Mel-chan

Franco Leggeri -Agente Letterario indipendente

13 risposte in questa discussione

Inizio a postare proponendo un argomento che mi ha incuriosito molto e sul quale non trovo niente in giro °°

Franco Leggeri è nelle liste di Agenzi&Agenti Letterari proposte da alcuni siti, però appunto non ho trovato nessuna informazione su di lui né qualcuno che abbia avuto esperienza con lui.

Voi sapete nulla al riguardo?

Intanto posto la sua proposta, trovata appunto in una delle liste (perdonatemi, non ricordo il link ;_; , se serve però ditemelo e lo cerco è.é)

FL/AGENTE LETTERARIO INDIPENDENTE
CIRCOLARE DI MARKETIG

Franco Leggeri
Residenza Aurelia
Via Corrado Barbagallo. 31/C
00166 ROMA

Cell. 3337464133
e.mail.:nkv615@yahoo.it

Gentile Autore,

la presente è per informarti, se la cosa ti interessa, del mio lavoro come Agente letterario indipendente.
Premetto che la mia collaborazione con l'Autore è a titolo ASSOLUTAMENTE GRATUITO, le uniche spese per l'Autore sono quelle postali e telefoniche più ¤50 lavoro di segreteria , redazione e spedizione giudizio critico.

Servizi all'Autore selezionato prima della pubblicazione:

 

1) Consulenza e correzione, eventuale, del testo;
2) Presentazione del testo alla commissione di lettura delle Case Editrici;
3) Consulenza legale;

Servizi all'Autore in fase di pubblicazione

Servizi all'Autore selezionato nella fase di pubblicazione:

1) Prefazione e postfazione;
2) Grafica (copertina ,immagini ecc.).

Servizi all'Autore dopo la pubblicazione:

1) Organizzazione degli eventi, presentazione del libro, recensioni, ufficio stampa;
2) Monitoraggio distribuzione e vendite.

Chiarisco subito che le Case Editrici non sono" A PAGAMENTO", formula " condivisione di rischio" ma Case Editrici che pubblicano a loro spese e, quindi,l'Autore non deve condividere nessun rischio "spese" ma solo incassare i "dirittid'Autore".
Compenso per l'Agente Letterario è la percentuale, di volta in volta negoziata, sul contratto d'edizione e sulle vendite, quindi, non vi è alcun esborso di denaro da parte dell'Autore prima della pubblicazione del testo.
Se quanto sopra scritto rientra nei tuoi obiettivi ed aspettative puoi inviarmi il tuo manoscritto e, se valido, si può iniziare la collaborazione.
Ti ricordo:
a) che per pubblicare a pagamento puoi farlo da solo rivolgendoti ad una tipografia della tua Città con enorme risparmio di tempo e soldi;
:D se hai contenziosi e controversie di carattere editoriale sono a tua disposizione per chiarimenti e consulenze legali .

Si chiarisce:
a) che non scarichiamo materiale da internet, invio e.mail di testi;
B) non visitiamo siti personali;
c) lavoriamo solo su testi scritti su materiale cartaceo;
d) l'invio del manoscritto deve avvenire con posta normale e non Racc. A/R.;
e) per domande e chiarimenti si prega di utilizzare l'e.mail,
f) i dattiloscritti non vengono restituiti.

Per soddisfare le tante richieste che ci pervengono dai Poeti abbiamo istituito una sezione critica dedicata alla Poesia. Questa Sezione si occupa solo di critica e tutoraggio,non abbiamo canali per la pubblicazione.

Cordialità


Franco Leggeri

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho trovato nessun sito web relativo a lui, solo lo stesso intervento che hai postato qui su Galassia Arte.

Da come si presenta sembra affidabile, ma il fatto che non abbia un sito web mi lascia perplessa.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galassia Arte

Sì, era lì che lo aveva trovato, vero ._.

Infatti, anche a me ha alsciato basita il fatto che un agente con delle premesse così serie poi però non abbia nessuno spazio personale di nessun tipo :shock:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mica vero, può essere ancora uno dei pochi stoici a non volersi affidare ad internet, persino l'avvocato dei miei suoceri è irraggiungibile via internet, mentre quello di fianco, ben più piccolo, ha un sito xD

In ogni caso non mi dispiace per niente nono

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Speriamo :)

Intanto, ho inviato il quindici maggio una mail per sapere la politica precisa riguardo agli esordienti, ma ancora niente (magari è uno impegnato, non ne ho idea) >o<

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, io ho avuto una piccola esperienza con Leggeri. Ho mandato seguendo una procedura telefonica un manoscritto accompagnato da 50 euro di "spese di cancelleria". Il poverello deve avere poche penne e si sa costano oggi. Dopo alcuni mesi ho provatoi a contattarlo dato che non si era fatto sentire. E dopo varie telefonate si è degnato di rispondere dicendomi che nn ricordava il titolo del libro ma che gli arrivano certe oscenità di testi. E poi lo ha cercato ma nn lo trovava e allora ha detto che se non si è fatto sentire è che non andava bene. Insomma frode. Mi raccomando lasciatelo perdere. Se per ogni testo riceve 50 senza far nulla starà alle maldive in poltrona a quest'ora

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Giulio

Prima di postare qualsiasi messaggio, per favore presentati nella sezione Ingresso.

E se dai un'occhiata al regolamento ci fai tuti felici :mrgreen:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Davvero? O_O Io l'ho sentito al telefono però quanto al pagare non mi ha detto nulla (soprattutto perché la sua presentazione diceva ben altro), solo che al momento era oberato di lavoro, e di richiamare evrso fine giugno per sapere se mandare o meno lo scritto.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ha ragione giuliobret! Anche io ho avuto la sventura di conoscere il "Sig." Franco Leggeri e... preferisco dire solamente STATENE ALLA LARGA! Non aggiungo altro, ma dovrebbe essere sufficiente. Saluti ed in bocca al lupo a tutti.

P.S.: Qualora il messaggio non risulti chiaro, ripeto il consiglio: STATENE ALLA LARGAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giulio, non sai quanto potrei aggiungere, ma preferisco non farlo perché solo a ripetere nome e cognome di quell'individuo mi sento ancora male. La penso assolutamente come te e spero che non ci caschi nessun altro! I nostri consigli saranno preziosi per molti. Ciao!

Ciao a tutti, io ho avuto una piccola esperienza con Leggeri. Ho mandato seguendo una procedura telefonica un manoscritto accompagnato da 50 euro di "spese di cancelleria". Il poverello deve avere poche penne e si sa costano oggi. Dopo alcuni mesi ho provatoi a contattarlo dato che non si era fatto sentire. E dopo varie telefonate si è degnato di rispondere dicendomi che nn ricordava il titolo del libro ma che gli arrivano certe oscenità di testi. E poi lo ha cercato ma nn lo trovava e allora ha detto che se non si è fatto sentire è che non andava bene. Insomma frode. Mi raccomando lasciatelo perdere. Se per ogni testo riceve 50 senza far nulla starà alle maldive in poltrona a quest'ora

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ha ragione giuliobret! Anche io ho avuto la sventura di conoscere il "Sig." Franco Leggeri e... preferisco dire solamente STATENE ALLA LARGA! Non aggiungo altro, ma dovrebbe essere sufficiente. Saluti ed in bocca al lupo a tutti.

P.S.: Qualora il messaggio non risulti chiaro, ripeto il consiglio: STATENE ALLA LARGAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

In primo luogo: evita di abusare della punteggiatura: come previsto dal regolamento non è consentito l'uso di più di un punto esclamativo e/o interrogativo.

Punto secondo: Nel forum, in sezioni come questa, si riportano le proprie esperienze. Non solo giudizi, che, al contrario di quanto sostieni, non sono di beneficio a nessuno e rimangono fini a se stessi. Per cui ti invito a circostanziare la tua esperienza. Se non te la senti di farlo, evita di esprimere giudizi così forti sull'operato dell'agenzia in questione. Grazie.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

COMUNICAZIONE AMMINISTRATIVA

L'utente Dantelex ha aperto in data odierna, alle 17.05, una segnalazione relativa a questa discussione, scrivendo:

Preferisco che cancelliate i miei post in questa discussione. Vorrei anche sapere come posso cancellare il mio account e tutti i relativi dati, visto che non mi è consentito scrivere liberamente e non mi piace attenermi ad un regolamento a mio avviso eccessivamente rigido. Grazie per la risposta e buon lavoro. Cordiali saluti.

Ribadisco quanto dovrebbe essere chiaro da PRIMA dell'iscrizione: NESSUN MESSAGGIO PUO' ESSERE ELIMINATO DAL FORUM, A ECCEZIONE DEI PROPRI RACCONTI E POESIE.

Tutto ciò è specificato CHIARAMENTE nel regolamento, nei punti 1.8, 1.8.1,1.8.2 e 1.17:

1.8. Ogni messaggio rispecchia esclusivamente il punto di vista del suo autore; ogni utente è pertanto pienamente ed esclusivamente responsabile dei contenuti immessi nel forum e solleva l’amministrazione da ogni responsabilità anche in sede civile e penale. In nessun caso l'utente potrà richiedere la cancellazione dei propri messaggi dal forum, mentre può richiedere l'eliminazione dei propri racconti e/o poesie.

1.8.1. è categoricamente vietato all'utente cancellare i propri messaggi o modificarli al fine di eliminarne o modificarne radicalmente il contenuto.

1.8.2. L'utente non può eliminare autonomamente i propri racconti o poesie. La cancellazione dev'essere richiesta a un membro dello staff, privatamente o tramite la sezione Segreteria; lo staff provvederà alla cancellazione del testo non appena prenderà visione della richiesta dell'utente. In nessun caso lo staff rifiuterà la cancellazione dei testi pubblicati dagli utenti in Narrativa o Poesia: i testi sono di esclusiva proprietà degli utenti, eccezion fatta per i racconti scritti appositamente per i contest, per il quale si rimanda al punto 4.3 del presente regolamento.

1.17. L'utente che richiede la cancellazione deve necessariamente fornire una motivazione; inoltre, non può richiedere in alcun modo la cancellazione dei suoi messaggi, mentre può chiedere quella dei suoi testi.

Inoltre, l'utenza che esprime un'opinione è tenuta a farlo nel modo più pacato e rispettoso possibile, senza mai scadere in insulti e trascendere in toni alterati, come chiarito dal regolamento dai punti 1.6 e 1.10:

1.6. Non sono consentiti insulti, offese, illazioni infamanti e qualsiasi atteggiamento lesivo per il forum, i suoi utenti e il suo staff. Pena prevista in caso di infrazione: a seconda della gravità, ban temporaneo o permanente.

1.10. Il flame (litigio) è bandito in ogni sua forma. Sono perciò vietati insinuazioni, insulti, offese, frecciate.

Pena prevista in caso di infrazione: richiamo, ban temporaneo, ban permanente.

Detto ciò, l'amministrazione e lo staff del forum si dissociano totalmente dai messaggi, dal contenuto e dai toni di Dantelex, a cui viene assegnato un richiamo dal valore di 3 punti con conseguente allontanamento dal forum. La cancellazione dell'account non verrà concessa in quanto Dantelex è un utente che ha infranto il regolamento fino ad arrivare al ban, cosa che esclude la cancellazione.

Si ricorda inoltre che il regolamento va letto PRIMA di iscriversi al forum, non dopo. L'iscrizione comporta l'accettazione totale delle regole e l'impegno a rispettarle, senza alcuna eccezione.

Inutile ricordare che anche questo è specificato a chiare lettere nel regolamento.

3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora