Banner_Sondaggio.jpg

Vania

Operatore Editoriale
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5 Neutrale

Su Vania

  • Rank
    Sognatore
  1. Scusa se rispondo solo ora, ho avuto problemi con le notifiche. Dunque: la nostra ambizione è di rispondere a tutti, ma ultimamente stiamo facendo una gran fatica e quindi rispondiamo prioritariamente a chi ci ha proposto un manoscritto che vorremmo pubblicare. Goodfellas Libri è un distributore nazionale che punta soprattutto sulle catene (Feltrinelli, Mondadori, Ibs ecc...). Tuttavia, se una libreria indipendente cerca un nostro libro li può contattare tranquillamente. Oppure può contattare direttamente noi. Ci stiamo costruendo una rete di librerie di fiducia, al momento limitata all'Emilia-Romagna, ma in crescita.
  2. @dfense sì, ci lavoro e sono tra i fondatori
  3. Nome: Clown Bianco Edizioni Generi trattati: racconti e romanzi di genere, con particolare attenzione al giallo e al noir. Modalità di invio dei manoscritti: https://clownbianco.com/info/ Distribuzione: https://clownbianco.com/distribuzione/ Sito web: https://clownbianco.com/ Facebook: https://www.facebook.com/clownbianco/?fref=ts Clown Bianco è una realtà editoriale che si propone di pubblicare racconti e romanzi di genere, con particolare attenzione al giallo e al noir. Clown Bianco Edizioni nasce dall’Associazione culturale Clown Bianco, fondata a Ravenna da un gruppo di professionisti del settore editoriale. Non pubblica a pagamento, sceglie le storie e gli autori su cui investire con un servizio di editing, impaginazione, pubblicazione e distribuzione.
  4. Ciao a tutti, mi chiamo Vania Rivalta, sono giornalista e da un anno ho fondato, insieme a due soci, una piccola casa editrice (non a pagamento) che ha all'attivo 5 titoli su carta e 8 su ebook. Il mio lavoro va dall'editing all'impaginazione e ho trovato in questa comunità una preziosissima fonte di informazioni. Grazie!
  5. Roberto Braino è un uomo maturo alla ricerca di un lavoro qualsiasi che gli permetta di sopravvivere a un passato che lo ha profondamente marchiato. Amanda, che vive da sola con un cane, è proprietaria insieme al fratello di un’azienda agricola. È lei a offrire a Roberto un lavoro e tra i due sembra nascere qualcosa di romantico. Ma anche la donna ha un passato segreto. La comparsa della giovanissima Samantha sconvolgerà l’equilibrio, già segnato, di Roberto, precipitandolo in una dimensione in cui paranoia e terrore sono i muri di un labirinto da cui non riesce, o non vuole, uscire. Il protagonista di questa storia affiderà la sua versione al suo smartphone. Un lungo, agghiacciante sguardo sul fascino della violenza e del male, fino allo sconvolgente colpo di scena finale.