Writer's Dream Staff

Admin Staff
  • Numero contenuti

    1.007
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    4

Writer's Dream Staff ha vinto il 27 ottobre 2015

Writer's Dream Staff ha inserito il contenuto più apprezzato di quel giorno!

Reputazione Forum

207 Strepitoso

Su Writer's Dream Staff

  • Rank
    Amministratore
  • Compleanno 01/04/2008

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://www.writersdream.org

Informazioni Profilo

  • Genere
    Non lo dice
  1. Nota bene: il nuovo regolamento è in prova fino a fine 2017. Lo Staff si riserva la possibilità di modificarlo e migliorarlo nel corso dell'anno. Penna e Spada: Sfide all'ultima lettera Come funziona? Semplice: c'è un Campione in carica da sfidare in un 1 contro 1 (non ci sono altre modalità). Sfidando il campione al singolar tenzone, potrete scegliere il genere di prosa su cui volete misurarvi (horror, sci-fi, fantasy, romance, mainstream, eccetera). Per sfidare ufficialmente il campione, lo si deve @taggare nella discussione apposita del Guanto di Sfida, chiedendo a uno Staffer di arbitrare (lo Staffer designato dallo Sfidante può rifiutare l’arbitrato e indirizzare gli sfidanti ad altro Staffer disponibile). Il Campione in carica dovrà accettare la sfida entro sette (7) giorni (o lasciare la carica allo Sfidante) e scegliere il tema (ad esempio: gli zombie per il genere horror, i maghi per il genere fantasy, ecc.), mentre lo Staffer arbitro decreterà eventuali boe per il racconto e il limite di caratteri (è bene mantenersi negli 8000 o inferiori). Il Campione in carica porta una cintura in firma che lo identifica come tale, visibile in cima a questa discussione. Chiunque potrà sfidarlo per sfilargliela. Lo staffer arbitro avrà il compito di dare il via alla sfida nella stessa discussione di Guanto di Sfida. Da quel momento il Campione e lo Sfidante avranno dieci (10) giorni di tempo per postare il racconto in questa sezione, seguendo le normali regole previste per la sezione Officina. Ogni sfida dovrà riportare la tag [Sfida X] nel titolo, dove X è il numero della sfida. Come si decreta il vincitore? Chi interverrà a commentare (anche non approfonditamente e solo uno dei due racconti in gara), è tenuto a lasciare un parere finale, stile schedina calcistica: 1, X o 2. Cioè un voto a favore del Campione (1), dello Sfidante (2), o della parità (X). Trascorse due settimane dalla pubblicazione, anche l'arbitro Staffer provvederà a esprimere il proprio voto, che andrà a sommarsi a quelli dei commentatori e determinerà la classifica finale. In caso di parità, la sfida si riterrà fallita e il Campione rimarrà in carica. Regole per Sfidanti e Campioni - Ogni Sfidante può lanciare il Guanto di Sfida una volta al mese. - Lo Sfidante non può sfidare un Campione contro cui abbia già perso una volta, a meno che qualcun altro non gli sfili la cintura e lo stesso ex-Campione se la riprenda in seguito. - L'ex Campione che ha appena perso la carica non può lanciare un altro Guanto di Sfida prima di due mesi. - Gli Sfidanti possono mettersi in lista d'attesa per lanciare il Guanto, qualora sia già in corso una sfida al Campione. La lista d'attesa sarà aggiornata dallo Staff nel primo messaggio della discussione Guanto di Sfida. - Eventuali ritiri dalla gara (qualsiasi sia la ragione) decreteranno automaticamente la vittoria dell'avversario, che diventerà (o rimarrà, nel caso lo sia) il Campione in carica. - I nomi dei Campioni e degli Sfidanti succedutosi nel tempo saranno annotati nell'Albo d'Oro. Tutto quello che riguarda l'Off topic delle Sfide, lo trovate nella Telecronaca. Buona sfida!
  2. Benvenuti nell'Albo d'Oro! Qui verranno annotati i nomi di tutti i Campioni succedutosi nel tempo e degli Sfidanti caduti in battaglia. Campioni del 2017 1° Campione = @Plata In carica dal: 03/07/2017 Sconfitto il: 2° Campione = titolo vacante dal 09/08/2017 In carica dal: Sconfitto il: Sfidanti del 2017 in ordine cronologico: @Luna ha lanciato il guanto di sfida il: 05/07/17 - Esito: @Plata mantiene il titolo di campione con 2 voti su 7 complessivi, di cui 1 attribuito a @Luna e 4 pareggi. @AlexComan ha lanciato il guanto di sfida il: 22/07/17 - Esito: sfida invalidata, titolo vacante.
  3. Benvenuti nella discussione ufficiale per sfidare il Campione in carica della sezione Penna e Spada. VI preghiamo di non andare Off-topic in questa discussione: per provocare simpaticamente il Campione e per tutto il resto c'è L'Off Topic ufficiale. Sfidate il Campione seguendo questo schema: Sfida n. X al Campione @taggare Arbitro Staffer di cui si richiede disponibilità: @taggare un membro dello Staff Genere della Sfida: Si partirà dalla Sfida n. 1. Dal momento in cui lanciate la Sfida, il Campione avrà 7 giorni per accettare e scegliere il Tema. In caso contrario, lo Sfidante diventerà il nuovo Campione. Per tutte le informazioni del caso, vi rimandiamo al Regolamento completo di Penna e Spada. Sfidanti in attesa: @Lizz @wivern L'attuale Campione in carica è: vacante
  4. Carissimi, Sapete meglio di noi che il Mezzogiorno d'Inchiostro è una sfida dalle caratteristiche molto particolari, una delle quali prevede che a giudicare i racconti in gara siano gli autori stessi. Purtroppo da qualche tempo stiamo osservando il verificarsi di un fenomeno, spiacevole quanto imbarazzante: alcuni di voi votano senza aver letto tutti i racconti, a volte addirittura senza averne letto uno solo. La cosa ci rattrista, è innegabile. Succede di non avere il tempo di lasciare due righe di commento ai racconti e di non riuscire nemmeno a fornire una breve giustificazione dei propri voti. Lo capiamo, perché a volte le cose della vita sottraggono tempo vitale alle nostre passioni. Ma votare senza aver letto i racconti, no. E, badate, non è tanto per una questione di regolarità, ma di rispetto. Rispetto di chi partecipa come voi e magari impiega due ore per un solo commento, e stila una propria classifica di merito, e a volte si ritrova con tre racconti a pari merito e con pazienza certosina si mette a rileggerli per trovare quella virgola in più o in meno che lo aiuti a definire la graduatoria. Rispetto dei vostri due colleghi che hanno vinto il Mezzogiorno d'Inchiostro precedente e si sforzano di trovare una traccia in grado di aiutarvi a esprimere la vostra fantasia, e sacrificano un'intera domenica a rispondere alle domande su quelle tracce, a conteggiare i caratteri e a valutare l'attinenza ai temi proposti. E rispetto nei confronti dello Staff che s'impegna ogni volta a reperire al suo interno una persona disposta non solo a sacrificare un'intera giornata, ma anche a preparare l'evento e ad assumere a volte decisioni impegnative e impopolari. Per tutto questo, partecipare, essere commentati e letti e per finire votare senza leggere i compagni, è irrispettoso. Dopo aver discusso fra noi, abbiamo deciso di non adottare alcun tipo di sanzione disciplinare né di mettere alla gogna i diretti interessati. Come già in precedenti occasioni, è prevalso il concetto che il MI è il contest che maggiormente incarna lo spirito dell'Officina e, quindi, di tutta la sezione narrativa del forum. Da sempre, questa gara si è basata sulla leggerezza e il divertimento, così che la regolarità del gioco risulta affidata ai singoli partecipanti... e noi abbiamo inteso preservare ancora una volta questo concetto. Ci affidiamo dunque alla maturità e al senso di responsabilità di quei pochi tra voi che hanno sbagliato: facciamo tutti assieme che il Mezzogiorno d'Inchiostro rimanga il vanto del nostro forum.
  5. Se esiste già una discussione relativa a una Libreria fisica oppure online è meglio non creare duplicati. Si possono creare post per: Indicare la propria libreria (Nome, località, indirizzo, recapiti, possibilità di organizzare presentazioni) Suggerire una libreria (Nome, località, indirizzo, recapiti, possibilità di organizzare presentazioni) Suggerire una libreria online (Nome, sito web, servizi offerti, contatti e assistenza) Utilizzate i tag per definire se è una libreria online o fisica.
  6. Gruppi di Lettura del Writer's Dream “Socializzare” la lettura può essere inizialmente un po' spiazzante; leggere è di solito un'esperienza solitaria e parlare di un libro non riesce sempre facile. Esprimersi con altre persone intorno a una narrazione significa non solo esporre delle idee, ma aprire una "finestra" sui nostri sentimenti. Farlo significa anche comprendere, condividere quelli degli altri, sentirsi in sintonia, considerare angoli di visuale che ci erano sfuggiti. La nostra esperienza di lettori si allarga e arricchisce. Un gruppo di lettura è libero, democratico e paritario. Occorrono comunque un po' di regole di buonsenso: Il gruppo ha confini permeabili. In entrata, uscita, rientro, ri-uscita. Chi si iscrive per un mese o un libro in particolare non assume obblighi per i libri a venire. Chiunque può iscriversi, sia che abbia già letto il libro, sia che s'impegni a leggerlo per discuterne nel gruppo. L'importante è che lo legga prima dell'inizio della discussione qui sul forum. La discussione su ciascun libro sarà guidata da un "animatore" sempre diverso (in mancanza di volontari, uno Staffer; l'importante è che abbia letto il libro). L'animatore incanalerà la discussione sui temi salienti e darà spunti per continuare il dibattito (che non è sinonimo di scontro!) su quelli proposti dai lettori. L'animatore può essere anche la persona che ha più a cuore il testo prescelto, ma non è obbligatorio. Naturalmente in quel caso non dovrà difenderlo a spada tratta e polemizzare con chi, educatamente, non condivide perché non gli è piaciuto. La discussione è libera e non richiede regole rigide e precise. Ogni utente potrà riprendere dal testo piccole citazioni e commentarle, inserire pareri e domande sul libro. È importante che l'atmosfera sia rilassata; tutti devono e possono dire in tranquillità quello che vogliono, nel rispetto dell'idea degli altri e del regolamento del forum. L'Off topic fine a se stesso è bandito da questa sezione. I partecipanti alla discussione devono autolimitarsi e non saranno graditi (ed eventualmente saranno sanzionati) gli off topic. Mentre è ben accetto qualsiasi parere o pensiero sui libri di cui si affronterà la lettura e sul gruppo di lettura in generale. Occorre sempre evitare una discussione in cui si formino due (o più) schieramenti in lotta per difendere o far prevalere le proprie idee. Nel gruppo di lettura si entra senza l'intento di battibeccare, ma allo scopo di comunicare emozioni e condividere quelle degli altri. L'unico punto su cui lo Staff e l'animatore saranno rigidi è proprio l'approccio al gruppo. Ci sarà una figura che farà da collante fra le persone, che comunicherà gli step di ogni lettura e i libri scelti nel topic ufficiale, eccetera. Questa figura, in via sperimentale, è @Emy (l'idea di rilanciare il gruppo di lettura sul WD è stata sua) che sarà affiancata dallo Staff. La scelta del libro è un fattore decisivo. Non si tratta di consigliare un bel libro che si è già letto, ma un buon libro da leggere e condividere in un gruppo, il che è molto diverso. Per effettuare una proposta, vai alla discussione dedicata. I partecipanti a un gruppo di lettura non sono critici professionisti e non faranno critica letteraria, ma esprimeranno dei pareri personali, senza alcuna pretesa di oggettività. Questo è lo spirito e l'approccio su cui fondano i Gruppi di lettura del Writer's Dream e tutti i partecipanti ne dovranno tenere conto. Se avete domande o richieste particolari, usate la discussione dedicata. Lista dei Gruppi di lettura: Il cacciatore di aquiloni, Khaled Hosseini (aperto il 09/12/2016, concluso) L'apprendista assassino, Robin Hobb (aperto il 01/03/2017, concluso) La paranza dei bambini, Roberto Saviano (aperto il 02/05/2017) Sulla strada giusta, Francesco Grandis
  7. In questa sezione si parlerà dei software di scrittura e di tutto quello che, tecnologicamente parlando, può aiutare uno scritture. Si parlerà, inoltre, di tutti i problemi o i dubbi sull'impaginazione di uno scritto. Chiunque può segnalare un software o un'app inserendone la scheda e chiunque può commentare con esperienze personali o suggerimenti. Seguite questo schema: Nome: Descrizione: Sitoweb: Opinioni personali o commenti: Descrizione di utilizzo, commenti o richiesta di suggerimenti.
  8. Inserite un titolo preciso per la vostra poesia. Non usate titoli generici come “La mia poesia". Nella sezione Poesia vanno pubblicati esclusivamente testi in versi. Per pubblicare un testo in Officina ne va prima commentato un altro, senza tener conto della sezione. Il commento è valido se fatto secondo le specifiche del prossimo punto e deve essere stato fatto prima della pubblicazione del proprio brano, in giornata (la data, cioè, deve essere la stessa). E’ obbligatorio inserire un link al commento all’interno del topic del testo. Non è valido commentare un proprio testo. L’utente che desidera pubblicare un testo in Officina è tenuto a commentarne un altro in maniera esaustiva e dettagliata, toccando molti o tutti i punti dello schema seguente: Poesie: - cura formale e metrica - svolgimento della tematica - originalità, scelta dei vocaboli - efficacia delle immagini e delle figure retoriche - emozioni suscitate. L’utente è tenuto ad accettare anche eventuali critiche e commenti negativi. È possibile rispondere al commento e discutere con il lettore, ma non deve essere intavolata una polemica. È possibile lasciare le proprie impressioni anche tramite un "commento-lampo", libero in lunghezza e contenuti. Tuttavia, questi commenti-lampo non sono validi per la pubblicazione di un proprio testo. In Officina non si possono usare i punti reputazione (freccette verdi o rosse a lato di ogni post). Per evitare che un singolo autore intasi la sezione Officina o le relative sottosezioni, è consentito postare al massimo un solo brano e una sola poesia al giorno (quindi un racconto e una poesia, oppure un frammento e una poesia, oppure un racconto a capitoli e una poesia, oppure un racconto over 18 e una poesia). Nel conteggio non vengono considerati i brani postati per i Contest.
  9. Inserite un titolo preciso per il vostro testo. Non usate titoli generici come “Il mio racconto”, “Prologo” o varianti. Nella sezione Frammenti vanno postati testi che non superano i 3500 caratteri. Per pubblicare un testo in Officina ne va prima commentato un altro, senza tener conto della sezione. Il commento è valido se fatto secondo le specifiche del prossimo punto e deve essere stato fatto prima della pubblicazione del proprio brano, in giornata (la data, cioè, deve essere la stessa). È obbligatorio inserire un link al commento all’interno del topic del testo. Non è valido commentare un proprio testo. L’utente che desidera pubblicare un testo in Officina è tenuto a commentarne un altro in maniera esaustiva e dettagliata, toccando molti o tutti i punti dello schema seguente: Racconti: - trama (intreccio, incipit, sviluppo e conclusione della storia, coerenza e originalità) - personaggi (caratterizzazione, psicologia, incisività, originalità) - contenuti (adeguatezza, plausibilità, messaggio trasmesso, empatia) - stile (scorrevolezza, complessità, chiarezza, coerenza) - grammatica e sintassi (refusi, errori grammaticali, frasi complesse, poco scorrevoli o sintatticamente errate), - giudizio finale. Poesie: - cura formale e metrica - svolgimento della tematica - originalità, scelta dei vocaboli - efficacia delle immagini e delle figure retoriche - emozioni suscitate. L’utente è tenuto ad accettare anche eventuali critiche e commenti negativi. È possibile rispondere al commento e discutere con il lettore, ma non deve essere intavolata una polemica. È possibile lasciare le proprie impressioni anche tramite un "commento-lampo", libero in lunghezza e contenuti. Tuttavia, questi commenti-lampo non sono validi per la pubblicazione di un proprio testo. In Officina non si possono usare i punti reputazione (freccette verdi o rosse a lato di ogni post). Per evitare che un singolo autore intasi la sezione Officina o le relative sottosezioni, è consentito postare al massimo un solo brano e una sola poesia al giorno (quindi un racconto e una poesia, oppure un frammento e una poesia, oppure un racconto a capitoli e una poesia, oppure un racconto over 18 e una poesia). Nel conteggio non vengono considerati i brani postati per i Contest.
  10. Inserite un titolo preciso per il vostro testo. Non usate titoli generici come “Il mio racconto”, “Prologo” o varianti. Nella sezione Racconti a capitoli ogni capitolo può essere lungo massimo 8000 caratteri. Specificate nel titolo della discussione il titolo del testo + il numero del capitolo.Ad esempio: “La storia fantastica - Prologo”, “La storia fantastica – Capitolo 1”. Se ogni capitolo si divide in più parti, bisogna specificare quante saranno, ad esempio: "La Torre Nera - Capitolo 1 - Parte 1/3". Per pubblicare un testo in Officina ne va prima commentato un altro, senza tener conto della sezione. Il commento è valido se fatto secondo le specifiche del prossimo punto e deve essere stato fatto prima della pubblicazione del proprio brano, in giornata (la data, cioè, deve essere la stessa). È obbligatorio inserire un link al commento all’interno del topic del testo. Non è valido commentare un proprio testo. L’utente che desidera pubblicare un testo in Officina è tenuto a commentarne un altro in maniera esaustiva e dettagliata, toccando molti o tutti i punti dello schema seguente: Racconti: - trama (intreccio, incipit, sviluppo e conclusione della storia, coerenza e originalità) - personaggi (caratterizzazione, psicologia, incisività, originalità) - contenuti (adeguatezza, plausibilità, messaggio trasmesso, empatia) - stile (scorrevolezza, complessità, chiarezza, coerenza) - grammatica e sintassi (refusi, errori grammaticali, frasi complesse, poco scorrevoli o sintatticamente errate), - giudizio finale. Poesie: - cura formale e metrica - svolgimento della tematica - originalità, scelta dei vocaboli - efficacia delle immagini e delle figure retoriche - emozioni suscitate. L’utente è tenuto ad accettare anche eventuali critiche e commenti negativi. È possibile rispondere al commento e discutere con il lettore, ma non deve essere intavolata una polemica. È possibile lasciare le proprie impressioni anche tramite un "commento-lampo", libero in lunghezza e contenuti. Tuttavia, questi commenti-lampo non sono validi per la pubblicazione di un proprio testo. In Officina non si possono usare i punti reputazione (freccette verdi o rosse a lato di ogni post). Per evitare che un singolo autore intasi la sezione Officina o le relative sottosezioni, è consentito postare al massimo un solo brano e una sola poesia al giorno (quindi un racconto e una poesia, oppure un frammento e una poesia, oppure un racconto a capitoli e una poesia, oppure un racconto over 18 e una poesia). Nel conteggio non vengono considerati i brani postati per i Contest.
  11. Inserite un titolo preciso per il vostro testo. Non usate titoli generici come “Il mio racconto”, “Prologo” o varianti. Nella sezione Racconti vanno pubblicati esclusivamente testi autoconclusivi di massimo 8000 caratteri. Per pubblicare un testo in Officina ne va prima commentato un altro, senza tener conto della sezione. Il commento è valido se fatto secondo le specifiche del prossimo punto e deve essere stato fatto prima della pubblicazione del proprio brano, in giornata (la data, cioè, deve essere la stessa). È obbligatorio inserire un link al commento all’interno del topic del testo. Non è valido commentare un proprio testo. L’utente che desidera pubblicare un testo in Officina è tenuto a commentarne un altro in maniera esaustiva e dettagliata, toccando molti o tutti i punti dello schema seguente: Racconti: - trama (intreccio, incipit, sviluppo e conclusione della storia, coerenza e originalità) - personaggi (caratterizzazione, psicologia, incisività, originalità) - contenuti (adeguatezza, plausibilità, messaggio trasmesso, empatia) - stile (scorrevolezza, complessità, chiarezza, coerenza) - grammatica e sintassi (refusi, errori grammaticali, frasi complesse, poco scorrevoli o sintatticamente errate), - giudizio finale. Poesie: - cura formale e metrica - svolgimento della tematica - originalità, scelta dei vocaboli - efficacia delle immagini e delle figure retoriche - emozioni suscitate. L’utente è tenuto ad accettare anche eventuali critiche e commenti negativi. È possibile rispondere al commento e discutere con il lettore, ma non deve essere intavolata una polemica. È possibile lasciare le proprie impressioni anche tramite un "commento-lampo", libero in lunghezza e contenuti. Tuttavia, questi commenti-lampo non sono validi per la pubblicazione di un proprio testo. In Officina non si possono usare i punti reputazione (freccette verdi o rosse a lato di ogni post). Per evitare che un singolo autore intasi la sezione Officina o le relative sottosezioni, è consentito postare al massimo un solo brano e una sola poesia al giorno (quindi un racconto e una poesia, oppure un frammento e una poesia, oppure un racconto a capitoli e una poesia, oppure un racconto over 18 e una poesia). Nel conteggio non vengono considerati i brani postati per i Contest.
  12. Ho sbagliato ad inserire la data del concorso come posso modificarlo?

  13. Ho gia mandato diversi messaggi privati e messaggi sulla vostra pagina fb, voglio ritirare e utilizzare come più mi aggrada il mio racconto inviato nel 2012 (!) per il concorso Dandelion.

    sarebbe carino, prima o poi ricevere una risposta.

  14. Salve!

    Vorrei chiedere e trovare informazioni su alcune case editrici sia gratuite che a pagamento ma non trovo le discussioni. Potrei avere qui informazioni?

    1. Joyopi

      Joyopi

      Ciao Cielo Stellato, arrivi presto oggi?

      Scusa, battuta stupida sul tuo nick...:asd:

      Per quelle informazioni, innanzitutto potresti dare un'occhiata nella sezione dedicata alle case editrici. Le trovi separate tra gratuite, a pagamento e miste. Guarda lì se trovi quello che cerchi, dopodiché in caso negativo puoi aprire sempre lí una discussione per fare qualche domanda più specifica. 

      Magari, se non lo hai gia fatto, potresti anche presentarti nella sezione Ingresso e dirci qualcosa di te.

      A presto!

       

    2. Cielo stellato

      Cielo stellato

      :P 

      Grazie per le informazioni. Sono nuovo e sto imparando ad usare il forum, ma mi sa che ho già sbagliato qualcosa...

      A presto!

  15. Buongiorno! Sono nuovo e ho girato un pochino per il forum, ma sono abbastanza disorientato e i post sono tanti.

    In possesso di manoscritto completo di illustrazioni e immagine di copertina cerco una casa editrice a cui pagare anche in toto la sua pubblicazione e distribuzione. Non è tanto importante il costo quanto il servizio. Avete qualche buon consiglio? :)

    1. Boris Bogadir

      Boris Bogadir

      se anche avessero un servizio di editing sarebbe il massimo

    2. Nerio

      Nerio

      Boris, posso solo consigliarti dare un'occhiata al link delle CASE EDITRICI.

      TI invito a dare un'occhiata alle informazioni raccolte, comprese le impressioni dei nostri utenti. Non mi è permesso esprimermi qualitativamente, ma per la politica seguita storicamente dal WD, le Case editrici NON a pagamento sono la soluzione ideale. Se cerchi un'agenzia, QUESTO LINK potrebbe esserti utile. Posso segnalarti anche QUEST'ALTRO LINK dove troverai una bacheca per i freelancer.
      A disposizione.

    3. Boris Bogadir

      Boris Bogadir

      va bene ^^ grazie lo stesso