Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Ciao Nanni, mi hanno spiegato che POD é una stampa on demand (tipo ilmiolibro.it) allora non c'é problema, alla fine é un'auto pubblicazione, pue avendo ISBN non c'è un editore alke spalle che si occupi dell'iter di selezione ed editing come lo intendiamo noi, così come bon forniscono libri per le presentazioni senza l obbligo di acquisto come facciamo noi, ne promuovono, né fanno distribuzione e promozione come facciamo noi, nella nostra pur ancora piccola realtà. Lo considero quindi ancora un lavoro "vergine" con tutto il suo potenziale ancora da attivare. Manda alla redazione ed sarà inserito nel database delle opere da valutare. Considera che ora sono in valutazione i testi 2013 (con qualche reticenza ancora su alcune opere candidate nel 2012 che avranno definitivo responso questo mese). Se credi davvero nella tua opera armati di pazienza, così come noi della redazione. Un caro saluto Laura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Nanni, mi hanno spiegato che POD é una stampa on demand (tipo ilmiolibro.it) allora non c'é problema, alla fine é un'auto pubblicazione, pue avendo ISBN non c'è un editore alke spalle che si occupi dell'iter di selezione ed editing come lo intendiamo noi, così come bon forniscono libri per le presentazioni senza l obbligo di acquisto come facciamo noi, ne promuovono, né fanno distribuzione e promozione come facciamo noi, nella nostra pur ancora piccola realtà. Lo considero quindi ancora un lavoro "vergine" con tutto il suo potenziale ancora da attivare. Manda alla redazione ed sarà inserito nel database delle opere da valutare. Considera che ora sono in valutazione i testi 2013 (con qualche reticenza ancora su alcune opere candidate nel 2012 che avranno definitivo responso questo mese). Se credi davvero nella tua opera armati di pazienza, così come noi della redazione. Un caro saluto Laura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Calipso, fa parte del nostro lavoro esaminare tutte le opere che si candidano alla pubblicazione, quindi la risposta é si. :)

Se intendevi in tempi super veloci, per questo abbiamo indetto un concorso letterario che troverai sul nostro sito, e che scade il 30 luglio, che assicura la pubblicazione delle opere vincitrici entro ottobre, con presentazioni, promozione e distribuzione a seguito. Solo che essendo una pubblicazione in antologia non puoi mandare più di 5 poesie ad invio, quindi dovresti sforzarti di fare una valida cernita. Spero di essere stata chiara, per ogni info c'é il sito, c'è la email di redazione e c'é il telefono. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Manda alla redazione ed sarà inserito nel database delle opere da valutare. Considera che ora sono in valutazione i testi 2013 (con qualche reticenza ancora su alcune opere candidate nel 2012 che avranno definitivo responso questo mese). Se credi davvero nella tua opera armati di pazienza, così come noi della redazione. Un caro saluto Laura

La mia pazienza oramai è pressocché infinita. Ora ve lo mando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la fiducia e in bocca al lupo. Per qualunque info non esitare a chiedere alla redazione, in genere risponde il capo redattore, la dott. Luigia Torrusio, che é una persona davvero squisita, disponibile ed esauriente. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato il mio manoscritto e mi hanno risposto molto cortesemente e celermente :)

 

 

Gent.ma Simona Ferruggia,

grazie per averci contattato.
Il materiale da Lei inviato è stato inserito in database in attesa di valutazione a scopo di eventuale pubblicazione, come nostra prassi.
La invitiamo, nel caso avesse un profilo Facebook, ad iscriversi alla pagina Laura Capone Editore, dove saltuariamente pubblichiamo i nostri aggiornamenti.
Inoltre Le consigliamo una ulteriore opportunità per la Sua opera: la Laura Capone Editore ha bandito la seconda edizione del "Premio Nazionale Letteratura Italiana Contemporanea" anno 2014, destinato a narratori (autori di racconti e romanzi) e poeti emergenti che desiderano veder pubblicate le loro opere  entro il 2014. 
Il bando completo al seguente link:  http://www.lauracaponeeditore.com/index.php?link=57 .
Cordialmente,
Luigia Torrusio

Dott.ssa Luigia Torrusio
Capo Redattore
Laura Capone Editore
Via Del Leone 5
00042 Anzio (RM)
Mob. +39 3280242203
skype: luigia.torrusio
www.lauracaponeeditore.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti, ho inviato il mio manoscritto alla casa editrice LC e vi scrivo per testimoniare la gentilezza, la cortesia e la disponibilità della redazione nel rispondere a dubbi e domande. Sono proprio contenta! Non è una cosa da poco ! :love::)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Calipso! Colgo l'occasione per ricordare che l'invio delle opere in candidatura per la pubblicazione deve essere esclusivamente via email, le opere giunte per pacco postale sono restituite senza aver ricevuto alcuna valutazione dalla redazione, in quanto essa opera in modalità cloud, ovvero la redazione non è fisicamente in un unico edificio ma si confronta online con il materiale elettronico inserito nel nostro gestionale, da sedi in tutta Italia. 

Questa spiegazione, sulla prima fase della nostra modalità di gestione e selezione del database, è data per parteciparvi del perchè non possiamo valutare materiale cartaceo. Grazie per la fiducia e testimonianza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

inaspettatamente oggi ho già ricevuto la conferma di avvenuta ricezione, abbastanza raro di questi tempi...

Gentilmente mi è stato comunicato che il mio testo è troppo breve, d'altra parte sono alla mia prima esperienza come narrativa e sono stata eccessivamente sintetica. Vedrò di tenere in considerazione i consigli, tengo comunque a precisare che ho un'ottima opinione di questa CE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti! spero di non aver sbagliato a scrivere, ma il luogo mi sembra consono. Sono tra i vincitori della II edizione Premio Letteratura italiana Contemporanea per la sez. poesia inedita indetto da LCE ! Oltre a voler esprimere la mia grande soddisfazione, voglio ancora testimoniare la disponibilità e la gentilezza della casa editrice. è una piacevole conferma di quanto già detto qualche mese fa. www.premioletteraturaitalianacontemporaneapoesiaenarrativa.com :lol:: Love ::ohh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, sarei propenso a pubblicare la mia prima silloge di poesie.

 

C' è un numero minimo o massimo di poesie o di versi?

Particolari regole da rispettare?

 

 

 

 

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno! io posso dirti che la LCE ha accettato di leggere la mia silloge poetica inviata alla loro redazione a metà luglio, i tempi non sono proprio brevi ma intanto hanno accettato ed già è una gran cosa visto il ruolo immeritato in cui è relegata la poesia attualmente. Oggi fa la parte di Cenerentola mentre il romanzo e il racconto hanno quelle delle sorellastre. Ma resta lei la vera principessa, la Poesia! :):):)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi permetto di introdurmi nella discusione "fiabesca" da strega ;) ogni genere letterario ha il suo pubblico che lo sceglie come più consono alle proprie preferenze, in genere un lettore avido legge tutti i generi per brama di conoscenza. Ciò che fa la differenza tra un'opera ed un'altra dello stesso genere é la qualità, unicamente la qualità. Devo dire che pur amando profondamente la poesia, son trascorsi ben 2 anni dall' apertura nel 2010 della casa editrice prima di poter pubblicare delle sillogi poetiche di cui siamo orgogliosi. In quel lasso di tempo circa 300 raccolte poetiche son state scartate a giusta ragione. Essendo una noeap la scrupolosa valutazione del testo é la base su cui si costruisce il successo del nostro lavoro, che va ben oltre la pubblicazione di un'opera. Oggi abbiamo all'attivo ben 6 raccolte poetiche, tra cui anche le 2 antologie della I e II edizione del premio. Per fare un esempio stupido, "Poeti Contemporanei" già conta più 200 ordini in meno di un mese, mentre é ancora in corso d'opera la distribuzione e l'organizzazione delle presentazioni, stimiamo per l'anno 2015 almeno altre 2 ristampe. La qualità é quella che paga non il genere. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Vincenzo

Non c'é un numero minimo o massimo stabilito per l'invio di opere, ma va per logica capire che 10 componimenti in teoria son 10 pagine, quindi 5 fogli; e se dei 10, son scartati 3 componimenti, sono ancora meno fogli. Meno di un dépliant. .. Nemmeno i poeti classici hanno raccolte cosi misere, ed il prezzo di copertina non potrebbe mai arrivare a coprire le spese della filiera. Meglio presentare un lavoro di almeno 40 componimenti. Inoltre, apprezziamo ricevere anche una presentazione dell' opera. Ti aspettiamo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

 

ogni genere letterario ha il suo pubblico che lo sceglie come più consono alle proprie preferenze

 

Sì, è effettivamente così. Il punto non è la pubblicazione (il principe azzurro?), ma appunto il riscontro che si ha con i lettori, questo vale per qualsiasi cosa si scriva. La poesia ha un grosso potenziale! Quest'anno al festival di Venezia abbiamo avuto un film che narra la vita di Leopardi: 'Il giovane favoloso', gli sono stati tributati 10 minuti di applausi. Si può dire che i produttori hanno fatto bene a investire in questo progetto e complimenti a Laura Capone che rispolvera nuovi poeti, poi, così poco estinti. :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona domenica a tutti! So di essere di parte per quanto riguarda la Poesia ma non è certo per essere io un'autrice di versi; definirmi "poeta" non mi pare adeguato infatti, proprio perché per formazione (classica) e per studi (filologia e critica dantesca e annessi e connessi), per me,sono ben altri i Poeti. Voglio dire che non si può certo negare che la narrativa vada per la maggiore e venga letta e quindi venduta di più rispetto al genere poetico. Poi nessuno nega, né tanto meno io sarei così sciocca per farlo, il valore del romanzo, del racconto e del genere narrativo tout court. Il mio discorso è esclusivamente sentimentale, strettamente personale legato alle mie esperienze di vita in cui la poesia è stata ed è determinante e parte integrante a prescindere dalla pubblicazione o meno. Sono felicissima che la LCE abbia creduto in me selezionandomi, io scrivo versi da circa 30 anni, per fare un esempio, il tempo necessario perché mi sentissi pronta per proporre le mie opere ad un'ipotetica pubblicazione. Quindi il "Principe azzurro" non è la pubblicazione, come si è erroneamente dedotto, per me è la Poesia stessa, la pubblicazione è l'orgoglio, la gioia, la soddisfazione di essere apprezzati qualitativamente, di veder riconosciute, da professionisti che stimi, le proprie opere. Insomma la pubblicazione sarebbe il "vissero felici e contenti". :) :) :) :) :cookie: :cookie: :cookie: :cookie: Un saluto bella gente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nuwanda

Deduco dal tuo commento che sei di Venezia, o dei dintorni, quindi con gioia, non posso che invitarti alla presentazione/premiazione che l'assessorato alla cultura della provincia di Venezia sta organizzando per la Presentazione/Premiazione della II ed. del Premio Letteratura Italiana Contemporanea nella sala del Consiglio Provinciale a Ca' Corner, mi hanno detto che è a Piazza San Marco, sul Canal Grande. L'appuntamento sarà entro la fine dell'anno, appena avrò la data, ti farò sapere, anzi farò sapere e basta, sia qui che nello spazio riservato agli eventi. E' stata per me una gioia sapere che l'assessorato alla cultura della Provincia di Venezia ha deciso di inserirci nel loro calendario degli eventi di quest'anno sapendo di quanti prestigiosi festival Venezia sia meta, Venezia credo più di ogni altra città d'Italia. Ci sentiamo così onorati che ci sentiamo ancora più piccoli di quanto siamo, ma siamo entusiasti di poter offrire opere di indiscussa qualità.

Un abbraccio a tutti, anche a te Calipso verrai vero? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buon pomeriggio Laura!!! :cookie: :cookie: :cookie: :cookie: leggo con altrettanta gioia immensa il tuo post, credimi !!! Certo che verrò! è un'esperienza bellissima quella che sto vivendo e non finirò mai di esservi grata per l'opportunità che mi avete dato, è bellissimo!!! Venezia è un luogo magico davvero e poterla vedere, dopo aver seguito in tv la mostra del cinema e tutto ciò che ha riguardato Mario Martone e il suo film dedicato al favoloso Giacomo, mi toglie qualsiasi parola che possa rendere al meglio la mia soddisfazione e felicità! Posso solo dirvi, dirti GRAZIEEEE LAURA! :saltello: :saltello: :saltello: :saltello: :saltello::) :) :) :) :love: :love: :love: :love:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@yattman Fantastico! Parli di quella a Venezia? Perché in totale sono 4 le presentazioni ufficiali. Oggi abbiamo avuto la data di Napoli il 10 dicembre. Aspettiamo le prossime date di Roma e Venezia che si svolgeranno entro l'anno. :) io sarò di sicuro a quella di Roma, alle altre ci saranno altri rappresentanti del premio e della CE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×