• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Giovane Holden

51 risposte in questa discussione

Nome: Giovane Holden
Generi trattati: narrativa, narrativa per bambini/ragazzi, fantascienza/fantasy, teatro/cinema, arte, giallo/thriller/noir, poesia, saggistica, manuali, viaggi
Invio manoscritti: http://www.giovaneholden.it/manoscritti
Distribuzione: http://www.giovaneholden.it/informazioni/22-distribuzione
Sito web: http://www.giovaneholden.it/
Facebook: https://www.facebook.com/giovaneholdenedizioni

 

Pubblicazione a pagamento

 

Modificato da ElleryQ
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia completamente a pagamento. Riporto la lettera prioritaria che mi è giunta in questi giorni.

Gentile xxx,

abbiamo ricevuto una buona scheda di lettura del suo manoscritto, testo che rientra perfettamente nella nostra linea editoriale, pertanto siamo interessati alla pubblicazione e alla promozione di: (nome del manoscritto)

In allegato troverà la proposta editoriale e il contratto di edizione.

E' superfluo precisare che è nostro interesse pubblicare solo manoscritti di ottimo livello. Desideriamo, infatti, collaborare unicamente con Autori che, nel panorama culturale italiano in cui tutti scrivono ma pochi hanno qualcosa da dire e sanno come esprimerlo, siano davvero interessanti...

Quindi ricapitolando:

1)il testo rientra perfettamente nella loro linea editoriale

2)pubblicano solo manoscritti di OTTIMO LIVELLO

quindi se fosse a doppio binario, considerate le loro parole, io dovrei rientrare nel 50% degli autori che non pagano, altrimenti di che ottimo livello sarebbe il mio manoscritto?

Invece mi hanno chiesto 1.800,00 euro. Mi regalano 30 copie.

Formato libro: 13 x 20,5 cm

Rilegatura: filo rete

Copertina: in quadricromia

Pagine: 144 (l'agenzia letteraria ne aveva 70, altre case editrici 80)

Carta interna: avorio

Prezzo di copertina: 12 euro (prezzo stimato quasi da tutti quelli che mi hanno risposto)

Codici: ISBN e EAN

Royalty: 8%

Contratto: 2 anni dalla stesura

Prima tiratura: minimo 250 copie

Poi ci sono i vari servizi offerti dalla casa editrice e quelli di distribuzione e infine la voce "firma".

Secondo voi è ancora a doppio binario?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Credo sia completamente a pagamento. Riporto la lettera prioritaria che mi è giunta in questi giorni.

Gentile xxx,

abbiamo ricevuto una buona scheda di lettura del suo manoscritto, testo che rientra perfettamente nella nostra linea editoriale, pertanto siamo interessati alla pubblicazione e alla promozione di: (nome del manoscritto)

In allegato troverà la proposta editoriale e il contratto di edizione.

E' superfluo precisare che è nostro interesse pubblicare solo manoscritti di ottimo livello. Desideriamo, infatti, collaborare unicamente con Autori che, nel panorama culturale italiano in cui tutti scrivono ma pochi hanno qualcosa da dire e sanno come esprimerlo, siano davvero interessanti...

Quindi ricapitolando:

1)il testo rientra perfettamente nella loro linea editoriale

2)pubblicano solo manoscritti di OTTIMO LIVELLO

quindi se fosse a doppio binario, considerate le loro parole, io dovrei rientrare nel 50% degli autori che non pagano, altrimenti di che ottimo livello sarebbe il mio manoscritto?

Invece mi hanno chiesto 1.800,00 euro. Mi regalano 30 copie.

Formato libro: 13 x 20,5 cm

Rilegatura: filo rete

Copertina: in quadricromia

Pagine: 144 (l'agenzia letteraria ne aveva 70, altre case editrici 80)

Carta interna: avorio

Prezzo di copertina: 12 euro (prezzo stimato quasi da tutti quelli che mi hanno risposto)

Codici: ISBN e EAN

Royalty: 8%

Contratto: 2 anni dalla stesura

Prima tiratura: minimo 250 copie

Poi ci sono i vari servizi offerti dalla casa editrice e quelli di distribuzione e infine la voce "firma".

Secondo voi è ancora a doppio binario?

1800 euro sono tantissimi. O.O

Bisognerebbe controllare un po' in giro se si trovano, testimonianze di gente che non ha pagato. Proverò a fare qualche ricerca ;)

Grazie per il contributo!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Credo sia completamente a pagamento. Riporto la lettera prioritaria che mi è giunta in questi giorni.

Gentile xxx,

abbiamo ricevuto una buona scheda di lettura del suo manoscritto, testo che rientra perfettamente nella nostra linea editoriale, pertanto siamo interessati alla pubblicazione e alla promozione di: (nome del manoscritto)

In allegato troverà la proposta editoriale e il contratto di edizione.

E' superfluo precisare che è nostro interesse pubblicare solo manoscritti di ottimo livello. Desideriamo, infatti, collaborare unicamente con Autori che, nel panorama culturale italiano in cui tutti scrivono ma pochi hanno qualcosa da dire e sanno come esprimerlo, siano davvero interessanti...

Quindi ricapitolando:

1)il testo rientra perfettamente nella loro linea editoriale

2)pubblicano solo manoscritti di OTTIMO LIVELLO

quindi se fosse a doppio binario, considerate le loro parole, io dovrei rientrare nel 50% degli autori che non pagano, altrimenti di che ottimo livello sarebbe il mio manoscritto?

Invece mi hanno chiesto 1.800,00 euro. Mi regalano 30 copie.

Formato libro: 13 x 20,5 cm

Rilegatura: filo rete

Copertina: in quadricromia

Pagine: 144 (l'agenzia letteraria ne aveva 70, altre case editrici 80)

Carta interna: avorio

Prezzo di copertina: 12 euro (prezzo stimato quasi da tutti quelli che mi hanno risposto)

Codici: ISBN e EAN

Royalty: 8%

Contratto: 2 anni dalla stesura

Prima tiratura: minimo 250 copie

Poi ci sono i vari servizi offerti dalla casa editrice e quelli di distribuzione e infine la voce "firma".

Secondo voi è ancora a doppio binario?

1800 euro sono tantissimi. O.O

Bisognerebbe controllare un po' in giro se si trovano, testimonianze di gente che non ha pagato. Proverò a fare qualche ricerca :)

Grazie per il contributo!

Di nulla. Dovere e piacere!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io parlai con un loro rappresentante a una fiera del libro, chiedendo se volevano un contributo per la pubblicazione.

Mi rispose che chiedevano un piccolo contributo da parte dell'autore...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arrivata oggi la stessa lettera ( stesso testo)...ma a me chiedono 2000 "euri" e mi omaggiano di 30 ricche copie...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Richiesti a me 1800 euro ;)

Per le testimonianze la casa va nella lista "a pagamento".

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci tengo a segnalare che, per le caratteristiche da Predator, il prezzo di stampa dell'intera tiratura è di 832€ iva inclusa.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stessa lettera, chiedono 2000 euro (maggiore la richiesta economica = peggiore il manoscritto?), la risposta è arrivata in meno di due mesi (e ciò puzza) e mi danno 30 copie... alla faccia della COMPARTECIPAZIONE che descrivono nel contratto...certo che con 2000 euro anch'io pubblico qualsiasi cretinata...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Invece mi hanno chiesto 1.800,00 euro. Mi regalano 30 copie.

...

Prezzo di copertina: 12 euro (prezzo stimato quasi da tutti quelli che mi hanno risposto)

...

Royalty: 8%

Prima tiratura: minimo 250 copie?

