Blog

kLit – Il giorno dopo


kLit

(In realtà il secondo giorno dopo, ma abbiate pazienza)

Ho potuto partecipare solo a mezza giornata di kLit, purtroppo, ma mi è bastata a farmi rimpiangere di non aver potuto esserci anche nell’altra giornata e mezza.

L’evento che mi vedeva tra i relatori – un intervento sulle case editrici a pagamento – è stato esilarante: a parlare dell’EAP eravamo io e Andrea Malabaila (di Las Vegas Edizioni), moderati da Gaia Conventi, blogger pungente e brillante dalla lingua più tagliente della mia. Gaia ci ha posto una serie di obiezioni portate dagli autori che hanno pubblicato a pagamento, perle reperite in rete, e a noi spettava il compito di smentirle o confermarle.
Ci sono dei video, ma devo ancora scoprire quando e dove verranno pubblicati.

L’altro evento a cui ho assistito (quasi) per intero era un intervento di Christian Mascheroni, Marta Perego, Giovanni Turi, Massimo Maugeri e un altro signore che mi perdonerà se non lo cito, ma di cui non ricordo il nome – sono arrivata in ritardo per coincidenza di orario con il mio intervento. La discussione verteva sui best seller e su come la rete possa influenzare le vendite; è emerso dal dibattito che la rete è ancora lontana dal delineare con forza il proprio intervento: la sovranità della decisione delle vendite spetta ancora – purtroppo, aggiungo – alla televisione.

Gli spunti sono stati molti, e molto interessanti. kLit è stato un evento organizzato bene, portato avanti bene, con l’unico difetto di essere stato forse troppo ambizioso a dislocarsi in sette location: i ritmi serratissimi e la coincidenza degli orari di inizio e fine dei singoli interventi rendevano un po’ difficoltoso per il pubblico seguire con calma ogni evento, specie se si dovevano spostare da una piazza all’altra.
Ma questo era solo il primo anno, la prima edizione: ed è andata bene, almeno per quanto ho potuto vedere io. C’era affluenza, c’erano gli spettatori, c’era l’organizzazione, c’erano le idee; e già solo queste cose, da sole, rendono davvero unico il kLit.

Related Posts
2 Comments

Lascia un commento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: