ma "ignari" si riferisce solo ai pesci, giusto? perchè da quello che scrivi mi sembra che lei per quanto confusa sia consapevole della prigionia. Sì, questa è una similitudine che ho aggiunto per legarmi sempre all'immagine dell'acquario e dare un'idea della situazione della ragazza. Se riesco a postare il prossimo frammento, si capirà di più della sua storia! In ogni caso, è anche lei una prigioniera senza via d'uscita e ignara, in quanto non ha alcun ricordo della vita prima della prigionia. Anche questo verrà spiegato meglio nel prossimo frammento, sempre che io riesca a postarlo! Grazie mille per i tuoi suggerimenti, spero di riuscire a farmi leggere ancora da te! A presto e ancora grazie!
  11. La Stirpe della Fenice - Incipit

    Carissimo @Matthew , ti ringrazio molto per aver lasciato un commento! Sono sempre utilissimi per migliorare e notare cose che, per un motivo o per l'altro, sfuggono. innanzitutto, mi annoto di aggiungere alcune sensazioni correlate agli odori, è un'ottima idea. Mi sono concentrata su descrizioni che comunicassero un senso di angoscia e disperazione, in quanto la protagonista si risveglia in questa prigione senza sapere nulla. Sì, non è di certo un'idea originale, ma spero lo sia il seguito della storia! Allora, le informazioni vengono date gradualmente, ma sì, ci sono altri prigionieri; come hai intuito, la protagonista si trova in una cella isolata dalle altre, in un'ala separata. Mi interessava lasciare delle info per far intuire al lettore che ci fossero degli altri poveracci, ma in effetti non si trovano lì con lei, per questo non ne parlo Acquazzone è sostantivo maschile! Grazie Hai ragione, ho dato per scontato che si intendesse il soggetto come l'acquario, ma in effetti si può mal interpretare e posso facilmente ovviare alla cosa. Non ho capito: perché non riesce a toccarla? In fondo è solo lontana e basta avvicinarsi. Utilizzerei qualche indicazione in più: fa fatica a muoversi? E' ferita? E' incatenata? Vedi, un'altra cosa che davo per scontata. La prigioniera è debole e affranta dai giorni di prigionia e dalle torture subite, che racconto più avanti. Forse è giusto dare un'indicazione in più, anche se in seguito si capisce. Ci ragiono, grazie! Anche le altre tue indicazioni saranno un ottimo spunto su cui ragionare. La storia della protagonista si dipana con lentezza nel seguito della storia, che spero di riuscire a postare. Più che altro, spero di trovare il tempo Per quanto riguarda lo stile, sì, devo forse andare a capo più di frequente, mentre no, non voglio che ci siano troppi flussi di coscienza. Voglio riuscire a inserire i ricordi a poco a poco, cercando di mantenere la confusione nel lettore, ma evitando di crearne troppa! Grazie ancora degli utili suggerimenti e spero di riuscire a interessarti ancora con i miei frammenti. A presto!
  12. Lorem Ipsum

    Oddio, cos'ho scritto?? Apulviato=spulciato* ... Maledetto telefono! OK, dopo questa scompaio di nuovo tra le nebbie di Avalon
  13. Lorem Ipsum

    @Redman grazie mille davvero per le informazioni!! Sei stato molto gentile Non avevo letto la tua domanda, eppure ero certa di aver apulviato bene la discussione... Hai proprio ragione, il concorso di cui parlavo tra l'altro è promosso da una CE che qui sul sito appare come a doppio binario, quindi cancelliamo tutto! In ogni caso mi è utile, sono ancora abbastanza inesperta sui meccanismi dell'editoria e ringrazio chiunque mi aiuti a capirci di più Buona giornata e sempre in bocca al lupo a chi attende :3
  14. Lorem Ipsum

    @GiD, grazie. Oddio, non sono pratica, ma in effetti ci speravo. Altrimenti ci potrebbe volere una vita intera anche solo per farsi leggere, non dico pubblicare Certo che bisogna capire quali siano le priorità, per ora mi sono rivolta solo a Lorem Ipsum.
  15. Lorem Ipsum

    Hai ragione, @Stefano P, grazie. Sono sempre un po' restia a taggarlo, se c'è una cosa che non sopporto è disturbare la gente! Però, in effetti, meglio chiedere. Scusa @JaV, in caso non avessi ancora ricevuto una risposta, posso inviare il manoscritto ad altri o meglio aspettare, nell'ottica di quanto affermato giustamente da @Stefano P? Effettivamente è un discorso sensato. Nel mio caso specifico, il manoscritto è ancora in fase di rifinitura e per il suddetto concorso ho ancora tempo tutto questo mese, quindi non ho fretta. Ma meglio fare chiarezza, quindi domando a te. (scusa il disturbo!)
×