• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Stefano75

La gabbia invisibile - Stefano Baldoni

16 risposte in questa discussione

baldoni__gabbia.jpg

Titolo: La gabbia invisibile

Autore: Stefano Baldoni

Editore: Greco&Greco

ISBN: 978-88-7980-697-8

Formato: cartaceo

Prezzo: 12,50€

Disponibile on-line nelle principali librerie, ora anche in tutte le Feltrinelli

ebook: disponibile a breve, prezzo indicativo 4,00€

Numero pagine: 312

“Aveva bisogno di dare un senso a tutto quello che aveva visto e letto. Ancora non capiva, era lì a due passi, a due parole, ma non riusciva ad afferrarlo. Non aveva altra scelta, le serviva qualche altra informazione per capire. E si era spinta troppo oltre per tornare indietro senza un perché”.

Quarta di copertina:

Un futuristico esperimento di realtà virtuale che avrebbe dovuto rivoluzionare il mondo dei videogiochi si tinge di giallo in seguito alla misteriosa morte di uno dei protagonisti. Elena Paci, psicoterapeuta e moglie della vittima, non crede alle motivazioni poco credibili della polizia e delle istituzioni che cercano con tutti i mezzi di insabbiare l’accaduto. Dietro al gioco di ruolo si nasconde, infatti, un progetto delirante di manipolazione mentale, orchestrato da mani abili e influenti. Elena, in un percorso doloroso e contorto, scoprirà che in questa strana realtà parallela, fatta di elettrodi, reti neurali, computer, farmaci proibiti, codici e sogni che si confondono con la realtà, nulla è ciò che sembra essere.

Stefano Baldoni (autore)

Sono nato a Venezia nel 1975. Scopro la passione per la scrittura a trent’anni, dopo un diploma da Perito Industriale e una Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. Mi occupo con soddisfazione di Marketing per una multinazionale nell’ambito dell’elettronica.

Modificato da Stefano75
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio di cuore. Se non fosse stato per WD molto probabilmente sarei caduto tra le grinfie di qualche EAP. Grazie a Linda e a tutto lo staff!

A poche settimane dalla pubblicazione, "La gabbia invisibile", il mio primo thriller, è presente alla Feltrinelli di Padova nella sezione Novità Narrativa :buhu:

Un breve estratto:

La stessa sensazione si propagò a braccia, piedi, gambe. Il suo corpo perse consistenza, fino a confondersi col bianco, che ora lo attraversava. I suoi vestiti, non retti più da muscoli, ossa e nervi, si accasciarono al suolo, impietosa prova della sua scomparsa, della sua dissoluzione. Ma i suoi occhi continuavano a vedere e la sua mente continuava a pensare. Davanti a lui, la strana figura fatta di Nulla era immobile, con le braccia lungo i fianchi. Improvvisamente lo spazio si squarciò. Dal centro della sua visuale si aprì un varco da cui uscì un liquido nero e denso, che in breve coprì tutto. Il bianco monocromatico, che fino a un istante prima copriva la scena, sembrava una scenografia lacerata e decadente. Paolo si limitò a reclinare leggermente la testa all’indietro e a chiudere gli occhi in segno di resa. Il terrore passò, lasciando spazio a un tragico senso di fatalità. Sentiva che ogni sforzo, ogni lotta sarebbero stati inutili. Mai nei suoi incubi era arrivato così avanti, così vicino alla Rivelazione; ora sarebbe arrivato fino in fondo, e avrebbe pagato quel che c’era da pagare. Si lasciò trasportare da quel fiume di pece nera, non più conscio della paura e del dolore.

Paolo Benelli, investigatore privato.

Paolo Benelli, impiegato di banca.

Lentamente il nero si diradò, e ciò che vide poi non evitò l’inevitabile, non toccò l’intangibile, non sconfisse l’ineluttabile. Riconobbe la sua camera, vide se stesso disteso nel letto, sua moglie Daniela china su di lui che urlava disperata, il terrore dei suoi occhi, le sue lacrime, vide se stesso in preda a dolorosissimi spasmi al petto. Un infarto stava portando via la sua vita. Gli pareva di vederla, sotto forma di nebbiolina blu che gli usciva dalla bocca, assieme a schiuma e saliva, a ogni spasmo e contrazione del suo cuore malato.

Vide la sua agonia dall’esterno, fu l’unico spettatore della sua Morte. Il dolore al petto veniva da lontano, ovattato, lenito dalla consapevolezza del trapasso, dell’abbandono di un corpo non più suo. Non ci sarebbe stato risveglio da quell’incubo, era la Fine.

Ma ogni Fine è anche un nuovo Inizio.

L’ultimo pensiero non fu per ciò che sarebbe venuto dopo, per il nuovo inizio. Pensò a suo figlio Andrea e a una promessa fatta in un silenzio carico d’amore e di speranze che non avrebbe più potuto mantenere. Non lo avrebbe visto crescere, non sarebbe stato testimone delle sue conquiste e delusioni. Sentì solo un’infinita tristezza e vide il suo corpo nel letto, ormai immobile, il suo viso, ormai senza espressione, e lacrime scendere dai suoi occhi, ormai senza luce.

In lontananza, il suono della sirena di un’ambulanza che sarebbe arrivata troppo tardi.

Ore 6:05. L’ultimo suono dalla sua bocca, l’ultimo soffio della sua vita:

Andrea…

Poi più nulla.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prossima volta che passo in centro ho una cosa da prendere alla Feltrinelli ^_^

Congratulazioni vivissime!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prossima volta che passo in centro ho una cosa da prendere alla Feltrinelli ^_^

Congratulazioni vivissime!

Grazie Bee! Aspetto la tua recensione allora : Chessygrin :

Le vendite stanno andando bene: oltre che a Padova, il romanzo è ora disponibile alla Feltrinelli di Mestre (Centro Commerciale Le Barche) e a Piove di Sacco (PD, presso la libreria "Giunti al Punto" al Centro Commerciale Piazza Grande e la libreria "Al Buco" in centro).

Ecco il link alla prima recensione ad opera di Nico Donvito del blog Affari nostri (ora 50/50 Thriller):

http://affarinostriinformand.blogspot.it/2013/01/la-gabbia-invisibile-stefano-baldoni.html

A breve altre recensioni, il booktrailer e la prima presentazione!

Grazie ancora a tutto il WD

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti!

Un paio di aggiornamenti:

Ecco il link all'intervista che mi ha fatto Nico Donvito del blog Affari nostri (ora 50/50 Thriller):

http://affarinostriinformand.blogspot.it/2013/01/intervista-stefano-baldoni-autore-de-la.html

E la recensione della Stamberga dei Lettori:

http://www.lastambergadeilettori.com/2013/01/la-gabbia-invisibile-stefano-baldoni.html

Il tutto è riportato anche nel mio sito:

www.stefanobaldoni.it

Ho anche fissato le prime due presentazioni:

22 Febbraio - Libreria La Feltrinelli, Padova

15 Marzo - Sala Consigliare del Comune di Camponogara (VE)

A breve le locandine con i dettagli

Buonanotte

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Prima presentazione de La gabbia invisibile alla libreria Feltrinelli di Padova (Via S. Francesco, 7), Venerdì 22 Febbraio alle ore 18:00.

Vi aspetto!

Presentazione-Feltrinelli-Padova-22-Febbraio-2013-1.jpg

Presentazione-Feltrinelli-Padova-22-Febbraio-2013-2.jpg

Altri dettagli nel mio sito:

www.stefanobaldoni.it

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Buonasera a tutti!

Eccomi qui dopo un periodo in cui, per motivi lavorativi, sono stato poco attivo nel forum.

Un po' di novità sul romanzo:

Recensione ad opera di Grimilde del blog Mondoscrittura:

http://www.mondoscrittura.it/?p=5731

Recensione ad opera di Marta del blog Pensieri d'Inchiostro:

http://pensieridinch...bia-invisibile/

E finalmente il booktrailer!

Modificato da Stefano75
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, Stefano! La trama del tuo libro sembra molto interessante, al prossimo ordine online sarà mio.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehm... credevo di aver caricato il booktrailer, e invece no... :emh:

Eccolo qui, scusate!

P.S. Grazie Rossella!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti!

Per chi interessa, La gabbia invisibile è finalmente disponibile anche in ebook.

Purtroppo il prezzo è superiore a quanto mi aspettavo: 6,04€

Ecco i principali store dove è disponibile:

Amazon, ibs, ebook.it, laFeltrinelli.it, LibreriaRizzoli.it, Unilibro, LibreriaUniversitaria, deastore.com, …

Linko anche i video della presentazione fatta a Camponogara (Ve) lo scorso 15 Marzo. Mi sono tolto qualche sassolino dalla scarpa parlando di editoria ed EAP.

Nel giorno del quinto compleanno: lunga vita al WD!

A presto

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Presentazione de La gabbia invisibile presso la libreria Feltrinelli di Mestre (Ve), al sesto piano del centro commerciale Le Barche (Piazza XXVII Ottobre), Mercoledì 15 Maggio alle ore 18:00.

 

Ringrazio come di consueto tutti coloro che, senza chiedere niente in cambio, contribuiscono col loro appoggio e supporto a far sì che il mio piccolo writer's dream cresca forte e sano.

 

 

Presentazione-Feltrinelli-Mestre-15-Magg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Non erano altro che un paio di trafiletti, solo poche riche, ma mi hanno reso felice!  :)
La gabbia invisibile ha fatto la sua prima apparizione nei quotidiani, lo scorso Mercoledì 15 Maggio, in occasione della presentazione alla libreria Feltrinelli di Mestre.

 

Il Gazzettino, sezione Cultura&Spettacoli

 

Gazzettino-15-Maggio-2013.jpg

 

 

La Nuova Venezia, sezione Giorno&Notte

 

La-nuova-Venezia-15-Maggio-2013.jpg

 

 

Ed ecco un'immagine della presentazione, che è andata benissimo!

 

Feltrinelli-Mestre-Gente.jpg

Modificato da Stefano75
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora