Banner_Sondaggio.jpg

  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Shiki

Scrivere dopo tanto tempo...

28 risposte in questa discussione

Non so se è questa la sezione giusta... se ho sbagliato ditemelo!

Comunque volevo chiedervi se vi è mai capitato di smettere di scrivere per un tempo prolungato (blocco dello scrittore, mancanza di tempo, voglia, ecc) e poi ad un certo punto pensate di tornare a farlo ma non sapete come ripartire?

Questo sta succedendo a me! E' molto tempo che non scrivo più ma sento il desiderio di ricominciare, ma non so da che punto partire...

Avete dei consigli?

Io pensavo di iscrivermi a qualche contest di scrittura per trovare gli spunti e gli stimoli, ma ho paura di essere "arrugginita" e di tirar fuori schifezze! :facepalm:icon_cry.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' la mia stessa situazione attuale!

Sono vicino alla fine della sessione d'esami e vorrei ricominciare a scrivere qualcosa, ma sento mancare la "fluidità del pensiero". Le frasi non escono, e per buttar giù qualcosina devo starci a pensare troppo: si sente la pesantezza delle parole, le frasi sono meccaniche ed eccessivamente costruite...

Avevo un progetto in corso, ma ho paura di rovinarlo se lo riprendessi in mano adesso...

Insomma, dovevo darti un consiglio, ma forse ho solo peggiorato le cose! ;)

Ero comunque arrivato al tuo stesso "tentativo di soluzione": provare qualche contest ad argomento vincolato, così da sfogare un po' questa voglia matta, ma legata, di scrivere!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per come la vedo io è più semplice ricominciare da un testo lasciato in sospeso che cominciare a scrivere da zero semplicemente perché, rileggendo quello che si è scritto magari riaffiorano le idee.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente, quando non mi va di scrivere leggo di più.

Se sono fortunata e capito su un buon libro, love1.gif ,

poi mi viene subito voglia di scribacchiare qualcosa.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Premettendo che non so quantificare il "tanto tempo" che intendi tu (qualche mese, qualche anno, solo qualche settimana per preparare gli esami?) io non sono mai stata tanto tempo senza scrivere nemmeno una sillaba. Ma ho passato tanto tempo (diciamo sui setto, otto mesi) senza continuare a lavorare su ciò che avevo per le mani... In effetti quel periodo ho scritto per il blog, mi sono scritta una bella serie di appunti su fogli volanti (poi buttati) qualche inizio archiviato.

Quando ho pregato Ale di portarsi via la chiavetta mi sentivo un po' inadeguata, rispetto alla mole di lavoro che mi attendeva, ma mi ci sono messa a dispetto della paura di produre schifezze. Una parola dopo l'altra. Devo dire che io avevo già una sorta di scaletta, e qualche brano sparso. Le schifezze son venute, ma sono arrivati anche bei paragrafi.

Alla fine diventa solo una questione di coraggio. Apri word e vai, senza stare troppo a preoccuparti.

Ah, ora che ci penso... ho passato un periodo senza scrivere assolutamente nulla, nemmeno la lista della spesa. Quando lavoravo in una tabaccheria, una roba assurda, non avevo nemmeno voglia di leggere, sono stata un mese e mezzo senza aprire libro (a parte uno di quei 100 pagine 1000 lire, su Hitler e il nazismo). Un mese e mezzo di buio totale. Niente scrittura e niente lettura, il lavoro faceva schifo, mi maltrattavano, mi pagavano una miseria che nemmeno un lavavetri al semaforo, e pensavo che la mia vita sarebbe continuata e finita in quel negozio. Appena mi licenziarono riempii un quaderno intero con una serie di brani, incipit, personaggi, dialoghi, tutti incentrati sulla tabaccheria. Poi l'ho buttato, il quaderno, ho iniziato l'università, ho scritto il mio primo romanzo e mi sono fidanzata, ma questa è un'altra storia...

Insomma, liberati di questo timore e vai. Nessuno ti giudicherà se scriverai delle schifezze ;)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono nella stessa condizione.

Non ho una risposta, non ho un metodo.

Quando ho voluto ricominciare, l'ho fatto e basta. Serve solo uno stimolo per ripartire.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho ripreso a portare avanti il mio progetto circa un anno fa, dopo averlo abbandonato e non aver scritto niente per dieci mesi. Non lo so come ho fatto, so soltanto che ci pensavo in continuazione, che mi dispiaceva abbandonare tutto, che ho iniziato a pensare alla grande e che a un certo punto mi è scattata la molla.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Personalmente, quando non mi va di scrivere leggo di più.

Quoto questa. Se non sento bisogno di scrivere, tiro giù dallo scaffale uno dei grandi Classici, possibilmente tra i greco/latini. Tempo di leggere un paio di capitoli (qualsiasi, tanto ormai i miei preferiti li conosco a memoria) e BANG! idee a volontà, e tanta voglia di emulare i Maestri (poi non ci riesco, ma questo dipende dal manico, non dalla voglia).

--

Alain

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uh, io scrivo pochissimo. Di solito completo meno di una decina di raccontini all'anno più qualche incipit sparso.

Per ricominciare i contest sono molto utili, fregatene del risultato (poi non è che le abilità che avevi se ne vanno se ti alleni poco, al massimo non migliori o ci metti un pochino a riaccendere il motore, ma non è che torni indietro).

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me capitano periodi più o menon lunghi (a volte molto lunghi) di blocco dello scrittore. Non conosco alcun sistema per porvi fine, semplicemente a un certo punto mi viene lo spunto per scrivere qualcosa e lo faccio. Ogni pretesto può essere quello buono, per questo credo che i contest cadano spesso a fagiolo.

Altrimenti posso sforzarmi in qualsiasi maniera, dicendomi che debbo scrivere qualcosa, ma non uscirà fuori niente o, nel caso migliore, delle schifezze senza senso.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che non scrivere del tutto, visto che bene o male un paio di paragrafi riesco a tirarli fuori a forza ogni giorno, anche quando sono in un periodo no, mi capita di scrivere solo schifezze, di sentire che le rotelline del mio cervello sono fuori fase e di fare una gran fatica a tirar fuori idee decenti. Di solito nei periodi poco produttivi mi accontento di tirare a campare scribacchiando quel che mi passa per la testa senza aspettarmi grandi risultati, ma, quando desidero dare una svolta, cerco di prepararmi prima psicologicamente. Per qualche giorno (diciamo un paio di settimane,) mi sforzo di leggere con più attenzione i grandi classici, i maestri della letteratura, di guardarmi intorno con più curiosità, spalancando per bene occhi e orecchie per osservare con più attenzione il mondo che mi circonda, affidandomi con fiducia al processo creativo che è dentro di me (o che, almeno, spero che ci sia.) Di solito, tanta dedizione dà i suoi frutti. Dopo questo periodo di preparazione viene sempre, del tutto all'improvviso, un'idea buona, così convincente che mi costringe a correre al pc prima che mi evapori dalla mente.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La domanda è: devi scrivere?

Io scrivo solo dietro a un'urgenza. Cioè, non è la voglia di scrivere che mi torna, ma il qualcosa da raccontare. E non è che questo qualcosa me lo chieda gentilmente, anzi, si impone proprio. Arriva a gamba tesa e devo accontentarlo.

Per il come: disciplina. E' la vera ricetta che non delude mai. Fissa un'oretta al giorno che sia sempre la stessa, in cui non hai impegni, tieni il cellulare e internet spenti, i bimbi sono a scuola (oddio, se hai 20 anni magari hai altri problemi...) insomma puoi dedicarti solo a scrivere. poi butta giù 5-10 cartelle. Anche se all'inizio è solo robaccia. Mi raccomando: non più di un'ora. Alzati dalla tastiera che hai ancora voglia di scrivere... non saziarti. Vedrai che diventerà un appuntamento molto stimolante.

Prova per un paio di settimane e poi mi dici.

ciao

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel mio caso il problema era un altro. Avevo terminato la stesura delle basi per il mio romanzo, ma al tempo stesso ebbi un blocco di circa otto mesi, nei quali non pensai nemmeno a scrivere. Poi, come per magia, un giorno mi tornò quella voglia, ed è soltanto con quella carica che ho potuto ricominciare. Sentivo che qualcosa era scattato, era di nuovo passione! Anch'io passo periodi nei quali non scrivo, principalmente colpa dell'università, ma una volta terminato, dopo aver trovato la voglia... e chi mi ferma -_-

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me capita spesso di bloccarmi per lungo tempo su un brano, ma di solito con il giusto stimolo (una buona lettura, o altro) riprendo poi a scrivere...:)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lollozip la tua mi sembra un ottimo metodo! Proverò a fare così e chissà... magari funziona! yahoooooo.gif

Il problema è che oltre al blocco dello scrittore è che ho paura (è stupida lo so) delle opinioni degli altri! Tanto che anche quando comincio a scrivere solo per me stessa trovo imperfezioni ovunque, in modo davvero maniacale. Mi ritrovo a leggere in continuo le prime righe, invece di continuare la stesura e quindi mi blocco e arrivederci!

Devo riuscire a superare questo problema... ma non ce la faccio!

E solitamente quando non riesco a scrivere non riesco nemmeno a leggere... tendo a distrarmi e mi passa la voglia di fare qualsiasi cosa! wallbash.gif

Sono mesi che sto così! Tutta l'estate e qualche mese prima di maggio... ed ora voglio dire basta... e per questo ho chiesto i vostri pareri perché mi sento bloccata.

Ora mi sono iscritta a due contest, uno qui e uno da un'altra parte, da completare entro questo mese.

Speriamo che mi aiutino a buttare giù un po' di cose. Al massimo decenti!

Comunque grazie per i vostri consigli e pareri! Siete stati molto gentili love1.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se ti senti tipo "non ho nemmeno la voglia di leggere" puoi provare con qualche raccolta di racconti (brevi o lunghi), con me funziona :)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
se ti senti tipo "non ho nemmeno la voglia di leggere" puoi provare con qualche raccolta di racconti (brevi o lunghi), con me funziona :)

Be' riuscire a trovare la voglia di scriverne uno, di racconti, sarebbe già un risultato :sss:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora avrei qualcosa in mente per un racconto... siccome ho la mattinata libera proverò a buttar giù qualcosa! Vediamo un po' se è la volta buona...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A volte capita anche a me: ho il blocco dello scrittore, e pur partecipando a vari contest apparentemente ispirata dai prompt o dai temi offerti alla fine mi vedo costretta a ritirarmi perché non riesco a scrivere nulla.

In genere vado avanti così per un tempo indefinibile e poi all'improvviso: Puf! L'ispirazione torna e allora scrivo e scrivo.

Devo ammettere comunque che in questo periodo mi sto concentrando sul mio coughlibrocough

Se non hai ispirazione ti consiglio di guardarti in giro, inteso come luoghi, o persone (a volte lo faccio e penso per esempio:"quale sarà la storia di quel luogo?") o di curiosare tra i bandi dei contest.

Libera la fantasia e scrivi quello che ti senti, senza porti limiti.

E non avere paura di scrivere sciocchezze: sii la prima fan delle tue storie! :)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il consiglio Lilith, ne terrò conto. :)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non hai ispirazione ti consiglio di guardarti in giro, inteso come luoghi, o persone (a volte lo faccio e penso per esempio:"quale sarà la storia di quel luogo?") o di curiosare tra i bandi dei contest.

Libera la fantasia e scrivi quello che ti senti, senza porti limiti.

E non avere paura di scrivere sciocchezze: sii la prima fan delle tue storie! :D

Questi sono ottimi consigli... thumbup.gifthumbup.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, degli ottimi consigli che sto mettendo in pratica!

Comunque mi siete stati tutti di grande aiuto... non mi sarei mai aspettata così tanta disponibilità, grazie mille :) :)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non mi sarei mai aspettata così tanta disponibilità, grazie mille :) :)

Ma che grazie e grazie: adesso SCRIVI! :oOo:

--

Alain, che aspetta di leggere

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come ti capisco, anch'io sono bloccata da mesi. L'unica cosa che mi dona lieve giovamento è leggere, ma dovrei leggere il triplo, forse, per ritrovare lo stimolo e l'ispirazione

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come ti capisco, anch'io sono bloccata da mesi. L'unica cosa che mi dona lieve giovamento è leggere, ma dovrei leggere il triplo, forse, per ritrovare lo stimolo e l'ispirazione

Leggere non è un obbligo... se ti senti di leggere in un certo modo non devi importi di leggere il triplo, dopo se lo si fa per forza non è più un piacere, secondo me...

E comunque anche per me ci sono dei giorni in cui leggo di più e altri in cui non leggo per niente, va a periodi diciamo :D!

Per la scrittura invece ora sto riuscendo a mettere su qualcosa per il contest... ma se è decente o meno questo lo ignoro oops.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sherry si, dicevo per dire che quanto faccio 8mai su forzatura) non basta ultimamente.

E neppure i contest mi sbloccano più.

Però confrontarsi qui fa bene thumbup.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sherry si, dicevo per dire che quanto faccio 8mai su forzatura) non basta ultimamente.

E neppure i contest mi sbloccano più.

Però confrontarsi qui fa bene thumbup.gif

Ah ok, ora ho capito! :)

Comunque sì, certamente il confronto fa più che bene.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora