Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nulla che il "mah" che dice tutto è un po' sintetico :-). Spero di non rischiare di risultare inopportuna, non era mia intenzione volevo solo chiudere la discussione con un sorriso.

 

 

Certamente sono stato piuttosto ermetico ma credo che chiunque legga questo post rimanga con un interrogativo Mah in testa: c'è molta confusione e non ho ben capito perché vi siete messi a incollare i commenti altrui; tutto questo mi sembra poco professionale. Mi sbaglio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io capisco,( in questo caso) l'editore.

Anche Frà lo comprende, anche se non lo accetta.

 

Capisco benissimo Frà.

Tecnicamente ha ragione e lo stesso editore conferma.

 

Ma nemmeno io capisco semplicemente quel Mah!

Uno, che intendevi far capire?

 

p.s. Mamma, per eliminare ogni dubbio sul tentativo di fare denaro con le letture,

potresti chiedere l'invio dei manoscritto esclusivamente in formato cartaceo.

Il 90% non ti invierà il manoscritto, compreso me, (raggiungendo così il tuo obiettivo) e nessuno ti criticherà di chiedere denaro.

Che ne pensi?

Modificato da Pippowood

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E perchè mai non è corretto riportare ciò che accade nella vita della mia azienda se non attribuisco le frasi riportate a qualcuno in nessun modo?

 

 

Non ho parlato di correttezza. Come ho già espresso, mi sembra poco professionale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Ok.

Facciamo che vi siete detti le cose e che adesso la piantiamo. Moderate i toni, Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La professionalità nel mettere mano ai testi altrui in cui altre persone hanno riversato tutta la propria interiotà, immaginario e speranze la giudichi dal conformismo rispetto ad un'idea di professionalità aziendale supponente e burocratica? Sai che questo è un indizio inequivocabile del tuo tipo di autorialità? Avrai successo nei tuoi sforzi scirttori :-) (non sto scherzando), ti consiglio di frequentare il gruppo FB di Thriller page :-)

E con ciò torno professionalmente a twittare su Piazza Pulita :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Ok, basta. Ho già detto di moderare i toni e ora invito tutti quanti a tornare IN TOPIC.

Alla prossima, richiamo.

 

Questo è un intervento di moderazione, se ci sono dubbi questo è il regolamento che tutti quanti siete tenuti a rispettare nel momento stesso in cui vi siete iscritti.

 

Grazie per l'attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono case editrici che chiedono di comprare un libro del proprio catalogo per ricevere manoscritti.

Almeno, morto o storto, ti resta qualcosa.

C'è gente che con cinque e passa euro non compra le sigarette, ma sei litri di latte per i figli. Personalmente ritengo che non è la moneta singola, ma il totale che si ricava dal pagamento degli aspiranti che porta alla conclusione che questa casa editrice non è free.

Senza offese per nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, basta. Ho già detto di moderare i toni e ora invito tutti quanti a tornare IN TOPIC.

Alla prossima, richiamo.

 

Questo è un intervento di moderazione, se ci sono dubbi questo è il regolamento che tutti quanti siete tenuti a rispettare nel momento stesso in cui vi siete iscritti.

 

Grazie per l'attenzione.

Spero di non essere involontariamente andato off topic.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque se vai sui Docks sezione iMentori:

http://docks.forumcommunity.net/

puoi vedere che ci sono ben poche persone che hanno aderito alla proposta di IMentori e peraltro non sono andate oltre l'obolo iniziale dunque non hanno acquistato altri moduli. Una cifra pari  secondo i tuoi conti a 24 litri di latte. Ma a me, vedi, mi si è risolto un problema: rispondere senza offendere a tante persone che peraltro stentano a darsi per vinte.

 

Della serie ricevere un proposta estremamente generosa e non saperla riconoscere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pippowood, chiedere il cartaceo è disonesto. È inutile. L'autore si deve fare le stampe, cercherà di rilegarle, spenderà per spedirle e io nemmeno le aprirei. Non mi sembra il modo di fare. Lavoro solo sull'elettronico più facile fare inserimenti e note.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cartaceo. Pippowood: ironia vuole che se di persone disposte a tirar fuori 5 euro non ne trovi di gente disposta a mandare il cartaceo ne trovi a bizzeffe.

Il mio nick è Robin Hood, non Pippowood. Non so se i moderatori hanno capito con questa battuta da quattro soldi l'offesa che intendi offrire, ma io ho capito e anche di più: sei tutto tranne che un editore; l'editore è un professionista e se si trova in disguido d'idea con un'altra persona riesce a parlarci seriamente, senza offendere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Robin Hood, un Admin era già intervenuto tempo fa invitando tutti a moderare i toni e a ritornare IT (ovvero limitarsi a portare le proprie personali testimonianze riguardo a questo editore). Devo richiamarti.

 

Mamma Editori: per favore cerca di evitare post multipli, grazie.

 

Invito di nuovo tutti a moderare i toni e a ritornare IT, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Robin Hood, credo che Mamma Editori abbia risposto al messaggio di un utente che si chiama proprio Pippowood. Esattamente a questo messaggio:

 

Mamma, per eliminare ogni dubbio sul tentativo di fare denaro con le letture,

potresti chiedere l'invio dei manoscritto esclusivamente in formato cartaceo.

Il 90% non ti invierà il manoscritto, compreso me, (raggiungendo così il tuo obiettivo) e nessuno ti criticherà di chiedere denaro.

Che ne pensi?

 

 

;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Robin Hood, credo che Mamma Editori abbia risposto al messaggio di un utente che si chiama proprio Pippowood. Esattamente a questo messaggio:

 

Mamma, per eliminare ogni dubbio sul tentativo di fare denaro con le letture,

potresti chiedere l'invio dei manoscritto esclusivamente in formato cartaceo.

Il 90% non ti invierà il manoscritto, compreso me, (raggiungendo così il tuo obiettivo) e nessuno ti criticherà di chiedere denaro.

Che ne pensi?

 

 

;-)

:-) Eesattooo :-))))))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Robin Hood, un Admin era già intervenuto tempo fa invitando tutti a moderare i toni e a ritornare IT (ovvero limitarsi a portare le proprie personali testimonianze riguardo a questo editore). Devo richiamarti.

 

Mamma Editori: per favore cerca di evitare post multipli, grazie.

 

Invito di nuovo tutti a moderare i toni e a ritornare IT, grazie.

Le mie scuse sia allo sceriffo che all'editore per aver frainteso il post.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio tutti, moltissimo per questa discussione a tratti aspra. D'altronde con me bisogna parlare forte e chiaro :-) Ho tenuto conto delle vostre osservazioni e ho deciso di separare la scuola di scrittura dalla valutazione dei manoscritti. Resta la necessità di dimostrare con un gettone di aver scelto in modo motivato di mandare il manoscritto a Òphiere. 

Ho messo così:

Qui per l'invio manoscritti

Qui la scuola di scrittura

 

Grazie ancora a tutti quanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Caro editore sicuramente non ti invierò mai nessuno scritto. Ho letto ciò che dici relativamente al paragrafo "deontologia" e cioè che comportamenti criminali non devono mai essere presentati come positivi. Questa affermazione, oltre a essere una censura della ragione stessa di essere della Letteratura, cancella gran parte della stessa da De Sade in poi. Inaccettabile. Una visione irenistica del mondo e dell'animo umano degna di Peppa Pig. Senz'offesa, s'intende. Buon proseguimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, io ho deciso di accogliere l'opportunità offerta da Mamma Editori. Dopotutto, pagare un "obolo" di sei euro (o quasi :indicare: ) non mi sembra poi così diverso dal pagare per inviare un plico cartaceo, però in questo caso i soldi vanno a una casa editrice e perciò alimentano l'industria della letteratura… Sarà una visione romantica, comunque ho preso la mia decisione. :)

 

Ho appena inviato il file, però il mio prologo (il "primo capitolo" solo in senso cronologico) è lungo appena una pagina e mezza, perciò ho allegato anche il primo capitolo vero e proprio, altrimenti mi sarebbe sembrato davvero un file poco consistente per la valutazione… Spero solo che vada bene lo stesso. Altrimenti vi corromperò.  :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Evil, a meno che tu non ti chiami Veronica, non ho ancora visto il tuo invio :-) Appena lo riceviamo facciamo conoscenza. Grazie per averci scelto e per averci mandato il tuo lavoro.

Monica

 

Veronica sono proprio io e ho appena ricevuto l'e-mail, grazie mille! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Desidero testimoniare la mia esperienza con Mamma editori. La cosa è iniziata tra la fine di luglio ed i primi di agosto.

Girando sul wd ho letto attentamente tutto quello che era stato scritto su Mamma Editori, poi sono andato sul loro forum e ho controllato se c’erano altre persone che avevano inviato dei scritti,  soprattutto ho verificato che l’editor avesse una sensibilità simile alla mia. Volevo sapere/capire se le correzioni a cui inevitabilmente sarei andato incontro erano in linea con il mio gusto.  (Io credo sia molto importante verificare la  sintonia con la casa editrice.) Le correzioni  trovate sul loro forum, secondo il mio punto di vista, erano inevitabili e l’atteggiamento dell’editor era quello di una persona estremamente paziente. Verificato questo punto, ho deciso di pagare l’obolo. Io lavoro come programmatore e per un lungo periodo ho lavorato come freelancer, quindi non considero il pagamento di 6 euro come un ‘pagamento’. Dal mio punto di vista, ‘pagamento’ è una cosa decisamente più sostanziosa. La cosa stupefacente è che nell’arco della giornata avevano già letto e corretto le prime pagine.

Questo non lo avrei mai creduto, mi aspettavo di dover attendere qualche settimana se non qualche mese. Ci sono stati dei dubbi, poi hanno deciso di leggerlo tutto e in seguito hanno deciso di seguirmi fino alla pubblicazione. Il tutto gratuitamente. Io sono stato seguito personalmente da Monica M., il lavoro è iniziato verso il 20 di agosto ed è continuato più o meno fino al 15 di dicembre. Io non sono una persona facile e non sono una persona paziente, devo dire che non ci sono stati screzi di nessun tipo. In genere trovare un accordo è stato molto facile. Il risultato di tutto questo è stato ottenere la mia prima pubblicazione.

Sono molto contento!

Spero che questo mio commento possa aiutare qualcuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pagato con carta di credito, nel mio caso la spider,  dopo aver pagato hanno caricato intro  e primo capitolo sul loro forum, poi lo hanno corretto e commentato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×