• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Edicolors

26 risposte in questa discussione

Nome: Edicolors

Generi trattati: libri per bambini, fantasy, young adult, racconti, poesie, filastrocche

Invio manoscritti: http://www.edicolors.com/editoria/info/pubblica-con-noi

Distribuzione: http://www.edicolors.com/editoria/libri-co/distributori

Sito web: http://www.edicolors.com/editoria/

Facebook: https://www.facebook.com/edicolors

 

Pubblicazione con contributo in caso di libri non commerciali.

Mi sono interessata alla casa editrice Edicolors perché, inaspettatamente, ho trovato nella libreria della mia città - Rovigo, per i curiosi.
Ho telefonato oggi in redazione, dato che non avevo ricevuto risposta alle mail inviate, e il gentilissimo editor - che mi scuserà se non ricordo il nome - mi ha spiegato per filo e per segno la loro attività editoriale. Edicolors pubblica a doppio binario, garantisce sei mesi di lavoro accurato sul testo e sul prodotto, e quattro di presentazione in giro per l'Italia. Attenzione: sono rivolti principalmente a narrativa per bambini e fantasy per giovani adulti. I tempi di lettura si aggirano, in media, sui due mesi, due mesi e mezzo.

Modificato da ElleryQ
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

3200 euro per cento copie da vendere a circa 12 euro l'una: questa è stata la loro richiesta

hanno cmq mandato un'accurata valutazione del manoscritto descrivendone i punti di forza e quelli da migliorare.

Peccato per il prezzo! :D

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, è andata meglio a te che a me. Arrivato oggi per lettera un contratto che prevede che io paghi 3800 euro. Ricevo in cambio 100 copie il cui prezzo di copertina è di 9,90 €. Cioè... :shock:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Beh, è andata meglio a te che a me. Arrivato oggi per lettera un contratto che prevede che io paghi 3800 euro. Ricevo in cambio 100 copie il cui prezzo di copertina è di 9,90 €. Cioè... :shock:

Ma i 3800 euro, oltre che per le copie, per cosa sono?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella lettera è scritto che, siccome ci vogliono 8000 € per lavorare al testo, stampare, distribuire e pubblicizzare, mi chiedono di contribuire alla spesa con quasi la metà dei costi!

Ecco, le copie son solo per poter riprendere parte dello speso... sì, come no!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nella lettera è scritto che, siccome ci vogliono 8000 € per lavorare al testo, stampare, distribuire e pubblicizzare, mi chiedono di contribuire alla spesa con quasi la metà dei costi!

Ecco, le copie son solo per poter riprendere parte dello speso... sì, come no!

Tristezza :(

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guardate, io la penso così. O la casa editrice fa pagare o non fa pagare. Punto.

In realtà il doppio binario non esiste.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guardate, io la penso così. O la casa editrice fa pagare o non fa pagare. Punto.

In realtà il doppio binario non esiste.

E quelle che fanno pagare ad alcuni e ad altri no? Le cancelliamo? :(

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E comunque c'è da distinguere anche tra contributo e cifra spropositata... perchè esiste anche chi chiede solo di partecipare a parte dell'investimento, e non pretende migliaia di euro per modestissime tirature... Quindi non sono tutte uguali!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, per me non c'è differenza tra chi chiede 100 euro e chi ne chiede 3000.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, certo... come non c'è differenza tra chi commette un omicidio per legittima difesa e chi invece esclusivamente per insano e perverso diletto... :D

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sì, certo... come non c'è differenza tra chi commette un omicidio per legittima difesa e chi invece esclusivamente per insano e perverso diletto... :D

:shock:

UUH. Che paragone.

Comuqnue, puoi paghare 100 o 3000, ma paghi sempre. Eppoi, anche chi fa doppio binario tra non far pagare e far pagare in questi ultimi tempo prevale quasi ed esclusivamente la seconda modalità, per questo dico che il secondo binario non esiste.

P.S. Per l'omicidio, in Italia si finisce in galera in entrambi i casi. :o

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì ma ti riconoscono diverse attenuanti!! :D

Vabbè prima era solo una battuta la mia, normale che le due cose non si possano paragonare... Sai, quello che volevo dire è che non può essere nemmeno paragonabile una cfra di 100 euro a 3000! perchè come riportato sul sito, il contributo è una cosa diversa dallo sborsare migliaia di euro e comprarsi tutta la tiratura per tenerli sullo scaffale come uno sfigato!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho avuto esperienze dirette con questa casa editrice, ma conosco di vista Marco Redaelli e posso dirvi quello che ho visto da fuori.

Non ho molta simpatia per l'editoria a pagamento, specie quando le cifre in ballo sono così alte, ma devo ammettere che "Il sogno di Naarom" sembra essere stato seguito: ho trovato Marco alla fiera del fumetto di Lucca, dietro un banchetto tutto per lui e accompagnato dal disegnatore della casa editrice. Il libro era venduto con uno sconto promozionale e accompagnato da un piccolo volume in omaggio. Inoltre so che sempre in quella sede ha tenuto un incontro sui giovani e il fantasy insieme ad altri due esordienti (se ricordo bene), anche se ad onor del vero l'incontro era di mattina e non sono andata a vederlo.

Per quanto riguarda la distribuzione, so che l'autore si è impegnato veramente tanto, quindi non ho idea di dove finiscano i meriti della casa editrice e inizino quelli di Marco.

La Edicolors mi è parsa abbastanza seria, ergo se avete poca pazienza e un po' di soldi da spendere non dovreste beccarvi fregature, anche se non finirò mai di consigliare l'editoria free.

Per ulteriori informazioni cercherò di contattare Marco stesso.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi é arrivato stamattina un plico di Edicolors.

premessi abnormi complimenti al mio nuovo schif-romanzo, dopo 3 pagine di niente mi si richiede un contributello piccino picciò di modici € 4.900,00 comodamente rateizzabili.

Tuttavia a parziale contropartita dell'emostasi sarò omaggiato di ben 100 copie sì da rifarmi del 30 % dell' INVESTIMENTO.

Sto per rispondergli via mail e non sarà un bel leggere.

ciao

vito icon_twisted.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me hanno chiesto un contributo di 4000 euro dicendo che il prezzo per distribuire e stampare un libro di nemmeno 150 pagine è 8000 euro wallbash.gif nella lettera però non c'era nemmeno un riferimento al libro, ad esclusione del titolo. Ovviamente ho rifiutato.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edicolors però si trova in tantissime librerie... Almeno questo è da ammettere...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tanto di cappello a questa casa editrice. Sembra davvero interessante e ben organizzata; gli ottimi progetti grafici, la distribuzione capillare e i velocissimi tempi di lettura (rispetto alla media delle case editrici) mi hanno convinto a inviare un dattiloscritto che mi piacerebbe pubblicare con loro.
Leggo però tutte testimonianze di persone cui è stato chiesto di sborsare una cifra nemmeno tanto esigua. Mi chiedo quindi: siamo sicuri che non sia da catalogare come editrice a pagamento piuttosto che a doppio binario?
 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me, ma è chiaro che è la mia posizione personale, distinguere tra una CE a pagamento sempre e una a doppio binario è questione di lana caprina.

Evito le CE a doppio binario esattamente come le EAP, perché è troppo importante poter dimostrare di non aver pubblicato a pagamento. E se hai utilizzato un editore a doppio binario non puoi farlo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto posso fare anch'io da testimone.

Ho inviato il dattiloscritto via posta elettronica a questa casa editrice. E' la prima volta che tento di spedirlo a qualcuno, sono ancora poco pratico di CE e vi lascio figurare lo svenimento che mi stava pigliando quando ho trovato, nella cassetta delle lettere, una busta bollata EDICOLORS.
Non mi hanno fatto aspettare nemmeno tanto: hanno ricevuto il mio romanzo, lo hanno letto, lo hanno proposto al capoccia che ha preparato il contratto e questo mi è stato spedito ed è arrivato sino alla mia cassetta delle lettere di cui sopra e tutto questo precisamente in dieci giorni!
Insomma, sulla velocità di risposta di questa casa editrice non si discute.

Ancora tremante entro in casa con la mia prima proposta editoriale. Sono troppo in ansia per continuare, quindi chiamo la morosa e le leggo tutto il contratto a telefono. Purtroppo sono le solite tre paginette di cui hanno già parlato altri utenti.
Riassumo:
"Libro molto bello, te lo pubblichiamo noi, faremo grandi cose insieme, spilla 4500 euro ché altri 4500 ce li mettiamo noi. Complimenti, eh!"
(Che poi non si capisce bene in base a cosa cambia il prezzo che chiedono).

A questo punto il dubbio mi pare legittimo: ma non è che c'è il rischio Albatros?
O comunque, non è che tutto quello che mi offrono (ossia una buona distribuzione, il doppio editing e UNA presentazione) in realtà non me lo offrono ma me lo sto pagando da solo?

Ah, mi fanno anche una proposta alternativa: se per assurdo non ho tutti questi soldi (che hai visto mai, potrebbe pure succedere) invece che con una tiratura di 1000 copie, doppio editing, la presentazione e tutto il resto, posso pubblicare comunque, ma solo con 300 copie, un solo editing, e senza troppa pubblicità.
E dietro la copertina magari ci scrivono Pezzente.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate non riesco a capire come fare per modificare il mio post.
Ho dimenticato di dire che la seconda opzione (quella delle trecento copie) è comunque a pagamento. Ma stavolta si tratterebbe solo di 2500 euro più iva. Che allora è tutta un'altra cosa.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ECCO LA MIA RISPOSTA SU EDICOLORS: MI HANNO INVIATO PRIMA DELLE FERIE IL VERDETTO  VIA POSTA CARTACEA CON ALLEGATO IL CONTRATTO (C'E' SCRITTO "VALUTATO DOPO UN'ATTENTISSIMA ED ACCURATA SELEZIONE DI DUE COMITATI DI LETTURA, LA SUA OPERA E' APPRODATA SUL MIO TAVOLO, SONO L'EDITORE" -NON SO COME PRENDERLA, FORSE LO SCRIVONO A TUTTI??). COMUNQUE MI HANNO CHIESTO 4200 EURO PER CONTRIBUIRE ALLA PUBBLICAZIONE RIMARCANDO IL FATTO CHE, CHI PUBBLICA E DIVENTA UN AUTORE EDICOLORS, HA DEI PUNTI IN PIU' (QUALI?). SE QUALCUNO DI VOI SA DIRMELO, LEGGO ...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me, dopo pochi giorni dall'invio via mail, hanno risposto in questo modo: "La ringraziamo per la sua proposta editoriale.

Prima di procedere con la valutazione, la informiamo sin da ora che Edicolors richiede un contributo alla stampa dell'eventuale pubblicazione; pertanto, qualora non fosse interessato, la preghiamo di comunicarcelo".

Io ho rifiutato.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornati i link. Sul sito non compaiono riferimenti alla politica editoriale.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunicano all'eventuale autore di chiedere un contributo a prescindere, quindi sposto in A pagamento.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora