• Libri

    Pubblicizza qui il tuo libro! Clicca su "Aggiungi libro" e segui le istruzioni del sistema.

    Elvmas
    Editore Presente sul WD: InspiredDigitalPublishing Formato/i: Ebook
    Gli Haurrak sono tornati, rinati da ciò che restava delle loro ceneri. Una razza potente e primitiva, selvaggia e indomabile, gli unici in grado di vivere in simbiosi con i maestosi draghi, perseguitati e sterminati nel corso della Grande Guerra.
    Ora, sovrastano il cielo della città umana di Als, nel suo giorno più buio in cui è assediata ferocemente dall’immenso esercito dello Stregone, riuscendo a salvare gli abitanti da morte certa.
    Desiderosi di ricostruire la loro stirpe gli Haurrak, fanno ritorno a Drax l’antica roccaforte dei draghi, ma l’inimicizia degli uomini schiavizzati in passato dalle razze magiche e l’ostilità dello Stregone li seguirà fin dentro le mura della loro città.
    Tra vecchi amori, nuove consapevolezze, giochi di potere, lotte personali e desiderio di rivalsa, lo scontro è all’orizzonte e le diverse popolazioni iniziano a schierarsi influenzando drasticamente l’equilibrio del mondo. Nulla di ciò che è esistito esisterà ancora.
    Editore non Presente sul WD: Libromania Formato/i: Ebook
    Thea ha lunghi capelli neri, un cappuccio scuro sempre calato sulla fronte e non ama andare a scuola. Ne ha cambiate parecchie, ultimamente, a causa del lavoro dei suoi genitori. È la scusa che accampa nell’ufficio della sua nuova preside, che l’ammette all’anno scolastico non senza riserve, in completo di tweed e sguardo indagatore. Thea Jacobs è in realtà una giovane guardiana della Terra: deve preservare il pianeta dal disequilibrio tra bene e male ed è in guerra con le ombre scatenate dall’ira vendicativa di Aimon, discendente delle forze di Caos. È in pericolo: i nemici hanno fatto piazza pulita dei suoi compagni guardiani e lei deve fuggire, o la Terra ne subirà amare conseguenze. Intorno, anche le ultime persone care vengono meno e Thea rimane sola, fatta eccezione per Lucas, il suo compagno di banco. È un umano così mediocre… le fa una corte spietata e le è sempre fra i piedi. Colta in flagrante nell’atto di uccidere un nemico sotto mentite spoglie, Thea non ha più alternative e decide di coinvolgere il ragazzo in un’avventura che li porterà a scoprire mondi paralleli aldilà di ogni immaginazione. Salti spazio-temporali, portali magici, creature alate di innata bellezza aspettano i due compagni di scuola, così diversi eppure così vicini, entrambi alla ricerca del vero senso dell’amore e in balìa di quei poteri tutti umani che ognuno di noi possiede ma che nessuno mai si rende conto di avere.
    Editore non Presente sul WD: AMAZON Formato/i: Cartaceo, Ebook
    La storia, così come la conosciamo, è una totale mistificazione.
    Nella necropoli di Giza, sotto una zampa della Sfinge, il professor Surian ne ha finalmente trovato le prove: quello che aveva sostenuto per anni, e che gli era costato l’allontanamento dal mondo accademico e dalla famiglia, è reale. La nascita dell’uomo, il corso degli eventi, tutto deve essere riconcepito e riscritto.
    Tra le mani ha informazioni potenti e pericolose, sa che in molti tenteranno di metterlo a tacere. Così, nonostante il loro rapporto si sia spento da anni, Anton Surian decide di inviare tutto il materiale a sua figlia, sapendo che il suo destino ormai è segnato.
    Julia, sulle tracce di quelle informazioni, inizierà un lungo viaggio alla scoperta di se stessa, di suo padre, ma soprattutto della verità sull’uomo e la sua creazione, sulle forze che manipolano la storia umana, e su quello che sta per succedere: i nostri progenitori stanno tornando.
    Editore non Presente sul WD: AMAZON Formato/i: Cartaceo, Ebook
    Lord William è un mistero: di età indefinibile, è un uomo curioso e passionale, ma schivo e riservato. Raffinato ed elegante, colto e intelligente, soprattutto carismatico. E ricco, indicibilmente ricco. Quando Milord entra nella vita di Julia lo fa in punta di piedi, quasi per caso, e il suo fascino la conquista. Ma la verità è molto più complessa di una semplice coincidenza: Lord William nasconde intenti segreti, storie lunghe secoli di manipolazione e potere e un grande amore passato, tanto forte quanto prematuramente finito. Senza rendersene conto le vite di Julia e Jonathan si intrecciano a quella di Milord, camaleonte contemporaneo che sa sparire senza lasciare traccia per poi ricominciare con nuove identità all’altro capo del mondo.
    Un uomo capace di abbandonare tutto, mutare se stesso e la sua vita, per mantenere salde le redini di un impero i cui confini travalicano le nostre conoscenze.
    In un lungo viaggio, che va da patinate mostre contemporanee a villaggi sperduti nella foresta amazzonica, Julia e Jonathan andranno alla ricerca della verità su un uomo che sembra essere la chiave di tutto, persino del destino dell’umanità. E nel farlo, scopriranno che il nostro mondo è molto più grande di quanto abbiamo imparato a conoscere.
    Editore non Presente sul WD: Robin Edizioni Formato/i: Cartaceo
    Porto di Shanghai. Un maldestro elettricista in trasferta di lavoro finisce sfortunatamente imprigionato in un container, all’interno del quale viaggia fino a raggiungere una regione remota, sperduta in qualche punto dimenticato della carta geografica. Raccolto in fin di vita da un gruppo di soldati che non parlano la sua lingua, è vittima di un terribile malinteso che lo conduce ai lavori forzati in un sinistro dedalo di gallerie. Lavoro duro e niente riposo, difficoltà di comunicazione, aria viziata, cibo schifoso, ma non solo. Le gallerie tremano, una minaccia silenziosa incombe sulla miniera, e cresce di giorno in giorno. Cos’è la poltiglia verdastra che i minatori sono costretti a raccogliere? Cosa infesta quell’oscuro labirinto? Per sopravvivere bisogna mantenere i nervi saldi ma, con schiavitù e paura a intorpidire la mente, basta un solo passo falso per precipitare nel baratro della follia. Come può un semplice elettricista, proiettato in un incubo terrificante, trovare il modo di salvarsi e tornare alla sua vita di sempre?

    By nancy, in Letteratura Rosa,

    Editore non Presente sul WD: CreateSpace Independent Publishing Platform; Seconda edizione settembre 2017 edizione (27 settembre 2017) Formato/i: Cartaceo, Ebook
    La condanna peggiore per Saeed Ben Nazif non è dover morire per mano dell'Inquisizione, ma non poter vivere sotto la luce del sole l'amore per la nobil donna Beatriz, dalla cui unione è nata Jael. La vita della piccola mulatta è piena di insidie e difficoltà. Affidata alle cure del servitore Bernardo, cresce con l'idea che la madre è morta dandola al mondo, per proteggerla dalla notizia dell'adulterio con un musulmano ed evitare a entrambe la forca. Tra bugie e sotterfugi, segreti svelati e colpe imperdonabili, Jael sarà chiamata ad affrontare la sfida più grande: combattere per un amore che tutti credono impossibile, fuggendo alla prigionia per un'accusa ingiusta e ritrovare quella madre che tutti le hanno nascosto. Un romanzo sapientemente scritto sulla forza dell'amore.
    Editore Presente sul WD: lettereanimate Formato/i: Cartaceo, Ebook
    “Undici pallettoni da otto millimetri sparati a distanza ravvicinata, un parabrezza frantumato, un volto irriconoscibile, riviste pornografiche sparse sul sedile e un membro fuori dai pantaloni, fanno immediatamente pensare a un delitto passionale. Il morto è un importante e stimato proprietario terriero certo Artemio Libonati, la sua azienda da lavoro a centinaia di mondine, che ogni anno per circa quaranta giorni, animeranno quegli acquitrini del Monferrato, con le sue estese risaie che si perdono a vista d’occhio. La cittadina di Casale Monferrato è in fermento per i preparativi delle elezioni politiche, che si svolgeranno di lì a qualche mese e questo delitto complica la vita al commissario Pino Bonivento. Se dapprincipio quello che sembrava un delitto semplice, col progredire delle indagini, si dimostrerà sempre più complicato, intricato e oscuro per il commissario, che lo porterà sulle tracce torbide di un altro efferato crimine compiuto durante la Resistenza. Con un gioco di incastri e di ingranaggi, si perfezionerà nella scena finale, un esito inaspettato e drammatico.
    Editore non Presente sul WD: Lopcom Formato/i: Ebook
    Vele di memoria è un viaggio introspettivo
    un diario in movimento alla costante ricerca d'emozione
    di immagini fermate nel tempo
    di sensazioni immerse nell'intimità del proprio passato
    Una raccolta di poesie
    un componimento di parole figlie della riflessione
    un susseguirsi di pensieri di un cuore che batte
    Il coraggio di scrivere tutto l'amore che si ha dentro
    Vele di Memoria
    Giuseppe Wochicevick
    ebook disponibile gratuitamente su Amazon:
    https://www.amazon.it/Vele-memoria-Giuseppe-Wochicevick-ebook/dp/B00OBN7S8E/ref=pd_sim_351_3?_encoding=UTF8&psc=1&r
     
    Formato/i: Ebook
    Manuela e Andrea si conoscono in un istituto per minori in un incontro che sembra superficiale e tipico di quell'età. La vicenda umana dei due ragazzini, che nel frattempo percorrono strade differenti, si intreccia con quella di tanti personaggi che conducono Manuela verso l’abisso morale e materiale, incapace di qualsiasi reazione, fino a convincersi di non poter meritare nulla di meglio. Entra a far parte di un gruppo dedito a rituali di ispirazione satanica, che sembra implicato in una serie di nefandezze orribili, da cui non riesce a liberarsi. Il male penetra in profondità nelle anime. Manuela è un essere disilluso e senza speranza, ma, proprio quando tutto sembra perduto, trova, inaspettata, una luce.
    Editore non Presente sul WD: Lopcom Formato/i: Ebook
    Giuseppe Wochicevick
    Ali colorate
    ebook disponibile gratuitamente su Amazon:
     
    https://www.amazon.it/Ali-colorate-Giuseppe-Wochicevick-ebook/dp/B00XC9QTK6/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1507552358&sr=8-1&k
     
    “Ali colorate è una raccolta di poesie
    di libero pensiero
    Una visione introspettiva dell'amore
    una disobbediente confessione del proprio amore per la poesia
    Della propria libertà nell'essere se stesso
    alla continua ricerca d'emozione
    di sentimento puro
    di vita vera
    di battiti vissuti lungo le pagine d'un sogno accarezzato nel tempo
    tra le infinite righe
    d'un silenzioso volo
    di ali colorate”
    Editore Presente sul WD: Le Mezzelane Casa Ed Formato/i: Cartaceo, Ebook
    «Dio esiste, gli uomini sono buoni e il denaro non è importante.» È con queste convinzioni che
    Giovanni affronta gli ostacoli che la vita gli pone davanti e come un moderno Don Chisciotte
    combatte impavido un mondo che non sembra mai girare per il verso giusto.
    Il racconto della sua storia si sviluppa fino all’età matura e si snoda intorno alle sue innumerevoli
    vicissitudini sentimentali.
    Celeste imperfetto, è la storia di un sogno, la storia di una generazione, di un paese allo sbando
    che ha perso i valori che lo sostenevano. È anche la storia della famiglia italiana negli ultimi
    trent'anni, della sua profonda crisi, del suo lento disgregarsi in virtù di un benessere economico che
    l'ha ridotta in briciole.
    Ma una salvezza esiste, anche per Giovanni: l'amore per la cultura, la mistica bellezza della
    musica, il fascino dei ricordi e il tempo che passa, sono le non piccole speranze di cui si riveste e
    insieme al suo catalogo delle donne, alle stelle attaccate sul soffitto e agli angoli più segreti della
    sua Firenze, compongono il suo personale tentativo di combattere l'eterna e implacabile
    dissoluzione di tutte le cose.
     
    Formato/i: Cartaceo
    3:33 è l'orario del diavolo. Esso si manifesta in diverse forme: ombre spettrali, figure inquietanti, mostri cannibali, assassini dall'aspetto di personaggi folkloristici... ma soprattutto, noi stessi. "3:33" raccoglie cinque racconti horror di natura diversa che ci rivelano che non serve fuggire dal diavolo: siamo noi stessi il male.
    Editore non Presente sul WD: Amazon Formato/i: Cartaceo, Ebook
    Lampu Lalu City è una città dove l’ordine vige in maniera rigorosa. L’Omino dei Semafori è tra coloro che fanno sì che la città non venga sopraffatta dal caos, grazie alla sua grande responsabilità sull’efficienza del traffico. Ma, ahimè, quando sui suoi schermi appare l’immagine di una graziosa fanciulla, Lampu Lalu e lo stesso Omino vengono travolti da quel meraviglioso ma pericoloso caos che è l’Amore, mandando l’intera città in subbuglio…
    Editore non Presente sul WD: Eretica Edizioni Formato/i: Cartaceo
    Un interesse mediatico senza precedenti si è scatenato, nel 2012, per una scoperta che ha lasciato il mondo dell’arte, la Chiesa cattolica, università, studiosi di costumi, storici e gente comune senza parole. La televisione italiana ne ha parlato diffusamente in rubriche dedicate alla Scienza e al Mistero ma nessuno, ad oggi, è stato in grado di dare una spiegazione esauriente dei fatti.
      Dopo più di quattrocento anni una studiosa si è accorta casualmente che nella basilica di San Pietro a Perugia, esiste un quadro colossale, uno dei più grandi d’Europa, che cela un inquietante mistero.
    La tela, un dipinto a olio, opera di un artista di scuola veneziana, Antonio Vassilacchi, vissuto attorno al 1600 e contemporaneo di Tiziano, del Tintoretto e di Paolo Veronese, osservata da breve distanza mostra santi, papi, alti prelati attorno a san Benedetto da Norcia, ma scrutata dall’altare maggiore, dove è possibile una veduta d’assieme, mette in luce un volto demoniaco.
    Come è possibile che nessuno se ne sia accorto prima? Per quale ragione si è introdotta l’effigie del Maligno in un luogo consacrato? Che significato e quale fine può avere avuto un atto del genere?
     
    Il romanzo è retroattivo. L'incipit è la fine del racconto. Antonio Vassilacchi, insigne pittore di scuola veneziana, greco di origine, nato sull'isola di Milos ma vissuto sulla laguna ai tempi dei grandi Tiziano, Tintoretto e Veronese e allievo di quest'ultimo prima di diventare uno dei pittori preferiti dai dogi per affrescare le sale di Palazzo Ducale, si sobbarca in diligenza un lungo viaggio da Venezia a Perugia, unicamente per osservare come si comportano i fedeli durante la santa messa domenicale nella chiesa di San Pietro, adiacente al convento benedettino della città. Lì, alcuni anni prima, aveva dato una valida dimostrazione della sua arte, dipingendo ben undici tele della vita del Cristo, commissionate dal priore benedettino del convento.
    Lo scopo della sua visita a Perugia è di costatare personalmente come i perugini avessero accolto il suo undicesimo dipinto, il più grande, quello che raffigura San Benedetto da Norcia, attorniato da santi, papi, porporati, che aveva denominato "Trionfo dell'Ordine dei Benedettini" e che faceva bella mostra sulla parete di ingresso alla chiesa. In quella tela aveva portato a termine la sua vendetta, mimetizzando il volto di un demone che si poteva però scorgere solo facendo molta attenzione alla visione d'assieme e non avvicinandosi troppo al dipinto. Altrimenti si sarebbero scorti solo i particolari, una schiera di prelati.
    Perugia non aveva reagito come si sarebbe atteso. il suo piano di scandalizzare la città era fallito. Nessuno si era accorto delle sue intenzioni.
    Durante il viaggio di ritorno in diligenza alla laguna ripercorre le tappe più significative e anche più dolorose della sua vita che lo avevano portato, giovanissimo, a Venezia: il suo apprendistato alla bottega del Veronese, il suo amore platonico per Marietta, l'infuriare della peste, la sua amicizia con un frate scomunicato nolano, Giordano Bruno, gli amori carnali con Marzia, disinibita perugina, l'incontro con padre Arnold, tutti i suoi tormenti per l'apparizione di una figura misteriosa che lo aveva in varie occasioni spaventato. Il demonio sembra accanirsi in modo particolarmente violento contro di lui. A Perugia, con il suo allievo prediletto, Tommaso, termina i lavori della commessa e consegna al priore benedettino le sue tele, compresa l'undicesima, quella con la quale condanna il Maligno a respirare ogni giorno il fumo delle candele, prigioniero in un luogo consacrato. Ci può essere punizione più grande per un angelo decaduto, causa di tanti mali? Poco importa se sinora i perugini non si siano ancora accorti di nulla.
    Formato/i: Cartaceo
    “Claudia si sbottonò il vestito nero e lo lasciò cadere a terra. Ne avrebbe fatto stracci per spolverare: il tempo della vedovanza era finito. Indugiò davanti allo specchio e provò a riconoscersi.”
    Claudia, la protagonista di questo Trasloco sia reale che metaforico, è una donna forte benché la vita l’abbia duramente messa alla prova e talvolta mostri delle fragilità. Ambientato tra Vicenza e Perugia negli anni Ottanta, il racconto asseconda il percorso di una memoria al contempo timorosa e ansiosa di riconciliarsi con un vissuto percepito come incompiuto. Descrizioni paesaggistiche e inserti storici, seminati qua e là quasi inavvertitamente, restituiscono nitidezza ai luoghi del ricordo e, in particolare, illustrano affettuosamente la città del Palladio, ritraendola com’era trent’anni fa.
    Paola Dalla Valle, nata e cresciuta a Vicenza, scrive da sempre ma non ha mai pubblicato né partecipato a concorsi letterari fino a quest’anno, quando è stata selezionata tra i vincitori del concorso nazionale Racconti nella Rete 2017, organizzato dall’Associazione Culturale LuccAutori; il suo racconto La Classe sarà inserito in un’antologia edita da Nottetempo che uscirà a ottobre/novembre nelle librerie. Il Trasloco è il suo primo romanzo.
    Editore Presente sul WD: Triskell Edizioni Formato/i: Ebook
    Francia, 1671. L’impetuosa marchesa Isabel de Martigny s’imbarca per la Spagna, per sfuggire ai propositi del duca di Belfort, Primo Consigliere di Luigi XIV, di trasformarla nella nuova favorita del re. Durante una tempesta la sua nave viene assalita dalla Lucky Chance, un vascello pirata sotto il comando del carismatico e irrequieto Julian Koslow.
    Scoperto il valore che la ragazza ha per il sovrano, questi decide di barattare la sua liberazione con la consegna del duca di Rocheville, l’uomo che crede il suo vero padre e verso il quale nutre un’oscura ansia di vendetta.
    In attesa del giorno dello scambio il rapporto tra Isabel e Julian cresce, li porta ad avvicinarsi e allontanarsi come nella sincronia di una danza, come nei passi di un duello, a trovare una sorprendente intesa che mette in luce tutto ciò che li accomuna, a partire dalla sete di libertà e di conoscenza e si trasforma in una passione profonda e definitiva.
    Lo scambio con il duca di Rocheville alla fine fallisce: Julian si rende conto che non è la persona che sta cercando. Sarà Isabel a permettergli di scoprire l’agognata verità sulle sue origini, ma numerose avversità li separano da questa rivelazione, sulle rotte seguite dalla ciurma della Lucky Chance, tra battaglie navali,agguati, arrembaggi, razzie, e tra le insidie della fastosa corte di Versailles: con la forza del trascinante amore che li unisce, Isabel e Julian dovranno in seguito affrontarne le schiaccianti ripercussioni sulle loro vite.
    Formato/i: Ebook
    Questa storia si svolge a New York dove, per uno strano caso, quattro persone si incontrano, si conoscono e cominciano a lavorare insieme per cercare di salvare la città.
    Bert Lewis è la persona che dà l’avvio alla storia, l’uomo che nessuno conosce e il cui nome tutti vorrebbero sapere.
    Kurt Carrigan, capitano del 77° distretto di Brooklyn, persona forte e volitiva, amato dai suoi uomini e rispettato dai criminali avrà il compito di reggere le fila di questa indagine.
    Marge Person è una psicologa e la sua partecipazione, seppur casuale, alla nascita di questo team sarà fondamentale per comprendere la mente che tira le fila di questo gioco.
    Jessy King, giornalista di cronaca sportiva che odia lo sport e adora le indagini di nera, è il catalizzatore di quanto poi accadrà.
    Mickey Williams, un genio di soli dodici anni, con l'innocenza che gli consente di dire qualunque cosa, avrà il compito di tenere insieme questo improbabile team fornendo, con le sue incredibili idee, la soluzione all'intricata matassa.
     
    Editore non Presente sul WD: Neos Edizioni Formato/i: Cartaceo
    Dagli ultimi fuochi della battaglia di El Alamein prende avvio un’avventurosa caccia al tesoro. Le aride distese del deserto, gli altopiani e le oasi nascondono il mistero che un uomo ha tentato, in solitudine, di risolvere invano e che rischia di essere sepolto per sempre dalla polvere del passato.     
     
    Attraverso una intensa corrispondenza tra due amici,Gianni e Maurizio, le loro riflessioni e i loro pareri contrastanti si scoprirà che ogni essere umano è impegnato nella ricerca del proprio tesoro, assai più prezioso dell’oro, e che la fede e la ricerca del divino sono il bagaglio indispensabile per raggiungere questa meta a cui ogni anima tende: il vero senso della vita.
    Per fare ciò Gianni invia all’amico la copia di un manoscritto che parla di guerra e di un vecchio zio che, a sua volta, racconta al nipote di aver scoperto l’esistenza di una caverna e di un tesoro nascosto in essa, soccorrendo un soldato tedesco durante la battaglia di El-Alamein. Esaminando questo manoscritto, i due amici rifletteranno sul tema principale, un tesoro da trovare.
     
    Un romanzo sospeso tra varie epoche e diversi contesti, connotato da un intreccio di coppie di personaggi molto diverse tra loro che mettendone in evidenza le contraddizioni, rivelano il più profondo e vero bisogno dell'uomo.
     
    Editore non Presente sul WD: Edizioni Esordienti E-book Formato/i: Cartaceo, Ebook
    Goffredo Olon Ribaud, giovane in carriera, di buona famiglia, è un ragazzo normale, se non fosse per l’ombra inquietante del suo antenato Giacomo Olon Ribaud, passato alla storia con il triste appellativo di Jacò Malanima, che lo segue come una maledizione.
    Un giorno Goffredo, Freddy per gli amici, si risveglia su di un’isola apparentemente tropicale e deserta: indossa abiti da città, ha un cellulare, un anello d’oro al dito, ma ha perso la memoria. Come Un novello Robinson Crusoe, inizia a esplorare l’ambiente sconosciuto e inizialmente ostile, pericoloso, con il quale dovrà fare i conti; ma, soprattutto, dovrà fare i conti con sé stesso. L’impulso di ricerca del perché della sua misteriosa condizione , lo costringerà, ad ogni costo, a salire sulla cima del vulcano che sovrasta l’isola.  
    Una storia concitata e avventurosa, che ben presto si rivela come una grande metafora sulla ricerca del senso della vita e un viaggio all’interno della solitudine dell’uomo. Occorreranno sette giorni a Freddy per  comprendere che forse è possibile liberarsi dalle catene della condizione umana, sette giorni come quelli biblici della creazione del mondo, per andare al di là della logica e aprirsi all’immane gioia di vivere.
    Editore non Presente sul WD: Nulla die Formato/i: Cartaceo
    Oreste Ticozzi è commissario in una città di provincia. Appassionato di poesia, passa il tempo nell’ufficio della questura a scrivere versi, riparandosi dietro pigne di libri e di giornali, per evitare di essere visto dai colleghi e deriso; è l’attività peculiare della sua mente che lo induce a  risolvere sbrigativamente i casi che gli capitano.
    Da pochi mesi è suo collaboratore, Nello Patanè, un ispettore giunto dal Sud,  un tipo ossequiente, che ha il solo effetto di fargli prendere delle gran incazzature. Finché un giorno gli capita tra le mani il caso del delitto a scuola. Una professoressa, da tutti stimata pura come un agnello e ottima insegnante, viene trovata impiccata al mattino, all’apertura della scuola, nei bagni dei maschi.
    Inizia così per il commissario Ticozzi e il suo aiutante ispettore una via crucis di interrogatori e ipotesi, in cui cercano un colpevole per sbrogliarsi dell’inghippo ed evitare le sfuriate della nuova sostituto procuratore, una donna molto bella e raffinata, che disprezza i due sottoposti e li considera dei maschi incapaci e sessisti.
    In tutta la faccenda il commissario, tra un interrogatorio e l’altro conosce la professoressa Dalma Ferrara e se ne innamora. Il sentimento è ricambiato. Così il caso del delitto a scuola porta il commissario Ticozzi  alla sublimazione dell’amore e alla fine, dopo una serie di ipotesi errate e delle gran figuracce, a scoprire l’assassino e soprattutto a scoprire la seconda vita della vittima, che proprio pura e innocente, come tutti pensavano, non lo era affatto.
    Editore non Presente sul WD: Dariobalza Formato/i: Ebook
    In Africa secondo una stima della FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per il cibo e l’agricoltura, sarebbero depositati ben 120 mila tonnellate di rifiuti tossici, circa un quinto della quantità totale di materiale tossico presente sul nostro pianeta.
    Il Rapporto Ecomafia 2016 di Legambiente stima che nell’anno in Italia sono stati contestati 947 ecoreati, con 1.185 denunce dalle forze dell’ordine e dalle Capitanerie di porto e il sequestro di 229 beni per un valore di 24 milioni di euro.
    M.O.X. è un romanzo sui vasti interessi economici che ruotano attorno allo smaltimento dei rifiuti, in particolare quelli provenienti dallo smantellamento delle centrali nucleari o dai loro residui di produzione; montagne di soldi gestite da organizzazioni senza scrupoli, a volte conniventi con la politica.
    Protagonista è Cesco Marsigliese, un investigatore privato specializzato nel routinario ramo matrimoniale.
    A rappresentare il momento di svolta nella sua carriera professionale sarà Alessandra, una poliziotto che si finge la figlia di un ex colonnello dell'esercito,  decisa a sapere il perché della scomparsa del padre, che – si conoscerà solo alla fine del romanzo – è stato assassinato da un’organizzazione criminale poiché stava  conducendo delle indagini su oscuri traffici di rifiuti nucleari (ossido di plutonio, residuo della lavorazione nelle centrali nucleari: Mixed Oxide fuel – M.o.x.) tra Italia  e Africa. Tra i due nascerà una rischiosa  storia d’amore, destinata a finire molto presto.
    Intrighi internazionali, morti misteriose, alcune apparentemente casuali, porteranno l’investigatore sulle tracce di un colossale giro di affari illegali legato allo smaltimento di rifiuti tossici e  al traffico di armi. Un business che vede coinvolti agenti di polizia corrotti, servizi segreti e alte cariche politiche.
    A occuparsi del caso sarà anche la fidanzata di Cesco, Giulia, una giornalista che segue le campagne di un’associazione ambientalista che da anni tenta invano di opporsi .
    Marsigliese nonostante gli agguati subiti riuscirà a salvarsi grazie alla copertura fornitagli, a sua insaputa, dalla polizia.
    E’ un romanzo incalzante e scorrevole che procede a colpi di scena. L’ambientazione va dalle nevose Alpi svizzere alle torride località della Costa d'Avorio.
    Editore non Presente sul WD: Butterfly Edizioni Formato/i: Cartaceo
    «Thiago e il record dell’imbattibilità e altre storie» ha come
    protagonisti due bambini di oggi, Thiago Rovini e Giada Bandini.
    Nel primo racconto (che dà il titolo al libro), narro la storia di
    Thiago, un bambino come tanti altri: va a scuola, gioca a calcio e
    si diverte con gli amici. È il portiere di riserva della squadra dei
    Pulcini della Polisportiva Baraonda, ma quando il portiere
    titolare si frattura un braccio Thiago è chiamato a sostituirlo. È
    una buona opportunità per dimostrare il suo valore, ma riuscirà a
    sconfiggere la paura di fallire? Partita dopo partita Thiago
    diventerà un portiere insuperabile e imparerà ad avere fiducia in
    se stesso, vincendo l’emozione che lo aveva bloccato fino a quel
    momento e soprattutto capirà che l'onestà e la sportività valgono
    più di qualsiasi soddisfazione personale.
    Nel secondo racconto «Ciao Cicciobello!», Giada Bandini giunta
    alla fine della scuola primaria decide di rinunciare al giocattolo
    preferito della sua infanzia quando si rende conto che intorno a
    lei ci sono situazioni di gravi difficoltà economiche, con genitori
    che non hanno soldi per comprare giochi ai loro figli. Così Giada
    decide di lasciare Cicciobello in un centro Charitas.
    Di «Thiago e il record dell’imbattibilità e altre storie» il Prof.
    Dario Ceccherini ha detto: «Un libro che i bambini dovrebbero
    leggere a voce alta perché i grandi sentano e sia di loro
    giovamento».
     
    Editore Presente sul WD: bookabook Formato/i: Cartaceo, Ebook
    Giulio e Domenico si conoscono da quando hanno entrambi dieci anni. Più precisamente da quando, nelle campagne della provincia romana, un pallone calciato sbilenco da Giulio unisce le loro vite per gli anni a venire. Domenico racconta il modo in cui si sono conosciuti e ripercorre con la memoria il tortuoso percorso della loro amicizia. Sono totalmente diversi: uno superficiale e l’altro in possesso di una profondità d’animo della quale non si riesce a vedere il fondo.
    Nonostante le loro evidenti diversità, si ostinano a mettere in gioco la loro costante e incessante forza per tentare di colmare l’uno le rugosità dell’altro, ritrovandosi, infine, entrambi completati. Una storia che parla di profonda amicizia. Dell’evoluzione dei sogni a braccetto con l’età anagrafica. Di come i sensi unici delle nostre vite ci portano in direzioni non programmate dai navigatori dell’esistenza e di come le strade possano incontrarsi, di nuovo, dopo chilometri di distanza, quando ormai quelle strade sembravano essere cadute per sempre nel dimenticatoio.
     
    Molti di voi utenti conosceranno la politica di bookabook. Il libro qui pubblicizzato è in fase di crowdpublishing. Dopo solo 4 giorni è già arrivato al 34% di ordini. Spero che questa storia evocativa di sensazioni legate ai tempi andati, possa interessare a qualcuno e che quel qualcuno possa far parte dei sostenitori della mia campagna! 

    Grazie a tutti! 
    Editore Presente sul WD: Astro edizioni Formato/i: Ebook
    Per le sue amiche Giuditta è la mantide religiosa delle relazioni: si lascia sedurre, fa finta di amare e poi fugge via, il più lontano possibile da qualsiasi turbamento che possa minare il suo impeccabile autocontrollo.
    Da tutte coloro che hanno avuto la sfortuna di inciampare in una relazione con lui, Gabriel Sala è considerato un uomo incostante, narcisista e infedele.
    Sotto il cielo di Milano, all’incrocio di un semaforo, Giuditta e Gabriel si guarderanno per la prima volta, e nulla sarà più lo stesso. Giuditta perderà tutta la razionalità che da sempre l’ha guidata nelle relazioni. Gabriel proverà a diventare l’uomo che non è mai stato, ma la vita lo costringerà ad affrontare una perdita alla quale non era preparato.
    Giuditta scoprirà che dall’amore si può dipendere fino a perdere se stessi.
    Un Romance che parla d’amore e dipendenza affettiva.
     
    “Non si cambia per amore, ma l’amore può cambiare le persone”
    Editore non Presente sul WD: Autopubblicato Formato/i: Ebook
    Si prenda l’ambientazione postapocalittica (e la pazzia che la imperversa) di Interceptor, Il guerriero della strada di George Miller, la ferocia e la brutalità di Devilman di Go Nagai nel mostrare la realtà umana, la lucida e profonda consapevolezza che nasce dal viaggio all’Inferno nella Divina Commedia di Dante Alighieri nel mostrare la natura dei vizi e del lato oscuro dell’animo umano, si aggiungano le teorie di Cesare Lombroso, il romanzo Orizzonte Perduto di James Hilton e l’idea che dietro ai culti e alle religioni ci siano entità che non hanno nulla di salvifico per l’umanità, e ci si ritroverà dinanzi a L’Ultimo Potere, primo romanzo del ciclo I Tempi della Caduta.
     
    L’umanità è caduta. La civiltà è andata in frantumi. O meglio, quella che si credeva civiltà: quanto realizzato dall’uomo è stato invece il mezzo che ha fatto precipitare il mondo in un abisso di desolazione. Tra i suoi ruderi, creature figlie di esperimenti scorrazzano impazzite seguendo la legge del più forte. Demoni e Posseduti la fanno da padroni, imponendo il loro giogo spietato su quanti sono caduti sotto il loro dominio.
    In uno scenario apocalittico dove ogni equilibrio è perduto, un uomo, un guerriero della strada, viaggia da una città all’altra, covando la speranza di trovare un modo per fuggire all’inferno che è divenuto la Terra. In lui è forte la convinzione che Luna Azzurra sia da qualche parte, in attesa di essere trovata per dare rifugio a chi ha ancora un’anima non corrotta dai vizi. Come è forte la consapevolezza che non è facile sopravvivere a schiere di mutantropi e chimere, tanto meno pianificando d’abbattere l’egemonia demoniaca.
    Editore non Presente sul WD: Autopubblicato Formato/i: Ebook
    Jonathan Livingston e Gesù.
    Che cosa hanno in comune questi due?
    Qualcuno potrebbe dire nulla. Io dico tutto.
    Molte potrebbero essere le obiezioni per quest’affermazione. Uno è un personaggio inventato, l’altro un personaggio storico. Uno fa parte di un romanzo di fantasia, l’altro di un testo sacro. Uno è un volatile, l’altro un essere umano e così via discorrendo.
    Apparenze differenti, ma la stessa sostanza.
    Entrambi volano alto, lontano dal solito modo di vivere e di pensare. Per entrambi la vita è una ricerca per trovare qualcosa di più, perché l’esistenza è più di lavorare, mangiare, dormire e accoppiarsi; è molto di più che far parte di una popolazione, di uno stormo. Entrambi hanno scoperto, e rivelato poi ad altri, che il tesoro più grande al mondo già si possiede: è l’interiorità, percepire la vita in ogni cosa, a partire da se stessi. Occorre solo accorgersi di come viverla.
    Il confronto tra questi due personaggi vuole mostrare come in modi differenti si può parlare dello stesso argomento. E non importa se uno è protagonista di un libro etichettato di fantasia e l’altro invece di uno strumento degli studi dei teologi: entrambi sono i personaggi principali di libri sacri, capaci d’insegnare e arricchire chi legge le pagine di cui sono protagonisti, facendo ritrovare se stessi e così essere liberi.
    Editore non Presente sul WD: Autopubblicato Formato/i: Ebook
    Tanti nella propria vita, specialmente da piccoli, hanno avuto un supereroe in cui credere. Sperando, desiderando, soprattutto nei momenti di difficoltà, che comparisse e si mettesse al loro fianco, proteggendoli, confortandoli, guidandoli.
    Tutti sanno che questo è e rimarrà soltanto un sogno. Un sogno da bambini.
    Ma se fosse possibile? Se non fosse solo una fantasticheria, ma un desiderio realizzabile, cosa cambierebbe nella propria esistenza? E come si trasformerebbe la realtà circostante?
    In una Terra post-apocalittica dominata dalla violenza e dall’orrore, dove è impensabile che ci sia posto per le favole, dove sembra impossibile che possa esserci luce nelle tenebre dilaganti create dai Vizi, una fiammella brilla ancora e cresce d’intensità, attirando a sé chi non vuole più essere intrappolato in un modo di vivere bestiale, dove il massimo cui si può aspirare è la sopravvivenza.
    In una storia sempre più oscura e sempre più luminosa, un piccolo gruppo di uomini, donne e bambini prende il testimone lasciato da Maestro e Guerriero, continuando la lotta per liberare il mondo e l’umanità dal dominio dei Demoni, nella speranza di arrivare a dare il via a un’epoca migliore. Un’epoca dove il mondo sarà forgiato dai sognatori e non più da burocrati, politici e persone volte a interessi economici e di potere per il solo vantaggio personale. Un’Era di Utopie, di Creatori, dove nuovi mondi, nuovi universi nasceranno e la vita acquisirà il suo reale senso d’esistenza.
    Editore non Presente sul WD: Autopubblicato Formato/i: Ebook
    Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura. Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo. Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell’ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere.