Vittoria Santoli

Scrittore
  • Numero contenuti

    26
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

13 Piacevole

1 Seguace

Su Vittoria Santoli

  • Rank
    Sognatore

Visite recenti

249 visite nel profilo
  1. Ceccacci literary agency

    così è, mia cara. ma non dovresti dare soddisfazione alterandoti. chiedono di visitare la pagina con i servizi. perché? chi non ha la testa tra le nuvole ci arriva da sé e opta per altre realtà, sicuramente più disponibili e meno fasulle
  2. Vi capita mai di piangere mentre scrivete?

    A me è capitato di ridere leggendo cose del genere. Una risata molto triste, però. Sono io strana?
  3. Le Mezzelane Casa Editrice

    @Steve666 ciao Steve, aspetta. Chiedi a Mezzelane un margine di un mese per decidere e intanto valuta tutti i pro e contro e magari al Salone incontrerai un editore piemontese che fa al caso tuo
  4. Valentina Cucinella

    Ho letto il blog e da come scrive e cosa scrive sembra brava. Mi piacerebbe che leggesse qualcosa di mio. Forse le mando un raccontino
  5. Psocoidea

    @Knives ciao. Fanno rappresentanza e a quanto ho potuto personalmente constatare hanno buoni contatti. Come ho scritto qualche post più su mi hanno presentato a una casa editrice NaP con distribuzione Messaggerie con cui ho pubblicato - con soddisfazione - dei racconti e un romanzo. Ho scelto quell'editore tra tre proposte, tutte discrete, una di un editore commerciale da vetrina per intenderci. Non ho "subito" editing né dall' agenzia né dall'editore, in entrambi i casi si sono dimostrati limpidi e gentili anche per costruire insieme la copertina del romanzo Gone. Posso dirti che il contratto con Psocoidea prevede una percentuale sui miei diritti d'autrice, ma sull'editing non so niente. Chiesi loro perché non presentassero sul sito e sui social gli autori rappresentati e mi è stato risposto una cosa del tipo che lavorando anche come ghost sono abituati a non comparire. Benissimo, lo rispetto e lo capisco, ma questa cosa forse mi ha penalizzata, perché ho notato che le altre agenzie fanno pubblicità ai loro autori soprattutto sui social. Credo che sia una cosa importante, soprattutto se come nel mio caso l'editore non fa una grande promozione. A questo proposito - non so se vado fuori topic - vorrei chiedervi se a vostro parere è giusto pretendere dall'agente un aiuto in termini anche economici di promozione. Ovvero, tra i compiti dell'agente deve esserci anche la promozione? Io dico di sì.
  6. Adiaphora Edizioni

    Le comunicazioni della casa editrice mi ispirano simpatia e fiducia. Sembrano professionali e soprattutto schietti. Non male, no?
  7. Diario di una dipendenza

    Anche a me nessuna risposta e ho anche problemi ad accedere al sito. Sarà ancora attivo?
  8. Blog seri per recensioni vere

    Grazie mille Wyjkz31, mi è stata molto utile!
  9. Le Mezzelane Casa Editrice

    Ho letto un libro di questa CE e devo ammettere che lavorano proprio bene, intendo editing impaginazione e pulizia. Questo per me è un grande punto a favore dato che di solito trovo refusi e brutture tipografiche anche in Einaudi.
  10. Proposte & Idee (Varie)

    @Niko capisco perfettamente.
  11. Proposte & Idee (Varie)

    Alcune proposte per criteri di individuazione e segnalazione di blog di recensioni VALIDI 1) La pagina, sito o blog, deve recensire, non copiare e incollare il comunicato stampa o la quarta di copertina. 2) I contenuti devono essere scelti e ragionati, non infilati acriticamente per far numero e raccogliere clic. 3) La pagina deve puntare a un dibattito o a uno stimolo culturale. 4) Ci deve essere cura formale. Se il blog è pieno di refusi o di immagini di cattivo gusto, gli autori dovrebbero segnalare questo limite e non proporsi. ......
  12. Elpìs Editrice

    Una casa editrice che si chiama speranza attira tutti noi disperati come mosche!
  13. Blog seri per recensioni vere

    C'è una lista qui sul sito di pagine e blog di recenzioni valide?
  14. Opera Uno (servizi agli autori)

    Mi sembra una bella idea questa dell'antologia. Anche io in passato ho partecipato a un'antologia e serve a crescere come scrittori e a far girare il nome.
  15. Rita Vivian

    Se non si fanno più vivi secondo me non ha senso insistere. Io sono una che insiste, per insicurezza e ansia, e tutte le volte o quasi è una nuova delusione.