Vai al contenuto

camparino

Sostenitore
  • Numero contenuti

    2.057
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni vinti

    1

Tutti i contenuti di camparino

  1. Amorte

    @Rewind @Rica Ueilà ciao, ragazzacci hipster in vena di esibizione di talento. Cercherò di commentare con phisique du rale. Sullo stile. Vedasi la premessa. Sui contenuti. A uno coi guanti sditati, che ha trovato una con gli anfibi, cazzo gli frega di farsene un'altra? Mah. Nel dubbio, metto una faccina che va sempre bene
  2. marrone

    Quando dico di più impegnativo intendo un "rosa" con l'anima, con gnocche a penser (copia un po' dalla Francoise Sagan). Prendi spunto da questo racconto, amplialo fino a farne un romanzo. Lui, lei, la ex moglie, le ex figlie... Puoi metterci dettagli degli altri colori (compreso quello erotico, che intriga sempre). Fallo fare a una delle figlie. Direi un 180.000 battute, spazi inclusi. Per me ce la fai e viene fuori qualcosa di particolare. Se poi non ce la fai, vabbè. Ti sei divertita.
  3. marrone

    @paolati Ciao Paoletta. Il tuo racconto più bello, dedicato al colore più sfigato. Lo sai che non ci si deve vestire di marrone nelle occasioni importanti. Eh? Fa dimesso. Ma vabbè. Allora. Da cambiare solo il sovrappeso della Tina. E pure il nome, che fa badante. Chiamala Marley. Che ciavevi molto talento, te l'avevo già detto. Adesso per me devi fare qualcosa di più impegnativo. Abbraccioni
  4. Azzardo

    @Rewind Formidabile Rew. Me lo ero perso. Direi, formativo. Nel senso delle ecoballe. Ciao
  5. Arco di curva

    Non dimenticarti di "L'ultima estate di Cuba". Lo so che merito un richiamo. Ma impossibile resistere. O no?
  6. Arco di curva

    @Nightafter Ciao. Guarda. Io sono un libero docente dell'andare a capo. Così puoi credermi se ti dico che esageri. Andare a capo serve a dare enfasi alla frase, a renderla unica. Ma non puoi creare una storia fatta di frasi uniche. Soprattutto quando non lo sono. Qui ok a capo. Perché è incipit e significativo. Qui no. Va tutto di fila. Qui ok a capo. Perché significativo Qui va tutto fila. Non ha significato fare il farmacista con l'orario. Non lo spieghi. C'è l'immagine di un tizio che guarda l'orologio. Meglio dire "tra poco". Qui va tutto di fila perché è una unica descrizione della donna. Meglio "Lei era distesa, nuda. Adagiata contro la testiera del letto, gli rammentava una donna di un quadro di Coubert. Due cuscini sotto la nuca, la testa rivolta alla finestra. I pensieri, altrove. Troppi aggettivi. O calda, o smorzata. O complessi, o impalpabili. Via morbido e lenta. Azzurro, lento, mobile. Basta un solo aggettivo. La frase è contorta. Quei loro incontri clandestini, il loro ripetersi uguali nel tempo, lasciavano in bocca un sapore già conosciuto. Ormai non c'era più spazio per la passione e il resto. (Se intendevi questo). Lascerei solo sottile. Dato che è bionda, uno si aspetta già che abbia il collo candido. La descrizione, tutto di fila. La seconda parte è fatta bene. Ottimo il dettaglio dell'albergo e della campagna. Lei fa un po' bella statuina, se non fosse per il dettaglio di mordersi il labbro. In definitiva è un racconto fatto per piacere. L'uomo, la donna, il male incurabile. Fa "Anonimo veneziano". E a me piacciono gli schemi classici. Se fosse più curato, raggiungerebbe meglio lo scopo.
  7. Contest di Natale 2017 - Scrittopoli - Finali

    W i primi, secondi, terzi, quarti. Soprattutto i terzi. Perché - come dice il Vangelo - "gli Ultimi saranno terzi".
  8. Premio Italo Calvino XXXI edizione [scad. 16/10/17]

    Il 25 gennaio esce con Feltrinelli "La splendente" di Cesare Sinatti. Vincitore ex equo della penultima edizione. Ne parlano come di un libro sorprendente, che coniuga mito e modernità. Coltissimo, ovviamente. Io voglio leggerlo. Mica perché sono coltissimo, eh. Sono curioso.
  9. Dégagée 4

