Edison

Scrittore
  • Numero contenuti

    634
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

184 Strepitoso

4 Seguaci

Su Edison

  • Rank
    Sognatore

Informazioni Profilo

  • Genere
  • Interessi
    Thrillers, noir, fantascienza e qualche saggio storico di tanto in tanto

Visite recenti

1.270 visite nel profilo
  1. Ciao, ho recentemente inviato loro una proposta e mi hanno inviato una mail di avvenuta ricezione chiedendomi di pazientare, poiché, a causa della montagna di manoscritti pervenuti loro, i tempi di risposta si allungheranno. La mail non è una di quelle precompilate e mi ha fatto piacere che me la abbiano inviata con queste spiegazioni. Non tutte le case editrici lo fanno. Alla prossima. Edison
  2. @Luca Morandi - Aratak Grazie per la veloce risposta. Alla prossima. Edison
  3. Ciao a tutti. Qualcuno sa se c'è un minimo e un massimo di caratteri entro cui far stare un libro accettabile da loro? Grazie e alla prossima. Edison
  4. @FGCP Ti auguro buona permanenza e facci leggere qualcosa di tuo. Edison
  5. A questo punto avrei un certo pudore a inviare un mio testo per una pubblicazione. Alla prossima. Edison
  6. Ciao, l'unica cosa che posso dire di questa casa editrice è che quest'anno uno dei suoi libri ("La città interiore" scritto da Mauro Covacich) è stato uno dei cinque finalisti al premio Campiello. Questa è un'ottima pubblicità per la CE. Alla prossima. Edison
  7. Ciao, ho recentemente parlato al telefono con la redazione della casa editrice e mi ha dichiarato di non pubblicare affatto la fantascienza. Pertanto chiedo per evitare incomprensioni che venga tolta tale opzione dai generi trattati e che venga eliminata la relativa tag. Grazie. Alla prossima. Edison
  8. Ciao, @Lizz Auguri anche da parte mia. Sebbene in ritardo, spero che tu li gradisca lo stesso. Alla prossima. Edison
  9. Ciao, @Elisabeta Gavrilina Ebbene sì. Però, secondo me, questa scelta penalizza il racconto poiché punta sul desiderio della protagonista di non essere sfiorita e, non dichiarandone subito l'età, il lettore tende a considerarla in modo meno appropriato. Alla prossima. Edison
  10. @Bakemono Lab Ciao: due domande. Qual'è il minimo numero di caratteri che accettate in un'opera? E il massimo? Grazie. Edison
  11. @Elisabeta Gavrilina Ciao, ho letto il tuo racconto che ho trovato piacevole e accattivante. Io però lo aggiusterei in questo modo: 1- indicherei subito l'età della protagonista. Per tutto il brano ho trascinato l'idea che avesse gli stessi anni di Luca e solo al momento della telefonata della figlia ho compreso la realtà delle cose. Sapere subito che Elena è sulla cinquantina metterebbe il lettore in un altro atteggiamento nei suoi confronti. 2- personalmente non mi soffermerei più di una volta sui personaggi di contorno (la sig.ra Miranda, il bagnino) e sulle descrizioni (il telo, il libro). A parte che occupano preziosi caratteri, privano il lettore della possibilità di spulciare un po' di più nella vita della protagonista. Alla prossima. Edison
  12. @Cush Ciao, il fatto che la correzione delle bozze sia a carico dell'autore significa soltanto che la CE in questione non è free come si è dichiarata, in quanto l'editing e ogni altra cosa pre-pubblicazione dovrebbe essere a carico dell'editore. Questo comporterebbe prima di tutto lo spostamento del suo topic nella directory "a pagamento" e in secondo il sospetto che non ci sia molta trasparenza. Invito lo staff e in particolar modo @Niko a pretendere lumi in merito per evitare future incomprensioni. Ti ringrazio per la tua testimonianza (io avevo una mezza idea di inviare loro qualcosa, ma non lo farò più date le condizioni). Alla prossima. Edison
  13. @Marcello @ElleryQ @Niko @Fraudolente Vi ringrazio per l'interessamento. Si potrebbe parlare a lungo di questi escamotage che comunque legano lo scrittore a una CE senza avere niente in mano. L'unica cosa che posso fare, come ho detto, è concedere il beneficio del dubbio e, come ha suggerito Fraudolente, insistere affinché il contratto venga restituito debitamente controfirmato. Alla prossima. Edison
  14. @Marcello Io ho sempre ricevuto una copia da compilare e da rispedire alla casa editrice. Che cosa è, sfortuna personale? Edison
  15. Ciao, ho firmato contratti di pubblicazione con tre diverse case editrici e mi trovo sempre davanti la renitenza di avere la mia copia controfirmata da loro. In due casi mi è stato detto che la riceverò al momento dell'editing. Ho letto su due di questi contratti la clausola che, se entro tot mesi la casa editrice non pubblicherà il mio libro, sarò libero di recedere dall'impegno. Però fino a quando non riceverò il suddetto contratto firmato e datato da loro, i tot mesi non incominceranno mai. In un caso sono riuscito a ricevere tale documento dopo mie numerose insistenze e, guarda caso, proprio allo scadere dei tot mesi. La data non era quella in cui ho firmato io, ma quella in cui mi è stata inviata la carta. In questo modo sono stato costretto a rimanere vincolato alla casa editrice per altri tot mesi prima di poter recidere il legame. Questo comportamento è la prassi delle piccole case editrici? Che cosa c'è dietro: una semplice disorganizzazione o è un discorso più ampio e losco? Se non mi volessero pubblicare, non sarebbe più facile e più serio dire subito "Il tuo libro non ci piace" e amen? In questo momento l'unica cosa che ho è la "buona fede" dell'editore e il beneficio del dubbio. Come faccio a tutelarmi altrimenti? Se qualcuno conosce la risposta alle mie domande, sarò lieto di ascoltarlo. Alla prossima. Edison