• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Linda Rando

Montedit

7 risposte in questa discussione

Nome: Montedit

Generi trattati: poesia, saggistica, narrativa

Invio manoscritti: http://www.montedit.it/per-pubblicare

Distribuzione: http://www.montedit.it/per-acquistare

Sito web: http://www.montedit.it/

Facebook: https://it-it.facebook.com/montedit/

 

dicembre 2016: le informazioni sembrano rimanere invariate, per cui pubblicano gratuitamente solo i vincitori dei loro premi, gli altri con acquisto copie.

 

Pubblicazione con possibile richiesta di contributo

Non disponiamo di particolari informazioni.

Modificato da ElleryQ
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa Ayame, sei sicura che la richiesta di contributo sia solo una possibilità?

Dalla sezione Per pubblicare del sito Montedit:

- dopo una quindicina di giorni (dal ricevimento) vi verrà inviata una lettera con la quale si comunica se la commissione di lettura ha dato parere favorevole alla pubblicazione o meno.

- in caso affermativo vi verrà sottoposta una proposta di pubblicazione e potrete telefonare (possibilmente tra le 10 e le 12 e tra le 15 e le 17) per concordare il tipo di edizione e il numero delle copie che siete disposti ad acquistare.

(La sottolineatura è mia)

Forse interpreto male io, ma per com'è esposta la cosa mi pare si dia per certo l'acquisto di copie. Da concordare con l'autore sembra sia solo il numero da acquistare, non la possibilità.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao GiD, anticipo la risposta di Ayame, visto che conosco la Montedit da quasi un ventennio. Ho pubblicato con loro quattro romanzi brevi senza alcun contributo da parte mia, senza acquisto obbligatorio di copie e ho ricevuto anche cento copie omaggio ogni volta (oltre ai premi in denaro previsti dal bando di concorso).

La Montedit organizza molti concorsi letterari sia di poesia che di narrativa; i primi tre classificati hanno in premio la pubblicazione.

Questa casa editrice opera con serietà e trasparenza. Affinché sia chiaro a chiunque chi ha pubblicato a proprie spese e chi invece ha pubblicato "per meriti letterari", la Montedit ha creato una collana apposita ("Le schegge d'oro" - i libri dei premi). Tutti gli autori della collana "Le schegge d'oro" (974 titoli presenti sul sito Internetbookshop, con regolare ISBN e bollino SIAE) non hanno messo mano al portafogli. Sempre su Internetbookshop, i titoli complessivamente presenti della Montedit sono 2020; pertanto, quasi un autore su due ha pubblicato gratis.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho pubblicato con loro quattro romanzi brevi senza alcun contributo da parte mia, senza acquisto obbligatorio di copie e ho ricevuto anche cento copie omaggio ogni volta (oltre ai premi in denaro previsti dal bando di concorso).

Ma che figata wohow.gif

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della risposta FiorellaBorin.

Quindi, se non ho capito male, la Montedit pubblica senza alcuna richiesta di contributo solo tramite concorsi (collana Le schegge d'oro), mentre chiede un contributo di pubblicazione, sotto forma di acquisto copie, a chi richiede direttamente la loro consulenza editoriale inviandogli il materiale.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inserito link e informazioni.

Verificando il sito sembrano rimanere invariate le informazioni riportate anche dalle testimonianze: pubblicano gratuitamente solo i vincitori dei loro premi, gli altri con acquisto copie.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riporto anche la mia esperienza, infatti , ho pubblicato con loro, con contributo di pubblicazione nel 2012.

Ho per contratto (il minimo era 100 copie) acquistato 200 copie del romanzo (524 pag) e all'interno del prezzo, hanno messo anche l'editing del testo.

Bisogna dire che la qualità della carta e la rilegatura sono molto buone (alcune copie del mio libro fungono perfettamente, ancor dopo cinque anni, da notes per appunti, da alcova da pianto, riletto innumerevoli volte e persino da sotituzione per una gamba di uno sgabello da buttare, rimanendo ancora in condizioni più che accettabili).

Pultroppo non ho mai avuto una rendicontazione cartacea delle copie vendute (ma non credo sia una cosa inusuale per le c.e.) fortunatamente mia moglie sarebbe capace di vendere il corano al papa, e quindi ad oggi me ne sono rimaste nove copie (anche se sto pagando , per un motivo o per l'altro , gli interessi del prestito per finanziare questo acquisto.) se avessi il numero interno del vaticano dovrei chiedere cosa hanno iln libreria :D.

 

p.s. se vi chiedete cosa abbia tanto da ridere, è solo nevrosi da trauma, un po come i soldati dopo una battaglia che fanno battute al medico.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora