Earen

Scrittore
  • Numero contenuti

    104
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

28 Piacevole

4 Seguaci

Su Earen

  • Rank
    Sognatore
  • Compleanno 20/09/1996

Contatti & Social

  • Skype
    Se volete aggiungermi, scrivetemi il vostro, che io accedo a skype da fb e non si capisce più qual è il live. Sorry.

Informazioni Profilo

  • Genere
    Donna
  • Provenienza
    Roma

Visite recenti

967 visite nel profilo
  1. Titolo: Maddy Autore: Paola Di Vito Casa editrice: Koi Press Data di pubblicazione: 28 Ottobre 2016 Prezzo: 0,99euro (ebook) - 12euro (cartaceo) Genere: Romanzo rosa/Narrativa contemporanea Pagine: 136 Link all'acquisto: https://www.amazon.it/Maddy-Paola-Vito-ebook/dp/B01M7VPQYN
  2. @Edison Ciao Edison, grazie mille ancora per la tua solita gentilezza. Sono contenta dell'interpretazione che hai dato dello psicologo. La boa, come sottolineava @Niko era quella di uno psicologo carismatico. Il suo carisma, a mio parere, stava nel fatto di aver raggiunto, (suo malgrado, forse), una grandissima disillusione nella cura dei suoi pazienti. Lui è superiore, lui li tratta ormai come pazzi, non hanno ormai speranza di redenzione alcuna e probabilmente, non crede più nel suo lavoro. In effetti era una interpretazione un po' di nicchia, diciamo, e mi dovrei rivedere la definizione di carisma sulla treccani. Forse l'ho interpretato troppo come "affascinante", ma non so, a me intrigava parecchio il modo di fare dello psicologo. Grazie mille per le annotazioni di entrambi. Riguardo l'elettrochoc è una pratica controversa, ho trovato molti articoli recenti dove spiegano come in italia si usi ancora, in molti casi dove la depressione raggiunge livelli eccessivi e i farmaci non fanno effetto. Ho letto anche di molte persone che una volta fatto l'elettrochoc una volta, lo richiedono in seconda sede, in quanto non è una pratica dolorosa e "spaventosa" come spesso viene fatta passare, ma che arriva là dove altre cure non riescono ad arrivare. A presto.
  3. @Poldo Io in settimana registro il tuo Scusa l'attesa, ma gli esami mi hanno soffocata!
  4. Ho un deficit dell'att

    1. Alexmusic

      Alexmusic

      Bella! Molto British

  5. @Ponghetta84 Giovedì 26
  6. @Joyopi Grazie mille, sono davvero contenta ti sia piaciuto
  7. Me l'hanno detto in molti. Solo io da piccola avevo una paura fregata delle mummie!
  8. votazioni: - Il museo di Creta (Lizz) - Amata sorella (Joyopi) - Sarai qui al mio ritorno, vero? (Niko)
  9. E io che avevo già pronta la mia lista con il mio racconto... Votato per tre volte, s'intende. @Kuno
  10. Ho letto anche io tutti i racconti, mi prendo stasera per lasciare un commento a qualche altro. Ci sono vincoli per votare? Ossia, posso votare anche tre racconti che però hanno aderito allo stesso prompt? Non ho ancora deciso, in realtà, ma metto le mani avanti
  11. @Ezbereth Grazie per essere andata controcorrente allora Ecco, sul fatto che non sia consentito, in effetti, non ti do torto. @Edison Non lo so, lo volevo stupidello il condottiero, ma che poi si mostrasse in tutta la sua alterigia verso la fine In ogni caso, grazie.
  12. @Ginevra Ti ringrazio e ti ribatto solo su una cosa. 1475 (lo capisce per forza) Antonellus Messaneus (si presume che accanto ai quadri ci sia la targhetta con il nome dell'opera, quindi sanno chi l'ha dipinto e comunque, si capisce ) me pinxit... Beh, appunto, è maccheronico, completamente direi Comunque grazie mille, credo il prompt fosse tuo! Davvero originale e mi ha dato una bellissima occasione.
  13. @libero_s Ma infatti non lo capisce. Antonello Messaneus, beh, è facile da capire. Verosimilmente c'è anche la targhetta scritta nella loro lingua "antonello da messina, olio su tela, 1475, blablabla". La data, beh... La sa leggere. E per il resto ironizza che la frase voglia dire "faccio quadri tutti uguali". Grazie
  14. @Lizz Avrei cambiato completamente la frase, forse. Neanche "in ogni stanza" suona bene. Riguardo "languido" lo so, ma tutte le persone che mi hanno bacchettato su questo, neanche sapevano esistesse il secondo significato. Facciamo girare una petizione. Ancora complimenti.
  15. Ti do un'orribile notizia. Stavo per piangere quando l'ho scoperto. Ok, seriamente: http://www.treccani.it/vocabolario/languido/, scoprilo da sola Anche se l'avverbio sta a significare ciò che intendi tu. Ma ora mi chiedo, perché tutti pensiamo la stessa cosa? Non è un appunto, magari puoi dargli quel significato, ma tieni ben presente il primo significato della parola. Cambierei "ad". La stanza assume quasi la valenza animata così, anche se nel racconto... Wow, potresti essere un genio se l'avessi inteso così. Ho apprezzato moltissimo il climax. Prima il punto e poi l'esclamativo. Forse avrei trovato una variatio per rendere potrebbe essere il mio una sola volta. Demiurgo Lo ripeti due volte. A parte queste bacchettate inutili, non mi dilungo troppo a dirti quanto mi sia piaciuto. Inizia quasi come una favola per poi tramontare in uno splendido crepuscolo inquietante. Dopo questa immagine fintamente poetica, ti faccio i vivissimi complimenti. Uno dei migliori che ho letto fin ora nella sezione. Brava