Banner_Sondaggio.jpg

Vivonic

Utente
  • Numero contenuti

    121
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

42 Piacevole

Su Vivonic

  • Rank
    vivonic
  • Compleanno 14/08/1985

Informazioni Profilo

  • Genere
  • Provenienza
    Ravenna

Visite recenti

669 visite nel profilo
  1. Ma questa classifica come funziona?
  2. Complimenti a tutti, mi sono divertito un sacco a stare con voi. @Plata vincitore meritato, mi fa davvero piacere, visto che c'ero rimasto malissimo per la penalità. A presto
  3. E io non mi sono tirato indietro
  4. Eccoci ai voti. Primo posto per Human Channel @Lo scrittore incolore : nonostante sia il primo racconto che ho letto, non ne ho trovato nessun altro che mi sia piaciuto così tanto. Sarà perché il tema l’ho scelto io (anzi, molto probabile davvero sia questo un motivo predominante), ma era esattamente il tipo di racconto che auspicavo leggere; gliel’ho scritto nel commento, non mi smentisco e confermo il mio gradimento. Il secondo posto va a un altro concorrente “mio”, che nemmeno voleva postare e invece, a mio avviso e non solo mio, ha sfornato un piccolo capolavoro in un migliaio di battute. Non c’è una virgola fuori posto, e quindi confermo il mio gradimento a @Joyopi. Infine, l’ultimo voto a mia disposizione lo uso per un racconto che mi ha colpito nell’intimo e mi ha straziato il cuore. Ce n’erano tre, a dire la verità, ma questo è quello che sento più mio, anche se non scevro da piccoli difetti (senza i quali poteva ambire anche al primo posto, ma chi se ne frega visto che valgono tutti un punto) Voto Il coleottero @mina99.
  5. Ok. Ho finito di commentare tutti i racconti. Ora passo alla votazione. Provo a ricollegarmi verso mezzanotte. Buona serata, intanto
  6. @Komorebi wow Il testo più difficile di tutto il contest. Non a caso ci siamo interrogati molto perfino sull’attinenza al tema. Io ce l’ho vista fin dalla prima lettura, e mi ha colpito il modo in cui tu possa averla intesa così. Per me ci sta. Scrittura pulita, senza errori o refusi evidenti, e una trama interessante e fruibile nell’immediato rendono il racconto assolutamente papabile, al di là di quella che sarà poi la scelta finale. Per quanto mi riguarda, è un lavoro assolutamente positivo.
  7. Ciao @Plata Bellissimo racconto. Ci sono un paio di errori sull’uso della punteggiatura, tipo doppio segno di interpunzione o interruzione di incisiva (e dopo “chissà” non la metterei), ma nel complesso non risaltano e il racconto si legge benissimo. Trama molto interessante, e stessa cosa per ciò che concerne l’utilizzo della metamorfosi all’interno del racconto. Nel complesso lo definirei un racconto più che valido, sicuramente in grado di raggiungere il podio. Complimenti.
  8. @Thea Per la prima volta ti leggo (anche se ormai il tuo racconto l’avrò letto mezza dozzina di volte) e devo dirti che sono rimasto affascinato dalla delicatezza sposata alla decisione con cui pennelli le immagini che presenti al lettore. Mi sono commosso. La similitudine della crisalide è la cosa che mi era piaciuta meno a prima lettura, ma quando ho riletto il racconto è stato proprio l’incipit a straziarmi il cuore. E quindi ho cambiato idea, collegandoli. Ti faccio veramente i complimenti per un racconto maturo, chiaro e scritto perfettamente, calzante nel tema e che resta in mente. Hai centrato tutto, insomma.
  9. @Ezbereth Mi spiace, ma siamo proprio lontanissimi da ciò che io gradisco, e non parlo solo per il genere. Lo stile che hai usato per raccontare la tua storia non è molto nelle mie corde perché c’è molto “raccontato” e poco, per me, da immaginare. Ci sono diversi refusi che rallentano un po’ la lettura, tra cui anche qualcuno relativo alla punteggiatura. Anche il tema, sicuramente rispettato, non mi ha colpito particolarmente nella sua formulazione, forse poco originale. A rileggerci.
  10. @Maria Valentina Principi Davvero: ogni tanto dovresti andare a capo Il lettore ha bisogno di un po’ di ritmo per gustarsi un racconto, e se si trova davanti un muro di parole ne subisce negativamente gli effetti. Ci sono alcuni refusi e alcuni errori di punteggiatura, poi, che appesantiscono ulteriormente una lettura già non troppo agevole. La faccio breve, ché molto ti è già stato detto. Il racconto è forte, il messaggio arriva chiaro, il tema è perfettamente centrato; tuttavia, tra i migliori pasticcini del mondo presentati su un foglio di giornale ingiallito e dei mediocri dolcetti incartati uno per uno in una guantiera argentata con un bel fiocco rosso, molti scelgono questi ultimi. E questo è pur sempre un concorso letterario: la prossima volta, prova a farci avere lo stesso ottimo prodotto in una confezione un po’ migliore…
  11. Questo è il primo racconto tuo che leggo, quindi non conosco il tuo stile e mi perdonerai se ti dico che il racconto mi è sembrato un po’ farcito di infodump, forse a causa del massimo di caratteri consentiti. Un’altra pecca l’ho trovata nella caratterizzazione dei personaggi, poco sviluppati. Se in generale riconosco una buona scrittura e un’aderenza al tema perfetta e interessante (anzi, ai temi), dall’altro è il gradimento della storia in sé che non mi convince a portarti in finale. A rileggerci, perché per molte cose i consigli e i suggerimenti ti sono stati dati, quindi non mi ripeto.
  12. Mi è piaciuto questo racconto, a tratti divertente nella serietà che si intravede tra le righe. Argomento affrontato egregiamente, scrittura fluida e senza errori o refusi evidenti, trama interessante e personaggi ben caratterizzati. Assolutamente da tenere in considerazione: complimenti.
  13. Tu sai che amo i tuoi racconti, ma questo in particolare mi ha lasciato un po’ interdetto, forse per quel senso di incompiuto di cui si è già parlato in altri commenti. La tua scrittura mi piace (che te lo dico a fare?), riconosco il tuo stile, e l’argomento è centrato in modo originale e non immediato: cosa che mi stuzzica e mi aggrada. Però non lo so se ti terrò in conto per il finale. C’è qualcosa che resta lì, come la voglia di almeno altre ottomila battute. In generale, comunque, prova assolutamente positiva, per quanto mi riguarda.
  14. Una delle trame più belle di questo contest. Purtroppo c’è una furia di eventi per ottomila caratteri, e spesso si fa fatica a starti dietro. Il tuo racconto, però, mi è piaciuto per una serie di motivi: la realtà delle descrizioni; i vari richiami letterari (uno tra tutti, Gregor) coi quali giochi nel tuo racconto; l’aver trattato quasi più il mio prompt che quello di skorpio (o almeno lasciami convinto che sia così). L’ho riletto almeno cinque volte e ogni volta non riesco a escluderlo dalla mia probabile terzina. Ci penserò.
  15. Signori. Sono riuscito a collegarmi con un pc e spero che questa sia la volta buona per riuscire a comunicare. Da tre giorni vi leggo ma non posso intervenire. Ho salvato i commenti su un word: prima di votare mi dedico a una selezione di copia-incolla finché regge la connessione. La mia terzina è già pronta; la pubblico quando finisco coi commenti. Se non dovessi riuscirci, ho un piano B di emergenza. Intanto vediamo che succede