• Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

arabafelix

Italia Press Edizioni

12 risposte in questa discussione

Non credo. Hanno poche collane e una linea editoriale precisa. Di solito, le "vanity press" sono caratterizzate dal "tutto fa brodo"...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato loro una mail: Salve, vorrei sapere se per la pubblicazione di esordienti è richiesta

qualche forma di contributo da parte vostra.

Questa la loro risposta:

20/1/10

Buon giorno,

Prima esaminiamo il manoscritto: non prendiamo qualsiasi testo purchè

paghino! Poi se ne parla in base al valore del manoscritto e soprattutto se

non è buono non se ne parla nemmeno.

Manoscritti solo cartacei.

Buona giornata,

Franca Feslikenian

Direttore Editoriale

Credo a questo punto che sia a pagamento, perchè con la voce "Poi se ne parla" io percepisco che chiedano contributi.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, "poi se ne parla in base al valore del manoscritto" potrebbe voler dire che se il manoscritto è eccellente non chiedono un contributo, se è discreto invece sì. Insomma potrebbe essere a doppio binario.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Beh, "poi se ne parla in base al valore del manoscritto" potrebbe voler dire che se il manoscritto è eccellente non chiedono un contributo, se è discreto invece sì. Insomma potrebbe essere a doppio binario.

La penso allo stesso modo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gentile Signora,

La nostra politica editoriale è legata esclusivamente alla qualità del monoscritto (cartaceo) che ci viene proposto.

La nostra distribuzione è nazionale e all'estero (Europa e Americhe).

Anche la tiratura dipende dalla qualità del libro: gli accordi si fanno sempre in ordine alla qualità. Se crede inviarci un Suo lavoro, lo faccia pure.

Distinti saluti,

Franca Feslikenian

Direttore Editoriale

Gentilissimi,

grazie per la vostra mail. Non ho capito, però, se chiedete contributi o meno.

Attendo una vostra risposta.

Cordialmente,

Rando Linda

Gentilissimi,

grazie per la vostra mail. Non ho capito, però, se chiedete contributi o meno.

Attendo una vostra risposta.

Cordialmente,

Rando Linda

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho pubblicato nel 2011 con Italia Press il romanzo "*****************", non mi hanno chiesto alcun contributo e mi hanno anche regalato 50 copie.

Saluti

Diego

*****************************

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

50 copie in regalo? Ammazza, che generosi!

:asd:

Si sono rivelate molto utili per la promozione, il libro è andato bene e se n'è stampata una seconda edizione, dopo la prima tiratura di mille copie. Credo che per una casa editrice possa essere una scelta lungimirante quella di regalare alcune copie all'autore, purché egli ne faccia buon uso (per esempio non regalarle agli amici, i quali il libro dovrebbero comprarlo).

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Diego Repetto,

 

Ho letto ora sul tuo blog che la casa editrice è stata messa in liquidazione  :blush: cioè?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Diego Repetto,

 

Ho letto ora sul tuo blog che la casa editrice è stata messa in liquidazione  :blush: cioè?

Non esiste più. Ha chiuso a fine dicembre 2012.  Per le piccole case editrici è dura sopravvivere, schiacciate come sono dai grandi colossi dell'editoria.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora