LilyRose

Scrittore
  • Numero contenuti

    11
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su LilyRose

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
  1. E' una bella realtà. Anche io sono rimasta soddisfatta di come comunichino velocemente e siano trasparenti!
  2. @Ponghetta84 Ciao! Anch'io ho avuto esito positivo da parte di Argento vivo ma sono titubante su tre punti. 1. La loro è un'associazione culturale, Chiedono l'iscrizione. 2. Le percentuali sembrano alte. Riportano: - In base al volume di vendita diretta (*) generato dall’Opera, l’Editore riconoscerà all’Autore premi e/o rimborsi per un ammontare forfetario pari al 10% degli introiti, fino alle 1.000 copie vendute; oltre le 1.000 copie vendute, l’ammontare della cifra sarà pari al 20%; - In base al volume di vendita indiretta (*) l’Editore riconoscerà all’Autore premi e/o rimborsi per un ammontare forfetario pari al 7% degli introiti, fino alle 1.000 copie vendute; oltre le 1.000 copie vendute, l’ammontare della cifra sarà pari al 15%. (*) Sono da considerarsi vendite dirette quelle avvenute mediante presentazioni, incontri, eventi (con o senza la partecipazione dell’Editore) e gli ordini effettuati presso il sito internet della casa editrice; tutti gli altri canali (librerie, online store, ecc.) rientrano nel novero delle vendite indirette. 3. Al momento si autodistribuiscono. Quello che non ho capito è cosa intendono per premi e/o rimborsi... trattandosi di associazione culturale, a livello fiscale si comportano in maniera diversa rispetto ad una CE tradizionale. Tu hai avuto delucidazioni a riguardo?
  3. @sirialuna grazie dell'info!
  4. Mi accingo anch'io a firmare con questa CE! Che emozione! Qualcuno di voi che ha pubblicato con loro, che esperienza ha avuto con l'editing? Vi ritenete soddisfatti? Quanto tempo avete impiegato per rendere l'opera finita? Graize a chi mi vorrà rispondere!
  5. @LuckyLuccs Grazie del parere!
  6. Ciao a tutti! Ho ricevuto anch'io un contratto da loro e anche da Leucotea. Sono un pò indecisa, perchè mi piace di più Leucotea, sembra sia una CE con più distribuzione, unico neo è che mi impongono una loro copertina, quando io ne ho già una personalizzata ed ottenuta tramite un contest. Mi spiacerebbe perderla. Qualcuno conosce entrambe? Mi può dare una dritta? XXX
  7. @matrai Scusami!!! Grazie per la celere risposta. Ho ricevuto proposte di pubblicazioni più o meno serie. Nell'ultima proposta mi viene chiesto un contributo per l'editing (circa 1000 euro). Sono alquanto scettica, mi propongono un editing a loro detta, fatto da uno fra i migliori editor d'Italia. Una volta editata l'opera, me la pubblicheranno oppure, potrò inviarla ad altre CE. Da "quasi" esperto, che ne pensi? Questa è una vera e propria giungla!
  8. Complimenti vivissimi! Allora si può ancora sognare! Posso chiederti Andrea se hai inviato il manoscritto editato da te o se sei ricorso a qualche intervento da parte di un esperto?
  9. Oggi mi hanno detto che verrà distribuito su tutti i canali di vendita di ebook e l'editing è gratuito. Non è prevista però la pubblicazione cartacea. Saluti, Manuela
  10. Salve a tutti, oggi ho ricevuto un aproposta da editore free per la pubblicare di un romanzo rosa erotic soft. Sono alle prime armi e chiedo consigli ai veterani se questo "contratto" è vantaggioso oppure no. Premetto che non c'è stato alcun editing e sono stati molto veloci nel propormi un contratto. Chissà se hanno letto il romanzo.... La cosa positiva è che per l'e book non chiedono soldi. Ecco il contratto. Che ne pensate? Vi posso svelare la CE in messaggio privato. Grazie a chi mi illuminerà! 1. Agendo per sé, eredi e aventi causa a qualsiasi titolo, l’Autore concede all'Editore, per la durata di quattro anni, i diritti esclusivi per l'utilizzazione dell’opera intitolata: 2. L'Autore dichiara di avere tutte le facoltà necessarie a stipulare il presente contratto e di garantire il pacifico godimento dei diritti ceduti. 3. L'Editore corrisponderà all'Autore una royalty del 30% (trenta per cento) sul prezzo di vendita al netto di IVA e delle spese di distribuzione del prodotto di ogni copia effettivamente venduta nel circuito distributivo delle librerie on line italiane e straniere. 4. L'Editore si impegna ad inviare all'Autore un rendiconto annuale delle vendite, cui seguirà, al raggiungimento di una cifra minima di 200,00 euro, il pagamento delle relative spettanze. 5. Il prezzo di copertina dell’edizione viene fissato in Euro 2,99 (due e novantanove). Eventuali variazioni del prezzo di copertina verranno comunicate all’Autore per iscritto. Per correttezza indichiamo i costi di distribuzione attuali (che non sono garantiti nel futuro) e che variano dal 35 al 40% per cento secondo i differenti stores. L'IVA attualmente è al 4%. 6. Nel caso l'Editore decida la pubblicazione su carta, dopo aver ottenuto il consenso da parte dell'Autore, l'Editore riconosce all'Autore una royalty dell'8% (otto per cento sul prezzo di vendita al pubblico) 7. Nel caso l'opera cartacea risultasse di difficile smercio, l'Editore potrà venderla al prezzo corrente di rimanenza. L'Autore, avutane previa comunicazione, avrà la facoltà di rilevare a tale prezzo tutte o parte delle copie giacenti. Anche nel caso di invio al macero dell'opera, perché non vendibile, l'Autore potrà rilevarla a tale prezzo. Resta inteso che, sia nel caso di vendita sottoprezzo, sia nel caso di vendita al macero, nulla è dovuto all'Autore come sua spettanza. 8. Qualora l'opera risultasse esaurita e l'Editore su richiesta dell'Autore mediante lettera raccomandata non provvedesse a ristamparla entro un anno, l'Autore potrà riacquistare la disponibilità dell'opera stessa e il presente contratto sarà considerato risolto, senza indennità o compensi ulteriori tra le parti. 9. Le parti risolveranno di comune accordo le controversie che fra loro insorgessero, ricorrendo ......... per quelle che non fossero riuscite a comporre direttamente.
  11. Eccomi, alla fine sono approdata nella community... Mi presento brevemente. Sono anch'io una sognatrice, ho scritto un romanzo rosa "soft erotico" e sto muovendo i primi passi per capire a chi inviare il mio manoscritto . Temo già di esseremi smarrita! Hi già inviato qualche mail, ma sto anche considerando l'auto pubblicazione. Per il momento attenderò fiduciosa! Una casa editrice mi ha già risposto ... ma l'editore a quanto pare sta facendo il "provolone"... Sono un insengante di inglese al liceo, per cui molto spontaneamente dirò "finger crossed"! Per il libro e non per il provolone....