Blog

Audible Italia: gli audiolibri di Amazon apriranno un nuovo mercato per il selfpublishing?


audible-head

La partenza non è stata di quelle entusiasmanti – appena 2.000 titoli in lingua italiana sui 12.000 disponibili in catalogo – ma l’arrivo di Audible in Italia lascia ben sperare nel rilancio degli audiolibri, un genere ancora di nicchia nel nostro paese.

La società americana, attiva dal 1995 e poi acquisita da Amazon nel 2008, è diventata leader mondiale del settore, sbarcando sia Europa che in Asia, sempre con ottimi risultati. Il trend degli ultimi anni vede un rapporto tra le vendite di libri cartacei e audio di ben uno a quattro. Successo ottenuto grazie alla stretta collaborazione di Audible Studios con produttori e professionisti del mondo dello spettacolo, rivolta soprattutto a catturare l’interesse delle giovani generazioni.

Tra le teen star, che hanno prestato la loro voce come narratori di audiolibri, figurano Christina Ricci (Gossip Girl), Eliza Dushku (la Profezia delle sorelle), Ed Westwick (Shadowhunters – Città degli angeli caduti).

Audible come funziona

E nel perfetto stile del sogno americano, accanto ai nomi noti non mancano di figurare gli esordienti. Ricordiamo, infatti, che Audible ha aperto la strada anche a molti autori autopubblicati, grazie alla piattaforma di self-publishing per audiolibri ACX, che mette in contatto diretto scrittori e attori.

Uno strumento che non sarà certo disponibile nel breve termine per gli italiani, come ha spigato Marco Azzani, country manager Audible Italia: “Ci vuole un mercato grande e consolidato, per noi è ancora presto”.

Anche se, in realtà, Audible aveva già stretto accordi con Youcanprint, unico self-publishing italiano a proporre la pubblicazione nel formato audio, per portare il suo catalogo sulla piattaforma.

E adesso che Audible parla la nostra lingua, non mancheranno per i nostri scrittori le occasioni di farsi conoscere, incentivate dalla soluzione in abbonamento studiata per il mercato italiano.
La formula, che prevede un costo mensile di 9.99 €, con accesso gratuito all’intero catalogo per i primi 30 giorni, è la stessa che ha fatto schizzare le vendite di ebook autopubblicati su siti come Scribd, o il più noto Kindle Unlimited, e contribuito ad abbassare le riserve del pubblico nei confronti del self-publishing.

Si replicherà con gli audiolibri?

ABOUT THE AUTHOR
Blogger, Seo copywriter e Web editor. Autrice delle Guide alla Letteratura 2.0, per aspiranti scrittori e self-publisher.
View Website
Related Posts

Lascia un commento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: