Banner_Sondaggio.jpg

Lorenzo205

Utente
  • Numero contenuti

    86
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

17 Piacevole

Su Lorenzo205

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
    Maschio
  • Provenienza
    Pontedera
  1. Un paio di domande rivolte sia a chi ha già sottoscritto un contratto e pubblicato con Bookabook ma anche direttamente a loro: una volta andata in porto la campagna di crowdfunding il contratto editoriale proposto da Bookabook ha una durata di quanti anni? Oltre alle royalties nella misura del 10% del prezzo di copertina il contratto prevede anche un importo X alla stipula per la cessione dei diritti?
  2. Questa tua replica a suo tempo me le sono persa ma anche se è passato qualche anno ritengo meriti una risposta: seppure in buoni Feltrinelli 1.500 euro ti sembrano pochi? Va considerato poi che in uno store Feltrinelli trovi tante altre cose oltre i libri.
  3. In caso di inadempienza contrattuale la rescissione non è automatica, implica sempre la necessità di citare in giudizio la parte inadempiente. Anche in caso di inadempimenti clamorosi, e purtroppo ne so qualcosa... In ogni caso l'art 122 della Legge 633/1941 (diritto d'autore - contratto di edizione) dice che è obbligatorio precisare il numero di copie che l'editore intende realizzare fontehttp://www.interlex.it/testi/l41_633.htm#122 ciao, Lorenzo
  4. ...nel senso che esistono veramente riviste letterarie che pubblicano racconti e pagano gli autori e non viceversa?
  5. Un altro aspetto non disprezzabile dei premi letterari per racconti è il fatto che gli scritti sono anonimi e giudicati per quello che sono e non in base a chi li ha scritti. Ad esempio in Masterpiece sono convinto che qualcuno è passato al 2° turno più per il personaggio che per quello che ha scritto.
  6. Il mio vuole essere un paradosso: ipotizziamo un concorso per apprendisti muratori che aspirano a diventare capomastro sulla base del premio indicato da Sefora: per partecipare devi costruire una casa della quale puoi presentare solo l'ingresso. Se l'ingresso è convincente ti mandano a valutare e giudicare le le case costruite dagli altri concorrenti... non so quanti aspiranti muratori accetterebbero.
  7. Finisce sempre che provo ad immaginare cosa sarebbe se agli stessi "parametri" cui è sottoposto chi scrive fossero sottoposte altre categorie di "artigiani".
  8. Non puoi rispondermi ma di certo mi leggi. Nel mio caso trovo il tuo sarcasmo fuori luogo, una roba tipo quella storia della volpe e dell'uva, hai presente? Tolto il sassolino dalla scarpa torno al thread: "raccogliere la sfida" di partecipare a un premio letterario - mi riferisco a racconti e non a libri - credo sia una buona palestra. Il tema è imposto e non ci si può adagiare su quello che pensiamo ci riesca meglio, c'è un limite di lunghezza e anche questo aiuta ad imparare ad articolare una storia senza perdersi per strada. Personalmente poi la scadenza temporale è determinante. Come tanti altri ho una bella collezione di incompiuti che facilmente tali resteranno ad oltranza, proprio per la pigrizia e il sovrapporsi di nuove cose. Dover concludere aiuta a concludere.
  9. Sarà perché "ho arrivato uno"... ma posso garantire sulla serietà del "Santa Margherita" http://premioletterario.santamargherita.it/concorso.php un concorso gratuito con una giuria qualificata. Spendere 1.500 euro alla Feltrinelli sono un bell'impegno ma non ti cambiano la vita, ma avercene di questi problemi! Riguardo alla pubblicazione, nello specifico, anche se si tratta di un libricino-ino-ino che fa da etichetta a una bottiglia di vino, vedere il proprio nome impaginato con la grafica caratteristica di uno degli editori più importanti d'Italia è una cosa che non lascia indifferenti!
  10. Senz'altro, ma prima devo attendere la conclusione dell'iter giudiziario in corso in quanto il contratto prevede anche una clausola di riservatezza. In attesa per quel che può valere la mia parola confermo quanto ho già postato in questa stessa discussione http://www.writersdream.org/forum/topic/4468-acar-edizioni/?p=209577 L205
  11. Personalmente nessuna novità rispetto alla meschina consuetudine che purtroppo contraddistingue il mio rapporto con questa CE. Nemmeno quest'anno ho avuto il piacere di avere il rendiconto per le vendite dell'anno concluso nei termini previsti da contratto. Dal 2009 a oggi non ho ancora visto un solo centesimo delle mie spettanze. In compenso ho regolarmente pagato le "spese contabili" previste da contratto (vedere quanto da me scritto in proposito in precedenza in questa stessa discussione). L205
  12. ...curiosità: per Legge un contratto editoriale DEVE contenere una data entro la quale l'editore si impegna alla pubblicazione. Sui contratti da voi firmati quindi non è specificata tale data?
  13. rassegna stampa / web http://www.mondorosashokking.com/Morsi-Dal-Talento/Roba-da-zombie--Intervista-doppia-a-Chiara-Poli-e-Paolo-Franchini/ L205
  14. MORTO e MANGIATO al momento è al 2° posto nella classifica settimanale delle vendite de "il mio libro" http://ilmiolibro.kataweb.it/vetrina.asp?action=bestsellersettimana L205
  15. YEAH!!!