• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Sarah Cameron

Photocity

45 risposte in questa discussione

Sicuro? Non mi risulta o.o Comunque 90 gr sono pochini per un libro... Almeno per come piace a me :D

Ah, be', dei gusti non si discute!

In ogni caso, la normale carta per fotocopie è da 80gr.

Alla sua maggiore o minore opacità, però, concorrono tanti fattori, ed è quindi un po' difficile capire solo dalla grammatura se la carta sia o meno "trasparente" come dici. Oltretutto, se 90gr siano pochi o tanti dipende anche dall'uso che se ne intende fare: per un libro d'arte, o fotografico, sono decisamente troppo pochi; per un volumetto stile "Oscar Mondadori" sono fin troppi. E poi: carta lucida, patinata, o uso mano?

Come vedi, ce ne sarebbe per tutti i gusti... se il servizio la offrisse!

--

Alain

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Generalmente la carta da 80gr è generalmente trasparente, per questo già optando per una carta di 100gr si può evitare questo problema. Concordo con Alain sul fatto che la scelta della carta dipenda essenzialmente dal tipo di stampa o pubblicazione che intende fare. Se ci racconti il tuo libro possiamo consigliarti sul tipo di carta da usare :)

Ovviamente Boopen ha poca scelta, dai un'occhiata a Youcanprint per le carte, se non ricordo male possono darti anche la carta riciclata (stile Mondadori) se lo richiedi all'operatore! Tienici aggiornati :)

Sicuro? Non mi risulta o.o Comunque 90 gr sono pochini per un libro... Almeno per come piace a me :D

Ah, be', dei gusti non si discute!

In ogni caso, la normale carta per fotocopie è da 80gr.

Alla sua maggiore o minore opacità, però, concorrono tanti fattori, ed è quindi un po' difficile capire solo dalla grammatura se la carta sia o meno "trasparente" come dici. Oltretutto, se 90gr siano pochi o tanti dipende anche dall'uso che se ne intende fare: per un libro d'arte, o fotografico, sono decisamente troppo pochi; per un volumetto stile "Oscar Mondadori" sono fin troppi. E poi: carta lucida, patinata, o uso mano?

Come vedi, ce ne sarebbe per tutti i gusti... se il servizio la offrisse!

--

Alain

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io mi servo di photocity per stampare i miei manoscritti da dare in giro, non ancora come editore, ma devo dire che la qualità dei volumetti stampati mi sembra ottima: la carta non è trasparente, e la copertina è ben fatta. Per la copertina io ho usato l'editor incluso nel sito e funziona benisiimo: carichi la foto che vuoi tu e poi vai con la composizione guidata. facile e divertente. L'unica cosa che non funziona è l'icona di anteprina: devi riaprire la copertina con l'opzione "modifica copertina" per rivederla prima di ordinare la stampa.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Desidererei conoscere il vostro parere su questa casa editrice, valutandone i pro e i contro, meglio se qualcuno ha già avuto modo di sperimentare la photicity edizioni. Voglio solo farmi un'idea su questa CE, la segnalo anche perchè a quanto dicono sembra che sia tutto gratis e corrisponda alle caratteristiche da voi accettate, ma sarà veramente così?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa non è una casa editrice, ma un Print on Demand.

Confermo.

E' un POD, neppure particolarmente conveniente :sss:

Non commento neppure il tipo di pubblicità sul sito che ti fa credere di diventare uno scrittore e pure di guadagnare tanto :facepalm:

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente! Trovo interessante conoscere i vostri punti di vista, magari c'è qualcuno che ha avuto un'esperienza diretta. Sono stato ingannato dal fatto che dicono di diventare una casa editrice e poco dopo usino il termine print-on-demand.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa non è una casa editrice, ma un Print on Demand.

Confermo.

E' un POD, neppure particolarmente conveniente :sss:

Tra l'altro Photocity è specializzata in fotoalbum, è diventata POD solo dopo aver acquisito Boopen.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Punti che vorrei commentare con voi:

1)Si porta così a compimento una doverosa battaglia contro l’editoria a pagamento: tanto la linea editoriale quanto il servizio di autopubblicazione Photocity Open sono infatti gratuiti e non richiedono alcun obbligo di acquisto.

Inoltre, i diritti d’autore relativi alle copie vendute sono decisi dagli stessi autori (per la linea Open) o concordati con l’editore a condizioni estremamente vantaggiose.

2) l’attribuzione del codice ISBN è sempre gratuita e sarà applicato a tutte le nostre pubblicazioni. In questo modo, dopo la registrazione del codice ISBN, l’opera sarà reperibile presso i maggiori store on line di libri e qualsiasi libreria potrà richiedere i nostri testi

3)Al venditore/editore viene concessa dall’autore una licenza di utilizzo irrevocabile dei diritti di autore relativa alla sola possibilità di vendere l'opera sul portale Photocity Edizioni. Tali diritti saranno esercitati nel rispetto delle regole vigenti in materia di diritto d’autore, proprietà intellettuali e privacy.

4)Photocity tutela gli autori con una assistenza legale competente.

Photocity t offre tutto il supporto legale ed amministrativo, compresi i costi di stampa e di spedizione delle copie che legalmente devono essere inviate agli uffici competenti, i costi delle raccomandate e tutti i costi amministrativi per tutelare legalmente l’opera.

Un considerevole investimento che Photocity tvolentieri sostiene per lanciare l’opera.

L’unico costo a carico dell’autore è la marca da bollo del valore di 30 € allegata alla pratica.

5)La durata del contratto è di 18 mesi ed è possibile rescindere dal contratto in qualsiasi momento. Solo in caso di rescissione anticipata viene chiesto all’autore il pagamento di una penale di € 200.

6)Per l'acquisto delle copi personali sono previsti quattro pacchetti: 10 , 25 , 50 , 100 copie.

L’offerta molto vantaggiosa sarà calcolata al termine del percorso e può arrivare fino al 40 % di sconto calcolato sul costo di stampa non sul prezzo di copertina!

Aggiungono che l’offerta delle copie, sarà comunque sempre disponibile se si volessero ordinare in seguito. Penso però che un pacchetto vada acquistato anche se non specificato.

Questo discorso potrebbe essere utile per capire, da questo esempio, la "giungla" dell'editoria e scindere cose buone da cose che non lo sono.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nuwanda, la questione POD credo sia stata più volte dibattuta qui nel forum. Prova a cercare usando l'apposito form.

Con una veloce ricerca ti ho trovato questi:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Punti che vorrei commentare con voi:

1)Si porta così a compimento una doverosa battaglia contro l’editoria a pagamento: tanto la linea editoriale quanto il servizio di autopubblicazione Photocity Open sono infatti gratuiti e non richiedono alcun obbligo di acquisto.

Inoltre, i diritti d’autore relativi alle copie vendute sono decisi dagli stessi autori (per la linea Open) o concordati con l’editore a condizioni estremamente vantaggiose.

2) l’attribuzione del codice ISBN è sempre gratuita e sarà applicato a tutte le nostre pubblicazioni. In questo modo, dopo la registrazione del codice ISBN, l’opera sarà reperibile presso i maggiori store on line di libri e qualsiasi libreria potrà richiedere i nostri testi

3)Al venditore/editore viene concessa dall’autore una licenza di utilizzo irrevocabile dei diritti di autore relativa alla sola possibilità di vendere l'opera sul portale Photocity Edizioni. Tali diritti saranno esercitati nel rispetto delle regole vigenti in materia di diritto d’autore, proprietà intellettuali e privacy.

4)Photocity tutela gli autori con una assistenza legale competente.

Photocity t offre tutto il supporto legale ed amministrativo, compresi i costi di stampa e di spedizione delle copie che legalmente devono essere inviate agli uffici competenti, i costi delle raccomandate e tutti i costi amministrativi per tutelare legalmente l’opera.

Un considerevole investimento che Photocity tvolentieri sostiene per lanciare l’opera.

L’unico costo a carico dell’autore è la marca da bollo del valore di 30 € allegata alla pratica.

5)La durata del contratto è di 18 mesi ed è possibile rescindere dal contratto in qualsiasi momento. Solo in caso di rescissione anticipata viene chiesto all’autore il pagamento di una penale di € 200.

6)Per l'acquisto delle copi personali sono previsti quattro pacchetti: 10 , 25 , 50 , 100 copie.

L’offerta molto vantaggiosa sarà calcolata al termine del percorso e può arrivare fino al 40 % di sconto calcolato sul costo di stampa non sul prezzo di copertina!

Aggiungono che l’offerta delle copie, sarà comunque sempre disponibile se si volessero ordinare in seguito. Penso però che un pacchetto vada acquistato anche se non specificato.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho pubblicato con boopen editore nel 2009 e posso dire che la mia esperienza è stata pessima. 

Oltre i tempi di pubblicazione  (un anno), la correzione bozze è stata un vero e proprio calvario. L'ho corretta io quindi non sapevo se avesse errori di forma, inoltre la prima volta che ho mandato il file hanno impaginato male e ho dovuto rivedere e rinviare tutto, mettendoci altro tempo! 

Ero talmente frustrata che ho odiato la mia opera che non ha venduto, e ho aspettato che scadesse il contratto per proporre un mio lavoro a un editore free. 

Se pensate di pubblicare con un POD, riflettete sul fatto che il web pullula di editori a titolo gratuito che aspettano di scoprirvi. 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Informazioni aggiornate. Ricordo che adesso questo POD si occupa essenzialmente di stampa di foto e fotolibri.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora