Banner_Sondaggio.jpg

  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

White LionHeart

Campanotto Editore

15 risposte in questa discussione

http://www.campanottoeditore.com/home.php

ho controllato e sembrerebbe non esserci un topic su questo editore, altrimenti Max :lol: perdonami.

Ho inviato una mail personalmente, e alle mie domande hanno risposto così:

Selezionate manoscritti o sillogi da parte degli emergenti?

Nelle vostre collaborazioni chiedete contributi all'autore?

Rispondiamo solo dopo aver letto

Vi classificate nelle file dell'editoria free?

Non ci classifichiamo

Più chiaro di così :D

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci classifichiamo

XDDDDDDDDDD

Questa è da antologia XD a leggerla mi viene da pensare che volessero usare la risposta figa fuori dalle righe, peccato che il "dipende" escluda a priori ogni parvenza di classe =_=''

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti quel "Non ci classifichiamo" ha fatto ridere anche me ;)

la prossima volta scrivo in un altro modo la domanda ^ ^

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è niente riguardo questa casa editrice, però penso più sia da doppio binario :/

Non hanno detto di chiederlo sempre il contributo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

li conosco perchè anni fa ho fatto un colloquio di lavoro nella loro sede e ci ho passato un pomeriggio intero :? (me li ricordo stranuzzi, molto amichevoli e logorroici) Una piccola ditta a conduzione familiare, reparto grafico e tipografia. Non so niente riguardo il binario, ricordo che avevano una linea di livello alto, e i titolari erano molto appassionati.

La figlia si occupava di presentare i libri in diverse regioni, correva parecchio e sembrava molto entusiasta.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
li conosco perchè anni fa ho fatto un colloquio di lavoro nella loro sede e ci ho passato un pomeriggio intero :? (me li ricordo stranuzzi, molto amichevoli e logorroici) Una piccola ditta a conduzione familiare, reparto grafico e tipografia. Non so niente riguardo il binario, ricordo che avevano una linea di livello alto, e i titolari erano molto appassionati.

La figlia si occupava di presentare i libri in diverse regioni, correva parecchio e sembrava molto entusiasta.

quale figlia, la piccola o la grande?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto modo di conoscere quelli di Campanotto. Confermo che sono stranotti, ma non mi paiono gente da truffare i malcapitati in stile editoria a pagamento. Sono piuttosto appassionati in quello che fanno.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho avuto modo di conoscere quelli di Campanotto. Confermo che sono stranotti, ma non mi paiono gente da truffare i malcapitati in stile editoria a pagamento. Sono piuttosto appassionati in quello che fanno.

L'editoria a pagamento non è una truffa.

Inoltre ti prego di seguire le regole presenti in questo forum.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo appieno che si tratti di EAP.

Sicuramente sono appassionati e gran lavoratori (mi hanno risposto in una settimana, ad un orario non proprio da ufficio: mezzanotte passata!) e gestiscono con il cuore la loro piccola realtà familiare, ma chiedono un contributo iniziale in contanti da versare con la firma del contratto (cartaceo e scritto peraltro a penna con calligrafia terribile) e un vincolo di copie d'acquisto altissimo.

 

Ho letto ottimi libri da loro pubblicati, nel corso degli anni, e li ho contattati proprio perchè sono una realtà regionale e ci tenevo a partire dalla mia terra... ma alla lettura del contratto mi son fatta una grassa risata e via con il prossimo. o.o

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

li conosco perchè anni fa ho fatto un colloquio di lavoro nella loro sede e ci ho passato un pomeriggio intero :? (me li ricordo stranuzzi, molto amichevoli e logorroici) Una piccola ditta a conduzione familiare, reparto grafico e tipografia. Non so niente riguardo il binario, ricordo che avevano una linea di livello alto, e i titolari erano molto appassionati.

La figlia si occupava di presentare i libri in diverse regioni, correva parecchio e sembrava molto entusiasta.

Ciao, giusto due giorni fa sono passato da loro in quanto mia figlia,13 anni, adora leggere e scrivere e ha già vinto alcuni premi di poesia e varie segnalazioni. Su insistenza della moglie siamo andati da loro e devo dire che sono persone particolari ma squisite. La figlia effettivamente ha un entusiasmo notevole mentre il padre deve essere un appassionato principalmente, da quello che mi ha raccontato tenta di sopravvivere in questa giungla fatta di concorrenza e pressione fiscale. Anche a noi ha detto che comunque prima di esprimere un giudizio devono leggere e poi si discute di consigli o di lavoro.
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un paio di mesi fa ho ricevuto una proposta di pubblicazione da parte loro, contratto compreso. Chiedevano il versamento di 180 euro alla firma del contratto e l'acquisto di 18 copie del libro.

Ho rifiutato.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un paio di mesi fa ho ricevuto una proposta di pubblicazione da parte loro, contratto compreso. Chiedevano il versamento di 180 euro alla firma del contratto e l'acquisto di 18 copie del libro.

Ho rifiutato.

Dopo quanto tempo dall'invio ti hanno risposto? grazie.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Un paio di mesi fa ho ricevuto una proposta di pubblicazione da parte loro, contratto compreso. Chiedevano il versamento di 180 euro alla firma del contratto e l'acquisto di 18 copie del libro.

Ho rifiutato.

Dopo quanto tempo dall'invio ti hanno risposto? grazie.

 

Mi hanno risposto dopo soli 6 giorni. Considera che, prima di inviare il manoscritto, li avevo interpellati via mail per chiedere se fossero interessati a valutare un'opera prima dato che sul loro sito non c'erano indicazioni. Avrebbero potuto dirmi subito che chiedevano un contributo e invece mi hanno chiesto di inviare una copia cartacea del mio romanzo. Così ci ho anche rimesso dei soldi...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora