Psyd

Utente
  • Numero contenuti

    47
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

8 Neutrale

Su Psyd

  • Rank
    Sognatore
  1. @scrivo Leggi nell'apposito topic de L'erudita, specialmente le ultime 5 pagine, ti sarà tutto più chiaro.
  2. Pubblicano tutti. E questo penso basti a far capire che ce sia. Se poi qualcuno accetta la loro proposta solo per vantarsi e definirsi scrittore, liberissimo di farlo. Ma ai miei occhi non sarà di certo un artista.
  3. Ma ragionate un po' per favore. È il loro modo di fare? D'accordo, ma non è un bel modo. Non fanno editing, non sono in libreria, negli store online non fanno sconti come le altre ce e i libri sono difficilmente reperibili. Secondo me solo un narcisista può accettare il loro contratto per spacciarsi "artista" "scrittore" e via dicendo. Quella tizia è entrata nel mondo dell'editoria? Wow. Ma se il libro è scritto male (e non lo può sapere visto che non fanno editing e leggono sommariamente il manoscritto) con quale coraggio può proporsi ad un'altra ce in futuro?
  4. @Nio59 forse non è chiaro che è il caso di tutti
  5. @Mauroooooo credo anche io che non leggano il manoscritto... Guarderanno solo la lunghezza. Non è credibile che la notte gli mandi il manoscritto integrale e sette ore dopo ti abbiano già risposto positivamente.
  6. Perché rendere possibile l'invio di materiale allora? Ok le motivazioni date nei Topic di altre ce, ma alla lunga sembra una presa in giro, arrivi a immaginarti quelli che lavorano nelle ce che muoiono dal ridere nel vedere la casella email per le proposte piena zeppa.
  7. Che tipo di romanzo è? Adelphi a ben guardare pubblica vari generi, anche fantasy (lo Hobbit, per esempio)
  8. l'unica risposta che Feltrinelli può dare è purtroppo soltanto quella automatica di avvenuta ricezione.
  9. Ma hanno dei segreti di stato per cui non possono/devono dare informazioni basilari per email o telefono? Che nervoso.
  10. Ma comunque Faletti aveva una casa a New York, quindi non credo sia stato inesperto di quelle zone. Ad esempio in Io Uccido le vicende si svolgono a Montecarlo: lui era un grande appassionato di corse automobilistiche (nonché dilettante nei rally), quindi anche in quel caso poteva benissimo conoscere il luogo ecc. (visto che un personaggio ha a che fare con la Formula 1)
  11. Fra 1000 titoli a settimana che prendono in considerazione come potevi pretendere che ricordassero il tuo?
  12. 8 al mese? Ma giusto la Mondadori può permetterselo, ma non scherziamo dai
  13. @fidi sì ma anche le ce sono esterofile, basti pensare a quanto pompano soprattutto gli autori di genere, in particolar modo nel campo del thriller dove adesso c'è una vera e propria valanga di scrittori svedesi. Ma questo perché gli italiani sono incapaci o perché straniero è figo?
  14. @fidi non credo che la cosa che dici nell'ultima frase sia così automatica, ma andiamo OT...
  15. @amy90 to', ma guarda te il caso, un altro manoscritto idoneo sono un veggente. Mi pare strano che non accettino di divulgare informazioni neanche per telefono, altri utenti del forum mi hanno detto che molte altre ce fanno tutto per email