Vai al contenuto

DesertRose

Scrittore
  • Numero contenuti

    116
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

19 Piacevole

3 Seguaci

Su DesertRose

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 06/04/1985

Contatti & Social

  • Sito personale
    http://organt.wordpress.com

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    London

Visite recenti

4.811 visite nel profilo
  1. Il seme bianco

    Oggi è arrivata la loro proposta mail anche a me (dopo aver inviato a Castelvecchi).
  2. II edizione concorso etico-letterario "Diverso Sarò io"

    Complimenti a tutti i finalisti e grazie per la partecipazione Per chi non lo sapesse, la premiazione finale si svolgerà a Mantova, domenica 7 settembre alla libreria IBS (Via Verdi 50), alle ore 16,00. In questa sede verranno annunciati i tre vincitori e naturalmente siete tutti invitati! A seguire, per chi volesse, stiamo organizzando anche un aperitivo (per le 17.30, maggiori informazioni qui), per fare due chiacchiere informali e conoscerci meglio
  3. Milena Edizioni

    Contattati, gentilissimi e disponibili. Penso che invierò a breve il mio romanzo a loro
  4. II edizione concorso etico-letterario "Diverso Sarò io"

    Allora, innanzitutto mi scuso per la confusione, sono stati fatti circolare per errore due versioni diverse del bando. Il limite ufficiale, come potete consultare dal link del primo post, è 18.000 battute. Mr Evilside, le battute sono da intendersi spazi inclusi. La lista dei 20 racconti vincitori verrà pubblicata appena la giuria avrà deliberato, probabilmente a fine giugno. I primi tre posti saranno pubblicamente annunciati alla premiazione, ma i tre vincitori saranno avvertiti via mail, in modo da aver tempo per organizzare la loro presenza alla premiazione.
  5. L'Associazione Culturale Pescepirata promuove la seconda edizione del Concorso letterario “Diverso sarò io”. La partecipazione al Concorso è gratuita e aperta a tutti gli scrittori professionisti e non professionisti. Ogni partecipante potrà inviare un solo racconto senza limitazioni di genere (da 4.000 a 15.000 battute) sul tema della diversità, secondo quanto specificato nel bando disponibile al seguente www.pescepirata.it/diverso2ed/bando.pdf La scadenza è fissata al 30 maggio. Diverso Sarò Io è un concorso etico, apolitico e non ideologico che chiede di raccontare la diversità e il coraggio di viverla. Il tema di questa seconda edizione di Diverso sarò io è "il coraggio". Il coraggio di essere diversi in una società che discrimina ogni variazione dallo standard. Il coraggio di dire no, di opporsi ma anche quello di accettare e accettarsi. Il tema di fondo è ispirato dalla strofa della canzone dei Queen "Show must go on" Premi: Il concorso mette in palio libri e servizi letterari, donati dai nostri partner (tra i quali Las Vegas edizioni, Neo edizioni, Iperborea, La Luna letteraria e molti altri), per maggior dettagli http://www.pescepirata.it/diverso2ed/premi.pdfCome per l'edizione dell'anno scorso, ci attiveremo per pubblicare un'antologia dei migliori racconti di entrambe le sezioni (In concorso e fuori concorso). L'anno scorso l'antologia è stata pubblicata da Armando editore col patrocinio dell'UNAR. Per qualsiasi chiarimento potere scrivere a Massimiliano (staff@pescepirata.it), oppure a me (qui oppure a redazione@pescepirata.it). (Grazie mille a Linda per avermi dato il permesso di postare).
  6. Premio letterario La Giara

    A me piacerebbe provare, ho giusto terminato il romanzo che volevo mandare al concorso Neri Pozza (e che ovviamente non sono riuscita a finire in tempo, come al solito), tanto non ho niente da perdere.
  7. LaTex per scrivere romanzi/racconti?

    Io uso LaTex per la scrittura accademica (la mia tesi di dottorato è un'edizione critica, LaTex era la miglior soluzione per controllare l'apparato critico), con la combinazione TexShop+vari pacchetti (su OSX). Per la revisione di solito genero un nuovo file pdf e lo confronto con il codice (questo perché, per comodità, ho diversi file sorgente e poi un file indice per generare il pdf, altrimenti un testo di oltre duecento pagine diventa molto scomodo per trovare eventuali errori). Per la scrittura creativa ho usato qualche volta LaTex per impaginare pdf da metter in download, perché non ho indesign o altri programmi di impaginazione e, una volta imparato, LaTex mi è molto facile da usare, ma per scrivere direttamente un testo non lo consiglierei.
  8. Perdere quello che scrivo.

    Io sono un classico caso di 'backup ossessivo compulsivo'...sarà che i miei computer di solito si rompono nei momenti meno opportuni (per due volte mentre finivo di scrivere la tesi, prima la magistrale e ora quella di dottorato...comincio a pensare che il linguaggio binario sia allergico al latino!). Quindi back-up ossessivo su HD esterno, penna USB, casella e-mail (mia e di mia moglie) e archivio online. Poi, visto che non sono capace di editare a schermo, le bozze finite vengono stampate e riposte in apposite cartelline.
  9. Impero Romano

    Mi aggrego a chi ti ha consigliato il Mazzarino, che è ottimo. Altrimenti il Momigliano, Manuale di storia romana, un classico. Se ti interessa un periodo più specifico o se hai domande mirate, sono a disposizione .
  10. bozza "strage di un uomo"

    Credo che l'idea sia molto interessante, ma, perché sia godibile, richieda un grandissimo lavoro preparatorio (conta che, essendo fatti relativamente recenti, molte persone li possono testimoniare in prima persona, quindi devi stare molto attento alla coerenza). Ti consiglio di leggerti operazioni letterarie simili (così di punto in bianco mi viene in mente "La legge dell'odio" sul terrorismo nero, ma ce ne sono molti altri), che partendo da fatti reali costruiscono una narrazione fittizia. Sono anche io curiosa di sapere quale lettura darà il tuo protagonista (immagino sia la tua) di questi eventi. Detto questo, è il tipo di libro che leggerei molto volentieri.
  11. Vita domestica nel xix secolo.

    Ti consiglio vivamente "Vita di Casa" di Raffaella Sarti (Laterza), che analizza la vita quotidiana in età moderna a livello europea, ma con particolare attenzione ai dati della penisola italiana. Mi sembra che come cronologia arrivi fino alla prima guerra mondiale.
  12. Storia inglese, britannica, del Regno Unito

    Forse potrebbero esserti utili questi due website (in inglese): http://www.britannia.com/history/ (ti dà una panoramica sulla storia inglese) e http://www.british-history.ac.uk/browse.aspx (da qui puoi consultare anche i documenti originali).
  13. scansione temporale

    Anche a me questa sembra la soluzione più sensata (è una versione semplificata di quanto accade, per esempio, in Infinite Jest), in questo modo elimini il problema 'effetto libro accademico' e la confusione del lettore.
  14. Ripubblicare un testo con un nuovo editore

    Grazie mille. Anch'io ho pensato non ci fossero problemi, ma preferisco sempre avere altri pareri quando si tratta di legislazione, dato che ci capisco così poco.
  15. Ripubblicare un testo con un nuovo editore

    Salve a tutti, spero di non sbagliare a postare qui. Una casa editrice (no EAP) mi ha proposto di ripubblicare un mio romanzo, uscito un paio di anni fa con un'altra casa editrice (e ora fuori commercio). Il contratto con la prima casa editrice è scaduto ormai da un anno e sono tornata in pieno possesso dei diritti. Vorrei accettare la proposta di questo secondo editore, lavorando di nuovo sul testo e sottoponendolo ad un nuovo editing (quello precedente mi aveva, infatti, molto deluso). Ci sono ostacoli legali a questa operazione oppure posso farlo tranquillamente?
×