Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Outsider

Basta con i vampiri

Post raccomandati

comunque, prima di Stoker c'è stata Carmilla di Le Fanu, che io preferisco.

a me manco Carmilla piacque... non c'è niente da fare per me e i vampiri mi sa.

provato Lasciami Entrare? bash.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho visto solo il film e devo dire che è stupendo. QUASI, e sottolineo QUASI, mi commuovevo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ribadisco, se non volete leggervi il libro, recuperatevi almeno il film Lasciami Entrare, gioellino svedese di rara ambiguità sessuale e crudezza oltrechè sentimento (muovetevi che sta già arrivando il remake americano, e su quello avrei qualche dubbio :facepalm: )

Confermo, gran film, ultimamente lo stanno passando su rai4 in tarda serata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La penso come sid annina. Non ho mai seguito molto Buffy, ma il poco che ho visto era completamente su un alto livello, già solo per la presenza di ironia che in Twilight, di cui ho letto solo il primo libro, scarseggia. Il vampiro della meyer è in realtà un chierichetto, i mostri in buffy un po' più tormentati lo erano.

Io credo che le lettrici della Meyer abbiano una sorta di vergogna ad ammettere la realtà: Twilight è un romanzo rosa, il gotico, tanto meno l'horror neppure soft ci azzeccano nulla. Perché non ammetterlo chiaramente? E' una storia d'amore adolescenziale, non ha senso mascherarla con altro. Io non mi vergogno a dire che sto scrivendo una storia d'amore. Non la spaccerei per altro solo perché nell'ambientazione c'è anche altro. E' ovvio.

Poi, purtroppo, a parer mio non funziona neppure troppo come storia d'amore, superata una certa età. Perché in certi pezzi è come leggere il diario di una ragazzina, e se si è superata quella fase immedesimarsi non è così automatico.

Io sono disponibile a innamorarmi di un personaggio di un libro, ma se questo chiede qual è il tuo colore preferito, e altre domande stile decenni, mi cala del tutto la tensione amorosa. icon_cheesygrin.gif

Io sto loggendo il primo libro (da un pò di tempo, devo aggiungere, e non mi prende per niente!) e concordo. Sembra proprio il diario di una ragazzina innamorata pazza! E poi non sopporto le continue frasi su quanto è bello il vampirello. Non mi ricordo in che contesto ma c'era una parte in cui Bella diceva che Edward gli sembrava un Dio greco surprice.gif

Qui esageriamo un pò...

La storia mi piace, anche se non è nulla di particolare, però non mi piace come è scritto. E' troppo sdolcinato per me. dots.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Devo dire che io non ho nulla in contrario nel prendere qualcosa di famoso/mitologico per farne una rielaborazione personale. D'altronde la Meyer non è certo la prima a fare una cosa del genere. Ciò a cui sono contraria è la commercializzazione eccessiva di questa "rielaborazione", che finisce per sostituire l'originale.

Quindi, nel caso dei vampiri: se la Meyer vuole scrivere una storia dove sono giovani, fighi e "vegetariani", faccia pure, magari risulta pure originale. Ma poi non voglio vedere in libreria altri mille libri con quei vampiri, altrimenti la gente si dimenticherà di Dracula&co. Non so se è chiaro il ragionamento, ma questo è in linea di massima ciò che penso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la meyer non ha rielaborato, ha soltanto pensato: "come faccio ad accalorare tredicenni e contemporaneamente a pubblicare?" scrivo una versione romantica di buffy. per sua stessa ammissione, quella donna non ha mai letto una storia di vampiri in vita sua...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Devo dire che io non ho nulla in contrario nel prendere qualcosa di famoso/mitologico per farne una rielaborazione personale. D'altronde la Meyer non è certo la prima a fare una cosa del genere. Ciò a cui sono contraria è la commercializzazione eccessiva di questa "rielaborazione", che finisce per sostituire l'originale.

Quindi, nel caso dei vampiri: se la Meyer vuole scrivere una storia dove sono giovani, fighi e "vegetariani", faccia pure, magari risulta pure originale. Ma poi non voglio vedere in libreria altri mille libri con quei vampiri, altrimenti la gente si dimenticherà di Dracula&co. Non so se è chiaro il ragionamento, ma questo è in linea di massima ciò che penso.

Il ragionamento è chiarissimo ed è quello che fa arrabbiare anche me. Purtroppo viviamo in un mondo dominato dal consumismo :facepalm:

Non credo che da questo punto di vista la Meyer abbia grosse responsabilità.

Se venissero da me e mi dicessero: sai, dal tuo libro vogliamo farne un film, una linea scuola, una linea di abbigliamento e una di medicinali da banco per le cefalee... Pensate che io vada a dir loro che non voglio? Che non mi interessa?

E nel caso di un grande successo, che responsabilità potrei avere io se intorno al mio libro spuntassero dozzine di cloni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
per sua stessa ammissione, quella donna non ha mai letto una storia di vampiri in vita sua...

Ho letto in giro che anche Licia Troisi aveva letto solo "Il signore degli anelli" prima di scrivere fantasy epico.

Ora, non giudico nessuna delle due perché non ho letto né Twilight né i vari libri del mondo emerso, però devo dire che non mi piace tanto questa ignoranza negli scrittori.

Tanto per farvi un esempio di rielaborazione, ne avevo già parlato in un altro topic, ma gli elfi "veri" non sarebbero quelli di Tolkien. Gli elfi delle leggende sono come Dobby di Harry Potter, come dei brutti folletti bassi e dispettosi. Tolkien ha creato gli "elfi alti", facendoli anche fighi, buoni e intelligenti, e da lì tutti hanno iniziato a pensare che i veri elfi fossero quelli. Ecco, la colpa non è di Tokien, per due motivi:

1) come ha detto Jack Shark, non è colpa sua se gli altri copiano un autore, né se lo rendono commerciale;

2) Tokien era ben informato sugli elfi prima di inventarsi i suoi. Quindi, a differenza della Meyer e della Troisi, aveva le competenze per farne una rielaborazione personale.

Ora, non sono certissima che Tolkien sia stato il primo a inventarsi quegli elfi, però ciò che conta nel mio discorso è il concetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

appunto per questo io trovo che la meyer più che rielaborare i vampiri, abbia rielaborato il figaccione vampiro (penso ad angel - e, no, non a spike, perché spike è tutto fuorché un fiko, fatevene una ragione, fan di buffy) e lo abbia inserito in un contesto appetibile per le tredicenni che fantasticano sull'angel/spike di turno. e questo, per ricollegarmi a quanto detto da jack, non può non averlo fatto senza strizzare un occhio a un'eventuale commercializzazione della sua saga, mi rifiuto di crederlo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
comunque, prima di Stoker c'è stata Carmilla di Le Fanu, che io preferisco.

a me manco Carmilla piacque... non c'è niente da fare per me e i vampiri mi sa.

provato Lasciami Entrare? bash.gif

quello sì, il libro è molto bello, il film ancora non so. E' la figura in sè del vampiro che mi piace poco e in Lasciami entrare la storia è molto diversa da quelle solite che coinvolgono succhiasangue che di norma non m'appassionano mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

io ti erigerei una statua cop.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

io ti erigerei una statua cop.gif

Preferirei in marmo bianco o bronzo icon_lol.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

io ti erigerei una statua cop.gif

Preferirei in marmo bianco o bronzo icon_lol.gif

e invece no, l'avrai in ricotta chef.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

Io penso che ti costringerebbero ad acquistare e portarti a casa un sacco di libri col buco in mezzo icon_lol.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

Io penso che ti costringerebbero ad acquistare e portarti a casa un sacco di libri col buco in mezzo icon_lol.gif

Forse così sarebbero più belli da leggere. Almeno le parti mancanti te le puoi immaginare come vuoi. icon_cheesygrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se andassi in una libreria e piantassi paletti di frassino in un bel po' di titoli sui vampiri, mi prenderebbero per matto?

Io penso che ti costringerebbero ad acquistare e portarti a casa un sacco di libri col buco in mezzo icon_lol.gif

Ecco un effetto collaterale cui non avevo pensato...

Mi accodo a Feleset, si possono tappare i buchi con la propria fantasia e migliorare il testo icon_lol.gif tanto, in alcuni casi, peggiorarlo è impossibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ho letto solo la prima e l'ultima pagina XD al massimo dopo rileggerò tutta la discussione.

Sono d'accordo con chi dice che è il modo di utilizzare la figura del vampiro che lo banalizza o meno. Troppi vampiri per me sono inutili, perdono di credibilità.

Io sui vampiri in questi giorni sto rileggendo un fumetto degli anni 70 (credo) bellissimo: è di una mangaka di nome Moto Haigo (non so se qualche intenditore la conosce, ma è molto famosa nel suo genere e le sue storie sono molto valide) e il fumetto si intitola "La stirpe dei Poe".

Non è che voglia pubblicizzarlo, però per essere un manga non ci sono esagerazioni, non c'è volgarità, i vari capitoli sono frammenti di ricordi o dei personaggi stessi o di un umano che ha incontrato di sfuggita tale vampiro e, raccontandolo ai posteri, si arriva al nipote che per caso lo incrocia di sfuggita. I morsi non sono frequenti, se ci sono sono di sfuggita, l'importanza del morso è raccontato quasi con la stessa frequenza di un umano che mangia in un qualsiasi altro racconto (e chi in un racconto gli viene in mente di descrivere un umano che mangia tutte le volte che dovrebbe farlo?).

La figura del vampiro si è nettamente divisa da quello di Bram Stoker a quello di Polidori, che è antecedente a quello di Dracula. Il vampiro di Polidori è bello, elegante, magnetico ed è chiaro che la gente ami ispirarsi piu' a questo che al Nosferatu dove la bellezza è superflua, è un puro succhia sangue. Entrambi macchiavellici, entrambi non umani. Le due figure si sono unite ma credo che inconsciamente sia il vampiro di Polidori ad aver influenzato piu' di quello di Stoker.

Comunque il fumetto è carino, se trovate una versione tradotta consiglio la lettura XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ormai è ufficiale, l'invasione di vampiri dilaga. Colpita anche la zoologia, per la precisione nella classe Cephalopoda: guardare per credere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ormai è ufficiale, l'invasione di vampiri dilaga. Colpita anche la zoologia, per la precisione nella classe Cephalopoda: guardare per credere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In cattività di solito sopravvive per poche settimane, il suo habitat (gli abissi) è troppo complesso per essere ben imitato dalla tecnologia attuale. Ma perchè vorresti un bestio simile in casa? icon_eek.gif E' inquietante forte!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nautilus, ti sarai accorto che questo non è - insomma - un posto normale?

C'è una MadreH che violenta il figlioH con i tentacoli e ha figlieH a loro volta tentacolate. Che pretendevi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite queenseptienna
Nautilus, ti sarai accorto che questo non è - insomma - un posto normale?

C'è una MadreH che violenta il figlioH con i tentacoli e ha figlieH a loro volta tentacolate. Che pretendevi?

Sei solo invidiosa perché non ti ho ancora tentacolarizzata U_U

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Nautilus, ti sarai accorto che questo non è - insomma - un posto normale?

C'è una MadreH che violenta il figlioH con i tentacoli e ha figlieH a loro volta tentacolate. Che pretendevi?

Sei solo invidiosa perché non ti ho ancora tentacolarizzata U_U

Non ho problemi ad ammetterlo .-.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite queenseptienna
Nautilus, ti sarai accorto che questo non è - insomma - un posto normale?

C'è una MadreH che violenta il figlioH con i tentacoli e ha figlieH a loro volta tentacolate. Che pretendevi?

Sei solo invidiosa perché non ti ho ancora tentacolarizzata U_U

Non ho problemi ad ammetterlo .-.

Allora ti tentacolarizzo e ti faccio il bagnetto nel brodo primordiale per adottarti ufficialmente v.v *esegue*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×