Valscss

Scrittore
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

3 Neutrale

Su Valscss

  • Rank
    Sognatore
  1. Sono felice tu sia riuscito ad avere soddisfazione! Oggigiorno è davvero difficile. C'è anche un video di Sara Boero su questa ''''casa editrice'''', intitolato 'Evitate gente come questa'. Ovviamente il nome non viene citato, ma non è stato difficile risalire alla Montecovello. PS: ma poi scusate, avete mai visto una casa editrice che pubblica Book Fotografici? Dai, siamo seri?
  2. Pessima esperienza. Li avevo contattato su Facebook perché il sito era inaccessibile. Volevo dunque sapere le modalità di invio dei manoscritti. Aspetto tre settimane. Niente. Vado sulla conversazione e scopro che hanno visualizzato senza rispondere. Gli scrivo allora che una risposta sarebbe gradita. Ancora una volta visualizzano e non rispondono. Bene, allora mi incavolo. Gli domando il motivo del perché non rispondono, visto che la loro pagina Facebook è attiva è che continuavano a dire di essere alla ricerca di esordienti, esortando dunque gli scrittori a inviare i loro manoscritti (dove poi non si sa.) Ebbene, RISPOSTA IMMEDIATA. Molto sgarbata, che non ha risolto nessuno dei miei dubbi. Vedo che a quel che gli fa comodo rispondono subito, però. Se non accettano esordienti e non chiariscono la modalità di invio dei manoscritti come possono pretendere serietà?
  3. Lo staff Delle Mezzelane non è solo competente, ma anche molto educato. Ho avuto modo di conoscerli dal vivo, e sono persone splendide.
  4. Ho da poco firmato il contratto con questa casa editrice, e fino ad ora sono rimasta molto soddisfatta. Clausole chiare, trattamento con i fiocchi. Le Mezzelane sono una grande famiglia allargata, e mi sento di consigliare questa casa editrice a tutti quelli che conosco e non. Se avete delle domande sarò lieta di rispondervi.
  5. Mi rendo conto che la maggior parte degli esordienti non sappia a chi appoggiarsi (me compresa, non voglio mostrarmi superiore) ma davvero ci sarebbero persone disposte a pubblicare con una CE che non sembra neanche in grado di parlare in italiano corretto e che non spiega in modo chiaro cosa bisogna mandare per proporsi? Per non parlare delle copertine. Dai, ragazzi, sono penose. Si vede che non sono fatte da un grafico. Altra cosa fondamentale è la dicitura: Dopo aver mandato il manoscritto, riceverai la nostra proposta editoriale. Capite? Pubblicano qualsiasi cosa. Non fanno filtri. Ciò significa che il loro catalogo è pieno di monnezza. Davvero vi piacerebbe pubblicare con qualcuno che non è neanche in grado di distinguere un lavoro buono da uno brutto? Ultimo ma non ultimo, l'editing. Se lo fai pagare, non sei una CE, ma una stamperia, o in alternativa un'agenzia letteraria. Nulla di più. C'è in giro molto di meglio, non fermatevi a case editrici che hanno distribuzione zero e che svaluterebbero il vostro lavoro.
  6. Buonasera ragazzi! E' da un po' che giro sul vostro sito con molta curiosità, quindi ho finalmente deciso di presentarmi. Mi chiamo Valeria, ho ventun'anni e sono una lettrice e scrittrice compulsiva. L'anno scorso ho finalmente ultimato il mio primo romanzo e l'ho mandato ad una serie di case editrici con la speranza che mi prendano in considerazione. Sto ancora attendendo risposte. Attualmente sto lavorando ad un'altro progetto. Non vedo l'ora di iniziare a condividere con voi le mie esperienze con l'editoria! (Ahimé, ne ho avute anche di negative.) Spero di essere la benvenuta buona serata a tutti!