    @Anna Magic Ciao Anna. Si, mi riferivo proprio alla Valentina di Crepax. In fondo è un'icona anni '70 e post. Approfitto della tua risposta: La frase del tizio sul treno riferita a violenze contro le donne, mi pare un po' eccessiva. Magari era meglio fargli raccontare una barzelletta di dubbio gusto. A me piace questa: "Sai che differenza c'è tra un bandito e una donna? Che un bandito ti intima - o la borsa o la vita - Una donna le vuole tutte e due". O auspicare la riapertura delle case chiuse. Fai parlare un po' Claudio. Magari sul contratto fagli dire "Sono cose importanti, sai? Magari adesso a te non sembra, ma vedrai che lo saranno anche per te". Cose così. Anche l'amante fallo parlare un po'. Se no, non esiste. Almeno fino adesso.
  10. Dégagée 4

    frusciare nero lutto meglio specificare. Di lavoro? L'ultimo contratto che ho concluso? il contratto che regola la mia posizione nella società di famiglia? aperto meglio togliere. Sembra un parere dell'autore ste qua, chi? meglio specificare. Ste femministe? Ste intellettuali? Ste stronze? La seconda parte erotica è buona. Leonor diventa una Valentina (ma dai, ha anche il caschetto) dalle fantasie umide. Vediamo cosa combina. Ciao
  11. [N 2017 - F] Vita da demiurghi

    @massimopud Ueilà. Dalle fiumare brucianti, dai tremuli miraggi, dalle tamerici salmastre, dai cardi divini... a un mare di consapevoli stronzate. Sempre riconoscibilmente ottimo. Ciao
  12. Come scrivere una sinossi

    @ElleryQ Tutto giusto. Manzoni avrebbe dovuto scrivere: genere: storico (Italia 1600); location: Lombardia; trama: il matrimonio tra due giovani è osteggiato da un ricco castellano... altri personaggi: un prete pavido, una monaca scostumata, un cardinale... finale: il prepotente muore di peste, i due giovani si sposano. Diglielo tu Ellery. Che io mi imbarazzo.
  13. [N2017 - F] In Bilico

    @caipiroska Bravissima. C'è talento e personalità. E una forma dai contenuti speciali. Un appunto per essere costruttivo. Il nick. "caipiroska" mi piace mica. Perché non ne hai scelto uno più intrigante? Che so... "camparina". Per esempio.
  14. Auguri Camparino

    Ragazzi, grazie veramente. Ora sono più sereno. Mi è stato di conforto pensare che a una certa età diventa legale quasi tutto. Un abbraccio a tutti.
  15. Auguri Camparino

    @ElleryQ Grazie, non vedo l'ora.
  16. Auguri Camparino

    Dai ragazzi, mas felicitaciones. Grazie a tutti/e. Per sdebitarmi (spero) vi racconto la battuta migliore sentita a Cuba. In un locale chiedo a una ragazza "Ma tu, sei comunista?". Lei "Oh si, adoro Stalin". "Stalin?" chiedo stupito. Lei "Certo. Stalin e Ollio". Io sono il tipo insopportabile che quando dice una battuta, ride più di tutti quelli che sentono.
  17. Auguri Camparino

    @Fraudolente Grazie
  18. La cura

    Fede. Cara. Prova. Vediamo.
  19. Auguri Camparino

    Ma dai. Grazie ragazzi. Adesso mi sento pronto per affrontare un nuovo anno
  20. Auguri Camparino

    @Macleo Caro Leo. Te si che mi capisci. Ma io son triste sul serio
  21. Auguri Camparino

    @Joyopi
  22. Auguri Camparino

    Grazie ragazzi. Ma a compiere gli anni sono buoni tutti. Purtroppo. I più bravi sono nati il 29 febbraio di un anno bisesto. Che li compiono ogni quattro anni. Beati loro.
  23. Auguri Camparino

    @Rica sssttthhh
  24. La cura

    Ottimo inizio Mamma non percepisce odori, il muco le tappa le narici. Gli occhi sono aperti sulla sua disperazione, mentre lo sguardo le muore dietro l'umidità incastrata nelle ciglia. Mamma è al secondo parto. Adesso dondola. Le labbra avide di mia sorella le hanno lacerato le mammelle. Ragadi ulcerose si estendono a raggera in solchi infetti attorno alle areole. Il pus forma un'unica protuberanza giallastra sui capezzoli. si massaggia i capezzoli. Evita di grattarseli per non rinnovare il dolore. sulle uniche sedie disponibili. sul tavolo della cucina. Io... pasticciati anni prima quando ero più piccola. Anche quel ghigno diviene consueto. A me... un luminare (?). Stessa nota di prima Per me è ottimo lo stile e i dialoghi. La parte migliore è quella della bambina nella casa grande. I dettagli sono particolari e curati. Fanno "speciale". Ti direi di rendere più chiari gli sbalzi temporali. Ma un po' di indeterminatezza fa fascino. I personaggi ci sono, esistono. Come manifesto per la limitazione delle nascite, mi trova perfettamente d'accordo Bravissima Fede. Ciao
  25. Cosa rende un libro un buon libro?

    @Babylon Café Ciao. Bel post. Non sono del tutto d'accordo. Se uno racconta, deve gridare le idee degli altri. Dei personaggi. Le nostre idee poi sono sempre sopravalutate. Da noi. A chi vuoi che interessino? Se mai mi interessassero le idee di un autore, leggerei un saggio di politica o di filosofia.
×