Banner_Sondaggio.jpg

  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Ice*

Inchiostro e Pinna di Plesio Editore

16 risposte in questa discussione

link al bando: http://www.plesioedi...&prodotti_id=35

Inchiostro e pinna (08/10/2012-15/02/2013)

Cos’è: “Inchiostro e pinna” è un concorso per racconti che battezzerà l’entrata di Plesio Editore nel mondo degli ebook. Esso dona in caso di vittoria la possibilità di vedere pubblicato il proprio racconto nel primo volume della collana digitale di Plesio (ePlesio), che verrà distribuito gratuitamente.

Cosa serve per partecipare: fantasia, voglia di mettersi in gioco.

Caratteristiche delle opere: è ammesso ogni genere di racconto fantastico, con riferimento all’accezione più ampia del termine. Sono quindi bene accetti sottogeneri e commistioni di genere, purché l’elemento fantastico sia predominante. Il tema è a completa discrezione dell’autore. Le opere dovranno pervenirci esclusivamente in formato .doc, .rtf o .txt. e non eccedere le 20.000 battute spazi inclusi.

I limiti: I partecipanti devono essere maggiorenni alla data di scadenza del concorso (15/02/2013). Se così non fosse è richiesta l’autorizzazione dei genitori. Le opere pervenute devono rigorosamente essere inedite.

I premi: Le opere vincitrici saranno pubblicate nel corso del 2013 su un’antologia di racconti che aprirà la collana ebook di Plesio Editore. La paternità dell’opera rimarrà in capo all’autore, che potrà disporne a suo piacimento.

La giuria: La giuria sarà composta interamente dalla redazione di Plesio. Nel momento in cui il livello delle opere pervenute non dovesse raggiungere un adeguato standard di qualità sarà compito della giuria darne opportuna comunicazione e annullare il presente bando. La decisione ultima della giuria è insindacabile.

Come partecipare: Le opere partecipanti dovranno pervenire in redazione per mezzo posta elettronica all’indirizzo redazione@plesioeditore.it, oppure per posta tradizionale all’indirizzo: Plesio Editore -Via Plutarco, 38 - 47121 Forlì (FC). I tempi di consegna degli elaborati sono compresi tra l’ 08/10/2012 e il 15/02/2013. Ogni partecipante ha diritto a presentare massimo due elaborati. Per quanto ricevuto oltre il 31/01/2013 farà fede il timbro postale. Alle opere dovrà essere accompagnata la presente liberatoria, contenente anche la dichiarazione di paternità e inediticità dell’opera. Le opere vincitrici saranno rese note entro il 23/02/2013.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tema libero? Brutta bestia :sss:

Però non sembra male, anche se non conosco la Plesio.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intederanno esattamente per inedito? Per essere più chiari: un testo pubblicato su di un forum o un blog sarà considerato inedito?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intederanno esattamente per inedito? Per essere più chiari: un testo pubblicato su di un forum o un blog sarà considerato inedito?

Boh, solitamente non lo considerano un inedito. Ma se è qui puoi chiedere di cancellarlo credo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fantastico nella più ampia accezione del termine e tema libero. La cosa mi ispira davvero parecchio.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci sto facendo un pensierino, sperando che la testolina mi si sblocchi presto.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante. Se mi viene in mente qualcosa di carino magari ci faccio un bel pensierino xD

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti.

Anche questo concorso mi stuzzica parecchio. Della Plesio ho letto "Ali di tenebra" del mio amico Mauro Saracino. E, a prescindere dalla storia (che mi è piaciuta), il libro è ben curato, anche graficamente. E direi che c'è stato un editing più che discreto.

Magari ci faccio un pensierino. 20.000 caratteri non sono tanti. :saltello:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, giusto.

Inviato oggi il mio piccolo mostriciattolo.

Ovviamente mi mangio le unghie dall'ansia. Non perchè temo il rifiuto, ma perchè come al solito temo di aver sbagliato qualcosa nell'invio, dato che vogliono il racconto in formato rtf (e ci sono) ma la liberatoria scannerizzata esce come immagine e non so se vada bene.

Troppi inghippi nei regolamenti :nerdgasmo:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, in caso non fossi l'unica a seguire questa procedura, ovvero inviare via mail la liberatoria scannerizzata, confermo che va bene. Il racconto deve essere in .rtf ma la liberatoria la accettano anche in .jpg o simili. Anzi, hanno risposto subito e con molta gentilezza.

Indi, in bocca al lupo a tutti.

E Roberto, penza, spremiti, partorisci il capolavoro :li:

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io avevo scritto la scaletta per un racconto da inviare al concorso "Algernon Blackwood", ma la storia forse non ci sta in 10.000/11.000 caratteri. Quindi sto pensando di darle un respiro maggiore e mandarla a questo concorso qui.

Alla fine si pubblica un ebook gratuito, giusto? Be', è sempre visibilità...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora