Banner_Sondaggio.jpg

Sandro Cannatella

Scrittore
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Sandro Cannatella

  • Rank
    Sognatore
  1. Grazie infinite per la risposta.
  2. Grazie mille per la gentile risposta.
  3. Secondo voi se si pubblica con editori con queste formule, c'è il rischio di rimanere segnati agli occhi di editori più importanti?
  4. Ricevuta giusto oggi un'email con un invio alla spedizione (mai contattati prima), ma dopo aver letto questa discussione, preferisco evitarli.
  5. Mi hanno inviato una scheda di valutazione e pure abbastanza lunga.
  6. Posso chiederti quanti libri hai venduto e quanto hai preso per ognuno?
  7. La pubblicazione iniziale è solo digitale. Cartaceo solo su ordinazione
  8. Salve a tutti, mi chiamo Sandro e da quasi 10 anni vivo e lavoro a Barcellona. Da due anni a questa parte sto lavorando a una saga modern-fantasy ambientata a Barcellona. Il primo libro è in fase di presentazione alle case editrici e ne ho due interessate alla pubblicazione, tra cui Lettere Animate. Il secondo libro è pronto per essere scritto. Inoltre il resto della saga è già ben strutturato e ho piani importanti per questo mio lavoro. Chi lo ha letto (amici, parenti, sconosciuti, giovani e anziani) ne sono rimasti entusiasti. Incrociamo le dita :).
  9. Personalmente ho inviato il mio manoscritto e in una settimana mi hanno detto che volevano pubblicarlo (me l'hanno valutato 9/10). Confermo che sono gentilissimi. Dato che sono un esordiente non mi aspetto certo tappeti rossi, ma pubblicare (almeno all'inizio) solo su digitale non mi ispira tantissimo. Trattandosi poi del primo libro di una saga su cui lavoro da due anni, non vorrei che una pubblicazione del genere mi chiudesse certe porte. Secondo voi sbaglio o dovrei lanciarmi?
  10. Mi chiamo Sandro, vivo a Barcellona di Spagna e da qualche mese ho iniziato a lavorare su libro che è diventato successivamente una saga. Ho completato la prima revisione e adesso sto un po' valutando le mosse da compiere.