Da buon commerciante faccio due conti

pago 1800 euro

stampano 250 copie del libro di cui 220 vanno nella rete di vendita e 30 a me.

Se tutte le copie venissero vendute mi ritroverei ad aver ricevuto 211 euro di diritti e 30 copie del libro.

Certo potrebbe essere ristampato ma per rientrare delle spese dovrebbero essere vendute 1875 copie.

Mi sembra un ottimo affare per l' editore, così scarica tutti i rischi sull' autore

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Invece mi hanno chiesto 1.800,00 euro. Mi regalano 30 copie.

...

Prezzo di copertina: 12 euro (prezzo stimato quasi da tutti quelli che mi hanno risposto)

...

Royalty: 8%

Prima tiratura: minimo 250 copie?

Da buon commerciante faccio due conti

pago 1800 euro

stampano 250 copie del libro di cui 220 vanno nella rete di vendita e 30 a me.

Se tutte le copie venissero vendute mi ritroverei ad aver ricevuto 211 euro di diritti e 30 copie del libro.

Certo potrebbe essere ristampato ma per rientrare delle spese dovrebbero essere vendute 1875 copie.

Mi sembra un ottimo affare per l' editore, così scarica tutti i rischi sull' autore

Però se vendi le 30 copie che ti danno, ti basta poi venderne solo 1500 per rientrare dei costi.

Come a dire: ma ciò scritto Pirla sulla fronte???

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Indicono un concorso (aperto sia a inediti che a opere edite), c'è il bando sul loro sito.

Buono a sapersi che tipo di contratti poi propongono! :roll: Grazie delle testimonianze :D

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scoperto questo forum stasera e sono rimasta davvero male nel leggere queste cose su una casa editrice su cui stavo quasi facendo un pensierino.

Sto provando a pubblicare il mio primo romanzo, e sto spulciando le varie case editrici, esplorandole.

La mia intenzione è di non pubblicare a pagamento, o comunque quello che vorrei è di essere pubblicata perchè il libro è bello o, almeno, perchè a qualcuno è piaciuto e non perchè ho sborsato soldi. Tuttavia ho considerato anche le case editrici che ho trovato consigliate in vari siti come "aperte agli esordienti". Pensavo che un conto fosse sborsare e basta, un altro partecipare un po' alle spese della casa editrice (sempre per piccoli contributi).

In questo, la Giovane Holden mi stava persuadendo perchè nel sito si diceva (e cito):

"quando acconsente a pubblicare, la Giovane Holden Edizioni chiede all’Autore un contributo una tantum che copra le spese di stampa della prima tiratura, effettuata in stampa digitale, pari a 250 copie."

Ho pensato che fosse una sorta di lavoro di squadra, non so se mi spiego.

In qualche modo iniziava a sembrarmi ragionevole, sempre che questo contributo fosse stato piccolo, come avrei potuto constatare in seguito tramite il contratto più preciso.

Ma poi sono arrivata qui.

Chiedo giusto come ultima spiaggia, visto che non sono esperta, un piccolo parere.

Questa casa editrice offre molti servizi gratuiti che potete leggere qui: http://www.giovaneholden.it/manoscritti.html e qui http://www.giovaneholden.it/bookpromotion.html.

Non è proprio possibile che quel tantum che io pago sia in parte per le copie e la differenza di prezzo (che avete evidenziato anche voi qui) tra costo delle 250 copie per me e tariffa richiesta serva per spesare in tutto o in parte tutti questi servizi?

Insomma è possibile che quello che io pago sia un prezzo ragionevole della prima tiratura più la spesa per i servizi già inclusa? O è troppo comunque?

Chiedo a livello di informazione, come ripeto, perchè questa scoperta mi ha lasciata davvero amareggiata anche se stavo comunque procedendo con i piedi di piombo.

Scusate se mi sono dilungata troppo, ho cercato di spiegare la mia situazione il meglio possibile, se vi servono chiarimenti ditemi pure.

Spero che qualcuno mi aiuti a fare chiarezza... :cry: .

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veronica, ciao. Non ti abbattere :)

Vedi il lato positivo: è meglio trovare le informazioni PRIMA di prendere una decisione, non DOPO averla presa, ti pare?

Detto questo, qui sul forum ci sono sicuramente persone più adatte di me a risponderti, e probabilmente lo faranno.

Ma visto che a quel sito ero arrivata anch'io guidata dal concorso (ho già pubblicato, e stavo cercando concorsi a cui inviare i miei romanzi), ho dato un'occhiata veloce ai link che hai postato, e direi che hanno elencato con molta enfasi le normali attività di un editore dignitosamente organizzato - non scarsissimo, non eccelso. Tutti gli editori di cui ho visitato i siti finora pubblicizzano le nuove uscite sul loro sito, creando schede per l'opera e l'autore, e se hanno la vendita online ovviamente le vendono - altrimenti che l'hanno pubblicato a fare? Il resto mi sembra molto vago, può tradursi in "guarda, c'è quel concorso, manda il libro se vuoi", oppure davvero nel trovare ogni singolo concorso a cui l'autore potrebbe partecipare, e mandare loro stessi le copie del libro. Chi lo sa? In ogni caso, se uno vuol fare l'editore, e non solo mandare in stampa un romanzo e poi venderlo all'autore dello stesso, qualcosa dovrà pur fare, no?

Raccogli tante informazioni e non avere fretta :) Spero di esserti stata utile. Notte!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arrivata prorprio oggi la loro proposta editoriale. Stesso contratto sopra riportato, tranne che a me chiedono 1.500.00 euro per la stampa di 500 copie, e 30 regalate.

Non mi hanno fornito nessuna analisi dell'opera limitandosi a dire che rientrava perfettamente nella loro linea editoriale e che è loro premura pubblicare solo manoscritti di alto livello.

A volte ho voglia di inviare un'opera spazzatura e piena di errori a qualche casa editrice a pagamento, per vedere se sarebbero disposti a pubblicarla.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Attualmente questa casa editrice ha bandito un concorso. Pubblicazione dell'opera gratuita, dicono.

Sarà vero? La domanda è lecita anche perchè tra tassa di lettura (15 euro), fotocopie (n 4) del romanzo e spedizione ho speso una tombola!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi! Ma niente, niente il mio manoscritto valesse più del vostro?! AHAHAH!!

A me hanno chiesto 'solo' 1400€! E mi 'regalano' la bellezza di 50 copie!

Si tratta di un editore a pagamento: puro!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io faccio parte di tutti coloro che, a detta della Giovane Holden, hanno scritto un capolavoro che va assolutamente pubblicato per la bellezza di... 2000€ icon_lol.gif !

Ma stiamo scherzando??!

E poi, cusate, qualcuno ha ricevuto una scheda di valutazione del proprio scritto? Perchè secondo me neppure li leggono i manoscritti che gli arrivano... wallbash.gif

Speriamo che si innalzi un coro compatto e tutti insieme si riesca sempre a rispondere con un bel sonoro: NOOOOOOOOOOOOOO thanks.gif !!!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anch'io faccio parte di tutti coloro che, a detta della Giovane Holden, hanno scritto un capolavoro che va assolutamente pubblicato per la bellezza di... 2000€ icon_lol.gif !

Ma stiamo scherzando??!

E poi, cusate, qualcuno ha ricevuto una scheda di valutazione del proprio scritto? Perchè secondo me neppure li leggono i manoscritti che gli arrivano... wallbash.gif

Speriamo che si innalzi un coro compatto e tutti insieme si riesca sempre a rispondere con un bel sonoro: NOOOOOOOOOOOOOO thanks.gif !!!

Cavolo che cifre... wallbash.gifangry.gifangry.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel 2011 il mio primo romanzo (quindi non quello che ora sta al vaglio delle case editrici) è arrivato finalista alla V Edizione del loro concorso, al quale, a detta loro, avevano partecipato più di mille persone.

Ricordo di essere andata alla cerimonia di premiazione a Lucca ed è stata una bella esperienza. In quella circostanza dissero che anche ad alcuni finalisti avrebbero proposto un contratto. Alla fine del concorso mi è arrivata a casa la loro proposta di pubblicazione. Non ricordo la cifra esatta, comunque dovevo pagare intorno ai 1000 - 1500 euro, con tiratura mi pare di 200 copie. Ho rifiutato scrivendo loro che non pubblicavo a pagamento ed è finita lì. Non so se il primo classificato di quel concorso abbia effettivamente pubblicato gratuitamente, ma credo di sì. In ogni caso, penso sia a tutti gli effetti una casa editrice a pagamento.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualche esperienza di pubblicazione? Il contratto, a parte la spesa richiesta, non sembra male. 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricevuta una settimana fa la proposta per e-mail. Mi hanno cercato loro perché ho partecipato ad un concorso:

 

 
Le proponiamo un Contratto in progress certi del valore dei suoi scritti. Ciò significa che nei tempi e nei modi da 
concordare  con  la  Direzione  Editoriale  provvederemo  alla  valutazione  e  selezione  del  materiale  da  far  confluire  in  una 
raccolta di circa 7/10 racconti.
 
[ ... ]
 

Prezzo copertina 12Euro,

Royalty 8% (in caso di trasposizione cinematografica, etc, 50%),
Contributo minimo di 60 copie a prezzo di copertina (720euro)
Tiratura minima 400 copie,

Formato 13x20,5  cm, rilegatura  filo  refe, copertina in quadricromia, carta interna avorio,

Pubblicazione cartacea e ebook,

3 Anni di contratto,

 

Oltre ai servizi base (editing, correzione bozze, ect) si impegnano a:


 

Invio alle Biblioteche nazionali di Roma, Firenze e Lucca, nonché a testate giornalistiche con cui l'editore è in contatto,

Recensione  del  titolo  e/o  intervista  all’Autore  sul  portale  letterario 
www.aqualcunopiaceleggere.it,
Presenza del libro -  per tutta la durata contrattuale -  ad alcune fiere del 
libro tra cui la Fiera dell’editoria indipendente di Pisa,
Il  titolo  verrà  inserito  annualmente  nel  “Catalogo  dei  libri  in 
commercio” edito dall’Editrice Bibliografica,
Il titolo verrà inserito e segnalato nei cataloghi del mensile “Il giornale 
della libreria” (organo ufficiale dell’AIE -  Associazione Italiana Editori) 
in dotazione presso ogni libraio italiano. Il libro sarà quindi reperibile 
in  ogni  punto  vendita  del  territorio  nazionale  tramite  una  semplice 
prenotazione,
Il  titolo  verrà  inserito  e  segnalato  sul  portale  www.linklibri.net  un 
circuito  informativo  che  permette  a  librai,  editori,  bibliotecari,  enti  e 
aziende di avere informazioni precise e tempestive sulle novità librarie,
Distribuzione on-line (libro in versione cartacea e in versione digitale ebook) tramite i maggiori portali di librerie virtuali.  La lista completa è consultabile sul sito della casa editrice,
Distribuzione  su  territorio  nazionale  tramite  Cinquantuno.it  -Diffusione Logistica.
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno ha esperienze contrattuali da raccontare su questa casa editrice?  sarei interessata anche io  :saltello:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma perché! Chi ve lo fa fare. Con un POD ottenete gli stessi risultati, spendete molto meno e non vi ritrovate con la macchia sul curriculum di aver pubblicato a pagamento.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se uno decide di pubblicare "a pagamento" temo abbia remore a scriverlo qui. Spero arrivino esperienze in merito.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora