Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Casta Editore

Casta Editore

Post raccomandati

Nome: Casta Editore

Generi trattati: Romanzi, Fantasy, Saggi, Fiabe e Favole

Invio manoscrittihttps://castaeditore.it/contatti/  manoscritticastaeditore@gmail.com 

Distribuzione: Online (Ibs, libreriauniversitaria.it, unilibro, Amazon), Librerie di zona

Sito: https://castaeditore.it/

Facebookhttps://www.facebook.com/CastaEditore/

 

Ciao a tutti,

scrivo da editore ma mi sento innanzitutto un autore, ho fondato la mia casa editrice, CASTA Editore, a Messina da due mesi circa. La nostra attività è "work in progress"  ed il nostro esordio è avvenuto con: la collana "Romanzi", la collana "C'era una volta" (fiabe e favole per bambini) e la collana "Saggi".

Non troverete un sito internet (stiamo lavorando alla realizzazione di un e-commerce) ma momentaneamente soltanto una pagina Facebook.

In prima persona "scontrandomi" con l'editoria a pagamento, quando ho deciso di pubblicare i miei racconti, ma anche con quella che chiamate a "doppio binario" ho voluto creare una casa editrice che non richiede alcun contributo all'autore. Il nostro logo è caratterizzato da un catenaccio aperto e da una frase "libera i tuoi pensieri".

Quello che ci proponiamo è dare la possibilità a chi sia meritevole e abbia come sogno nel cassetto quello di diventare uno scrittore di realizzarlo.

Credo che l'editoria non a pagamento si possa fare come attività aziendale purchè ci sia la passione che, a me, non manca di certo.

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Casta Editore,

da quanto mi par di capire, siete una realtà editoriale "in progress", che si sta organizzando. Per cui non so se i miei quesiti possano risultare intempestivi, ma ve li formulo comunque.

Parlate d'un esordio "già avvenuto" con alcune collane, quindi avete già all'attivo dei libri stampati e messi in commercio? Come pensate di organizzarvi riguardo alla distrubuzione? Qual è il tempo di lettura e valutazione dei romanzi che ricevete? Date una risposta a tutte le proposte di pubblicazione che ricevete o solo a quelle che hanno superato la vostra valutazione? Privilegiate narrativa ad ambientazione "regionale" o accettate anche narrativa d'altro genere?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao don Durito,

sono lieto di rispondere ai tuoi quesiti, Casta Editore è nata circa due mesi fa e come ben dici ci stiamo organizzando, abbiamo già edito delle opere ma non vorrei contravvenire a qualche regola del forum e quindi ti rimando alla mia pagina Facebook (potrai darti una risposta da solo); per quanto riguarda la distribuzione sul territorio stiamo valutando diverse proposte (per adesso ci occupiamo noi di tutto, coprendo la provincia e dintorni, inoltre su ordinazione spediamo in tutta Italia) e abbiamo un accordo specifico con Ibs e con le librerie Paoline (con queste ultime non per tutti i generi); il tempo di lettura delle opere che riceviamo varia dalla quantità delle stesse, momentaneamente il tempo di risposta è di 15/20 giorni e si, rispondiamo a tutte le proposte o positivamente o negativamente; accettiamo opere di narrativa di qualsiasi genere.

Come dico a me stesso ed ai miei autori qualsiasi libro con le giuste iniziative e promozioni può essere vendibile e può essere fatto apprezzare al pubblico, rimanendo sempre con i piedi per terra perchè non si vive di diritti d'autore (o almeno lo fanno in pochi), ma ogni tanto è bello togliersi qualche soddisfazione.

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Casta Editore,

grazie a te per la risposta ai miei quesiti.

6 minuti fa, Casta Editore ha detto:

Come dico a me stesso ed ai miei autori qualsiasi libro con le giuste iniziative e promozioni può essere vendibile e può essere fatto apprezzare al pubblico, rimanendo sempre con i piedi per terra

Dunque nessuna preclusione iniziale, salvo, naturalmente, la qualità dell'opera. Hic Rhodus...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sposto la discussione in Free, intanto, visto che abbiamo l'editore presente sul forum e che ha assicurato di non richiedere contributi.

Qualora ci fossero esperienze dirette (ora o in futuro) non esitate a riportarle.

 

Buon proseguimento :) 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma

Le mie origini di Reggio Calabria mi impongono di supportare i cugini messinesi in tutti i modi. Inizierò con il like alla pagine FB di @Casta Editore e, ovviamente, l'invio del mio dattiloscritto e se il mio lavoro sarà di vostro gradimento spero si potrà fare qualcosa insieme.

 

In ogni caso in bocca al lupo e sempre forza Reggina (Piccolo OT veniale per il quale accetterò ogni tipo di punizione, anche corporale)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma

Ciao a tutti,

 

ho avuto un primo contatto telefonico con @Casta Editore di cui ho apprezzato l'energia, la professionalità e la trasparenza. Mi hanno voluto dare un aggiornamento sullo stato di avanzamento della valutazione del mio manoscritto. Senza che nulla mi fosse dovuto in questa fase di valutazione, l'editore ha anche voluto condividere alcuni suggerimenti per migliorare la forma del mio lavoro ed ha fatto alcuni apprezzamenti mirati su una descrizione ben specifica che compare nel mio romanzo. Queste premesse mi danno la certezza che il manoscritto sia stato effettivamente letto con attenzione ai dettagli e passione per il proprio lavoro, il che è merce rara al giorno d'oggi.

 

Scartabellando su internet da bravo stalker quale sono, ho visto che uno dei loro libri è stato anche recensito dalla "Gazzetta del Sud" la quale, pur non essendo la Stampa o il CdS , conta una tiratura giornaliera di 85.000 copie tra Calabria, Sicilia e Puglia (fonte: http://www.giornalilocali.it/quotidiani/la-gazzetta-del-sud.htm).

Sulla loro pagina FB vedo che organizzano e pubblicizzano direttamente gli eventi per il lancio dei libri da loro editi.

 

Sulla distribuzione l'editore mi ha detto che oltre alle librerie locali si stanno attrezzando per il mercato nazionale con IBS (ad oggi i tempi sono ancora lunghi ma dovrebbero presto dimezzarsi) e, cito quanto sopra riportato, lavorano con le librerie Paoline. Non saprei però se il mio romanzo potrebbe mai finire sugli scaffali delle Paoline.

 

Ringrazio molto la CE per la disponibilità dimostrata durante la telefonata tutt'altro che interlocutoria (11 minuti e 29 secondi) e per l'attenzione dimostrata al mio romanzo, qualunque sia l'esito della loro valutazione.

 

Appassionati, disponibili e professionali. Forza così! Questa CE mi sembra sicuramente sulla strada giusta!

 

Ciao a tutti,

 

Marco

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma

Ciao a tutti,

 

negli ultimi giorni son stato in stretto contatto con questa CE della quale conferma l'ottima impressione iniziale.

Sono intraprendenti ed hanno le idee molto chiare su come costruire passo dopo passo il loro futuro insieme ad un numero selezionato di autori su cui investire.

Sembra che facciano un buon lavoro sia di editing che di correzione bozze, anche se è presto per dirlo.

 

Vi terrò aggiornati.

 

Nessun altro ha esperienze dirette da condividere? Altrimenti sembra quasi che io sia qui a far loro pubblicità gratuita :-P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

rispondo a dfense dicendo che noi non escludiamo a priori nessun argomento o tipologia di testo. Se ti fa piacere inviaci il tuo lavoro, Casta Editore risponde a tutti gli aspiranti autori proponendo una collaborazione o meno.

Ciao Marco grazie per le tue parole, i manoscritti che sono pervenuti in redazione da quando abbiamo iniziato la nostra avventura sono stati numerosi e leggerli tutti comporta delle attese, come editor mi fido del mio "stomaco" e delle mie emozioni ed insieme al mio staff selezioneremo gli autori in linea con le nostre idee editoriali e di marketing.

 

Giuseppe Castagnolo (editor CASTA Editore)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, Casta Editore ha detto:

Se ti fa piacere inviaci il tuo lavoro, Casta Editore risponde a tutti gli aspiranti autori proponendo una collaborazione o meno.

Grazie per la pronta risposta, @Casta Editore, lo farò!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma

@Casta Editore son lieto di leggere che prendete in considerazione anche raccolte di racconti. Ringrazio @dfense per aver posto la domanda.

Un mio carissimo amico sta cercando una CE per la sua seconda raccolta. Gli suggerirò immantinente di contattarvi. 

 

Nel caso di questo tipo di opere che materiale preferite ricevere? L'opera completa o qualche racconto esemplificativo? Immagino che la sinossi perda di efficacia per opere simili.

 

Grazie mille, 

 

MD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marco, in caso di raccolte di racconti è sempre meglio valutare l'opera per intero indipendentemente dall'argomento.

Casta Editore come ben sai si è affacciata nel panorama editoriale da pochi mesi, come editor ho scelto una linea da seguire per il primo anno di attività che è quella di non pubblicare tutti i manoscritti che pervengono in redazione soltanto per creare un folto catalogo che dia lustro alla mia Casa Editrice. 

Ragiono prima di tutto da autore.

Per intenderci: pubblicare cento libri sapendo che non posso promuoverli, come si deve, tutti quanti non ha senso. Anche se ci si affida ad un distributore nazionale non è detto che un'opera arrivi sugli scaffali dei librai e venga acquistata. Non chiedendo nessun tipo di contributo il mio obiettivo è quello di ottenere il massimo dalle mie edizioni... e come forse ho già scritto mi affido alle sensazioni e alla mia "pancia" nella valutazione e nella scelta dei manoscritti da pubblicare.

Grazie per le vostre domande.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho mandato il mio manoscritto a casta editore e dopo un giorno mi hanno risposto per ringraziarmi dell'invio e comunicarmi che lo avrebbero valutato. La mail è stato molto simpatica :) adesso si aspetta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma
15 ore fa, Casta Editore ha detto:

come editor ho scelto una linea da seguire per il primo anno di attività che è quella di non pubblicare tutti i manoscritti che pervengono in redazione soltanto per creare un folto catalogo

 

Questo vi rende onore e non fa altro che confermare l'ottima impressione che ho avuto fino a questo momento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma

@Casta Editore vi ho fatto contattare da quello scrittore che cerca una CE per la sua seconda raccolta di racconti. Gli ho suggerito di fare il mio nome, spero non me ne vogliate! 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bello il logo e bello il claim "libera i tuoi pensieri".

 

Essendo una delle poche manciate di persone che non possiedono Facebook resto perplesso che una CE così giovane non abbia un sito internet. Per quanto importante sia la comunicazione tramite social network, mi è sempre stato detto che il sito internet resta per un'azienda la principale vetrina. Inoltre che io sappia ci sono un sacco di piattaforme gratuite per costruire siti internet. Potrei sbagliarmi ma non credo.

Mi rendo conto comunque che non avere un profilo Facebook sia un mio limite e non un vostro, ed immagino che abbiate le vostre ragioni alla base dilla scelta di non avere un sito internet.

 

Se volessi comprare un vostro titolo, per farmi un'idea del vostro stile, come posso fare? Innanzitutto dove posso trovare un vostro catalogo oltre che su Facebook?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Marco Demma
2 minuti fa, Il Conte ha detto:

Bello il logo e bello il claim "libera i tuoi pensieri".

 

Essendo una delle poche manciate di persone che non possiedono Facebook resto perplesso che una CE così giovane non abbia un sito internet. Per quanto importante sia la comunicazione tramite social network, mi è sempre stato detto che il sito internet resta per un'azienda la principale vetrina. Inoltre che io sappia ci sono un sacco di piattaforme gratuite per costruire siti internet. Potrei sbagliarmi ma non credo.

Mi rendo conto comunque che non avere un profilo Facebook sia un mio limite e non un vostro, ed immagino che abbiate le vostre ragioni alla base dilla scelta di non avere un sito internet.

 

Se volessi comprare un vostro titolo, per farmi un'idea del vostro stile, come posso fare? Innanzitutto dove posso trovare un vostro catalogo oltre che su Facebook?

 

Se non vado errato il team di  @Casta Editore sta lavorando alacremente per andare on line con il nuovo sito. Sulle tempistiche credo sia meglio che siano loro a risponderti, tanto più che son sempre molto celeri e disponibili. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Il Conte ha detto:

Bello il logo e bello il claim "libera i tuoi pensieri".

 

Essendo una delle poche manciate di persone che non possiedono Facebook resto perplesso che una CE così giovane non abbia un sito internet. Per quanto importante sia la comunicazione tramite social network, mi è sempre stato detto che il sito internet resta per un'azienda la principale vetrina. Inoltre che io sappia ci sono un sacco di piattaforme gratuite per costruire siti internet. Potrei sbagliarmi ma non credo.

Mi rendo conto comunque che non avere un profilo Facebook sia un mio limite e non un vostro, ed immagino che abbiate le vostre ragioni alla base dilla scelta di non avere un sito internet.

 

Se volessi comprare un vostro titolo, per farmi un'idea del vostro stile, come posso fare? Innanzitutto dove posso trovare un vostro catalogo oltre che su Facebook?

Ciao Conte, il nostro sito sarà pronto entro novembre, si potrà acquistare direttamente lì e sarà prevista anche la possibilità di scaricare il libro in versione e-book.

Per il resto ci stiamo "guardando" intorno e stiamo valutando le proposte di vari distributori, siamo nati da pochi mesi e non vorremmo compiere un passo falso soltanto per una questione di fretta. Ci siamo occupati per adesso noi della distribuzione e della promozione (scelta che personalmente ritengo sia la migliore anche per il futuro).

E' stato possibile ritirare su ibs (momentaneamente però i nostri titoli non risultano disponibili su tale piattaforma perchè è in atto l'apertura di un contratto di fornitura), è possibile ordinare su unilibro e libreriauniversitaria. Prevediamo di inserire online le nostre opere anche su Amazon in disponibilità immediata. Nel caso in cui, comunque, uno dei nostri testi venga ordinato da un libraio la spedizione è prevista in tutta Italia.

Work in progress caro Conte!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che bellezza! Mi sembra quasi di assaporare l'atmosfera ricca di entusiasmo che si deve vivere presso @Casta Editore in questi giorni. Work in progress... Che bellezza! Lo stimolo di star costruendo qualcosa, gli obbiettivi fissati e con essi la strategia per raggiungerli!

Vorrei aver un libro da sottoporvi soltanto per far parte della vostra avventura e poter essere ricordato da voi un giorno come uno di quelli che c'era fin dall'inizio. Ahimè io non scrivo, io leggo. Attendo con ansia il momento in cui potrò comprare uno dei vostri libri.

 

Vi lascio con un prezioso consiglio che la Professoressa di lettere tentò di condividere con me quando, alle porte dell'adolescenza, ancora non sapevo cosa fare della mia vita: «Punta sempre al massimo», mi disse «e non avrai mai il rimpianto di non aver colto un'occasione». Era saggia la professore di lettere.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Conte! Concordo con la tua professoressa, pensa che io per non avere rimpianti ho intrapreso questa avventura editoriale, la laurea che ho conseguito mi avrebbe permesso di esercitare un giorno la professione di avvocato...ma no... io no...ho preferito i libri!!:asd:

Ciao

Giuseppe Castagnolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Casta Editore

Posso sapere qual è la vostra distribuzione? Cioè i libri vengono spediti solo nella zona dove risiede la CE o anche in altre regioni d'Italia (se non su scala nazionale)?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, Drago96 ha detto:

@Casta Editore

Posso sapere qual è la vostra distribuzione? Cioè i libri vengono spediti solo nella zona dove risiede la CE o anche in altre regioni d'Italia (se non su scala nazionale)?

I libri vengono spediti in tutta Italia presso qualsiasi libreria che faccia l'ordine. Come casa editrice distribuiamo direttamente in librerie fiduciarie della nostra zona e della nostra regione naturalmente...ma qualora come protagonista ci fosse un autore di una regione diversa (dalla Sicilia per intenderci) è naturale che la distribuzione verrebbe effettuata privilegiando anche le zone di interesse dello stesso autore.

Drago ci stiamo organizzando come ho già scritto e miglioreremo anche e soprattutto con l'aiuto dei nostri autori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno carissimo @Casta Editore

 

approfitto della vostra rinomata gentilezza e disponibilità per togliermi alcune curiosità.

Pensate di uscire con nuove pubblicazioni nel 2017 oppure aspetterete l'anno venturo? In tal caso, avete già definito un piano editoriale per il 2018? Quanti libri avete intenzione di pubblicare? Avete un comitato di lettura oppure valutate i libri con una o due risorse interne? Qualora non lo aveste, pensate di istituirlo?

Parlando di fiere immagino che parteciperete ad alcune fiere geograficamente più conciliante con la vostra logistica; mi domandavo però se aveste in programma anche di partecipare a qualche fiera in nord Italia. So che il primo semestre dell'anno è al quanto proficuo in termini di eventi fieristici sui libri.

 

Mi scuso con il Dottor Castagnolo per l'orda barbarica di quesiti e lo ringrazio con pacata gagliardia per il tempo che vorrà dedicare a placare la mia innata curiosità.

Spero che queste domande si rivelino di interesse tanto per un lettore come me, che ama aggirarsi sognante tra bancarelle e scaffali pregni di inchiostro narrante, quanto per gli scrittori e, mi auguro, futuri autori di @Casta Editore .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, Il Conte ha detto:

Buongiorno carissimo @Casta Editore

 

approfitto della vostra rinomata gentilezza e disponibilità per togliermi alcune curiosità.

Pensate di uscire con nuove pubblicazioni nel 2017 oppure aspetterete l'anno venturo? In tal caso, avete già definito un piano editoriale per il 2018? Quanti libri avete intenzione di pubblicare? Avete un comitato di lettura oppure valutate i libri con una o due risorse interne? Qualora non lo aveste, pensate di istituirlo?

Parlando di fiere immagino che parteciperete ad alcune fiere geograficamente più conciliante con la vostra logistica; mi domandavo però se aveste in programma anche di partecipare a qualche fiera in nord Italia. So che il primo semestre dell'anno è al quanto proficuo in termini di eventi fieristici sui libri.

 

Mi scuso con il Dottor Castagnolo per l'orda barbarica di quesiti e lo ringrazio con pacata gagliardia per il tempo che vorrà dedicare a placare la mia innata curiosità.

Spero che queste domande si rivelino di interesse tanto per un lettore come me, che ama aggirarsi sognante tra bancarelle e scaffali pregni di inchiostro narrante, quanto per gli scrittori e, mi auguro, futuri autori di @Casta Editore .

Caro Conte ti ringrazio per "il colpo" di dottore che mi hai dato, lo accetto ma non lo reputo necessario, il livello culturale di una persona credo che non si misuri con una laurea.

Detto questo vediamo di rispondere alle tue "pochissime" domande: a Natale se riusciremo a terminare l'editing di un manoscritto che ho selezionato personalmente lanceremo un nuovo romanzo; il piano editoriale che ho in mente prevede la pubblicazione soltanto di 10-15 autori per il primo anno oltre ad altri progetti editoriali (per es. è in cantiere una guida gastronomica); abbiamo un comitato di lettura, delle risorse interne e free lance; la partecipazione a fiere sarà un nostro obiettivo per il 2018, anche al nord, in quelle dedicate alla piccola e media editoria.

Saluti

Giuseppe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno @Casta Editore ,

 

avete un minimo e/o un massimo di caratteri/parole entro cui far stare un testo adatto per essere pubblicato da Voi (a parte la bellezza del testo stesso, ovviamente)?

Grazie per l'attenzione e alla prossima.

 

Edison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×