• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

wivern

Orizzonte(rivisitata)

34 risposte in questa discussione

Ciao ragazzi :D

 

vi faccio i miei complimenti:ola:bellissima poesia. Veramente molto bella. Profonda, comprensibile, forse un pò lunga e "dispersiva". A volte usate un linguaggio tecnico.

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

Vedo dinnanzi a me l'orizzonte

cielo e mare che si baciano,

in un attimo sfuggente

in cui si amano.

Bellissimo verso.

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

Lì divengon lo stesso colore

unendosi in una sola visione,

infondono lo stesso odore

e ti travolgono con passione.

Linguaggio tecnico: che vuol dire lì divengon? Non mi piace come suona

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

In quel luogo hanno nascita

in quel luogo hanno crescita

è lì che il sole da calore

è lì che la luna da splendore.

Bellissimo verso.

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

É lì che sole e luna si affacciano

è lì che giocano e si inseguono

col loro splendore ti affascinano

e l'infinito spazio mai temono.

Bellissimo verso.

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

E da questa spiaggia

mi perdo nella visione,

di un dì che ci oltraggia

ma che porta a riflessione.

Non sono d'accordo con "ci oltraggia", secondo me suona male .

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

Il tuo viso quando mi volto,

il miraggio di uno stolto

accanto a me sei sempre stato,

e ti ho dato per scontato.

Può andare

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

La tua voce mi distoglie

e ritrovo l'autostima

in parol di meraviglie,

nel rivederti come prima.

Direi: in parole

 

On 12/5/2017 at 23:01, wivern ha detto:

Quando si univan i nostri occhi

i tuoi sembravan zaffiri

in quegli attimi ormai fochi

in questa valle di sospiri.

 

Intorno a me ormai vi è il nulla

nella notte che mi culla

la tua immagine svanisce,

ma rimani con me finché non finisce.

 

Nel profondo vorrei urlare

voglio smetter di patire,

dopo tanto tribulare

per giungere a ricucire.

 

E tu, mio fratello

in questa vita che è un casino

con te porti il mio fardello

anziché rimanermi vicino.

 

Il ricordo mi sconforta

ma il tuo sorriso mi trasporta

ad un tratto tutto tace

e ritrovo la mia pace.

 

Questi versi secondo me, possono creare un'altra poesia. Qui si evidenzia molto lo sconforto e la nostalgia. Invece nella prima parte trovo dolcezza e affetto.

Buona continuazione carissimi :)

 

Floriana:flower:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Floriana grazie per il tuo intervento, siamo contenti che alcune parti ti siano piaciute.

 

Con divengon volevamo dire divengono :eheh: forse non utilizzato nel modo giusto.

A presto

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Floriana mi associo alla mia "socia" :asd: 

 

Chissà, magari io e @Dark_Lady abbandoneremo la prosa per darci alla poesia.

 

Grazie ancora :) 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora